Guida per illuminazione a led dei catadiottri portiere

Jack Ryan

Staff Forum
Moderatore
Utente Premium: Quadrifoglio ORO
7 Febbraio 2019
2,180
3,805
164
Bologna
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 D 180Cv Q4
Altre Auto
Alfa Romeo Giulietta MY2010 1.4 Tjet Distinctive
Ciao a tutti.
un nostro utente @luvec74 che ringrazio ancora per il suo aiuto, ha postato nella sezione "Guide fai da te" per Giulia il lavoro che ha eseguito per illuminare i catadiottri delle portiere.

In maniera analoga ho eseguito il lavoro sui catadiottri presenti nei pannelli porta della Stelvio.

Di seguito troverete una guida per potere eseguire il lavoro.


Materiale occorrente:
- Striscia a led sezionabile a gruppi di 3 led. Io l'ho scelta della potenza di 14W/Mt IP20 ma potete scegliere anche una potenza minore tipo 10w o 4w.

- Cavo elettrico per impianto hi-fi

- Saldatore per connessione cavi del portalampada sottoporta al cablaggio cavi costruito.

- Nastro felpato antirumore per avvolgere i cavi.

Linea guida per procedere:

1) Togliete il catadiottro dal pannello portiera. Per fare in modo che non si rompa il fulcro della parte superiore agite dalla parte
inferiore.
2) Togliete il portalampada dal sottoporta e sfilate il connettore che arriva al portalampada per lavorare agilmente quando andrete a prelevare l'alimentazione dai cavi.
3) Procuratevi un cavo elettrico piuttosto rigido o di filo di metallo e lo fate passare dalla sede del pannello dove e' fissato il
catadiottro inclinandolo all'incirca verso la sede del portalampada della luce sottoporta. Quando sentite dal pannello che il filo
si trova nelle vicinanze della sede del sottoporta cercatelo con una lampada per poterlo intercettare. Per farlo fuori uscire dal
pannello ho utlizzato uno spezzone di cavo ma va bene sempre del filo di metallo rigido dal quale ricavare un gancio aperto
per aggangiare il cavo rigido che avete fatto attraversare nel pannello.

Nota.
Per i pannelli posteriori il passaggio del cavo rigido tra le due sedi tra catadiottro e luce sottoporta si e' rivelato piu' semplice
perche' all'interno del pannello c'e' piu' spazio.

4) Tagliate i cavi elettrici di una lunghezza adeguata che dovra 'tenere conto oltre che della lunghezza tra le due sedi sottoporta e catadiottro anche del relativo collegamento ai cavi ed alla striscia led. Una volta che avete i fili pronti avvolgeteli con il nastro felpato antirumore. lasciando libere entrambe le estremita' per i collegamenti.

5) Agganciate/unite con del nastro una estremita' dei cavi pronti all'estremita' del cavo rigido uscito dalla sede della plafoniera sottoporta ed iniziate a tirate delicatamente il cavo rigido dal lato sede catadiottro in modo da fare fuoriuscire i cavi.

6) Preparate una striscia a 3 led tagliandola nelle zona indicate dove e' riportato il + e -.

7) Collegate i cavi del cablaggio ai cavi del portalampada del sottoporta. All'altra estremita' del cablaggio spelate un cavo per
volta ed identificatelo con il tester se e' il positivo o il negativo . Di conseguenza collegate tramite saldatore a stagno un cavo
alla volta al + e - che trovate sulla striscia a led.

8) Costruzione del supporto per la striscia a led.
Siccome la striscia a led non deve stare a contatto della plastica del catadiottro perche' il punto luce led a smd scalda ho scelto di realizzare un supporto della forma a C affinche' si possa applicare nella parte interna la striscia a led.
Procuratevi quindi un foglio di alluminio dello spessore di 1-1.5 mm e con un calibro o righello prendete le misure interne della sede del catadiottro. Costruite quindi il supporto realizzando una forma a C.

In alternativa potete utilizzare una canalina in plastica portacavi ( larga circa 12mm ) che trovare in qualsiasi grande distribuzione tipo Leroy Merlin o Brico.Tagliate uno spezzone di canalina lungo circa 4.3 cm.

10) Posizionate la striscia a led nella parte interna del supporto: se utilizzate l'alluminio non bastera' il bioadesivo gia' presente nella parte posteriore della striscia per cui applicate un altro strato di bioadesivo , nel caso in cui utlizzate la canalina in plastica allora e' sufficiente. Applicate su ogni lato lungo del supporto che avete creato una striscia di bioadesivo alta circa 3 mm, servira' per fissare il supporto all'interno del catadiottro.
Procedete quindi con inserire il supporto nella parte interna del catadiottro lascando lo spazio opportuno per piegare un poco la zona di saldatura tra i cavi e la striscia a led.

11) Montate il catadiottro nella sede del pannello ed il portalampada del sottoporta nel pannello

Buon Lavoro
 

Allegati

  • Striscia Led a tre punti.jpeg
    Striscia Led a tre punti.jpeg
    49.8 KB · Visualizzazioni: 94
  • Supporto per striscia a led.jpg
    Supporto per striscia a led.jpg
    635.9 KB · Visualizzazioni: 50
  • Cavi con led.jpeg
    Cavi con led.jpeg
    278.4 KB · Visualizzazioni: 57
  • Catadiottro illuminato.jpg
    Catadiottro illuminato.jpg
    1.2 MB · Visualizzazioni: 57

luvec74

GIULIA 2.0 VELOCE Ti (Trazione Posteriore) Q2
Utente Premium: Quadrifoglio ORO
16 Novembre 2018
590
344
110
Stia
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2.0 benzina
Ciao a tutti.
un nostro utente @luvec74 che ringrazio ancora per il suo aiuto, ha postato nella sezione "Guide fai da te" per Giulia il lavoro che ha eseguito per illuminare i catadiottri delle portiere.

In maniera analoga ho eseguito il lavoro sui catadiottri presenti nei pannelli porta della Stelvio.

Di seguito troverete una guida per potere eseguire il lavoro.


Materiale occorrente:
- Striscia a led sezionabile a gruppi di 3 led. Io l'ho scelta della potenza di 14W/Mt IP20 ma potete scegliere anche una potenza minore tipo 10w o 4w.

- Cavo elettrico per impianto hi-fi

- Saldatore per connessione cavi del portalampada sottoporta al cablaggio cavi costruito.

- Nastro felpato antirumore per avvolgere i cavi.

Linea guida per procedere:

1) Togliete il catadiottro dal pannello portiera. Per fare in modo che non si rompa il fulcro della parte superiore agite dalla parte
inferiore.
2) Togliete il portalampada dal sottoporta e sfilate il connettore che arriva al portalampada per lavorare agilmente quando andrete a prelevare l'alimentazione dai cavi.
3) Procuratevi un cavo elettrico piuttosto rigido o di filo di metallo e lo fate passare dalla sede del pannello dove e' fissato il
catadiottro inclinandolo all'incirca verso la sede del portalampada della luce sottoporta. Quando sentite dal pannello che il filo
si trova nelle vicinanze della sede del sottoporta cercatelo con una lampada per poterlo intercettare. Per farlo fuori uscire dal
pannello ho utlizzato uno spezzone di cavo ma va bene sempre del filo di metallo rigido dal quale ricavare un gancio aperto
per aggangiare il cavo rigido che avete fatto attraversare nel pannello.

Nota.
Per i pannelli posteriori il passaggio del cavo rigido tra le due sedi tra catadiottro e luce sottoporta si e' rivelato piu' semplice
perche' all'interno del pannello c'e' piu' spazio.

4) Tagliate i cavi elettrici di una lunghezza adeguata che dovra 'tenere conto oltre che della lunghezza tra le due sedi sottoporta e catadiottro anche del relativo collegamento ai cavi ed alla striscia led. Una volta che avete i fili pronti avvolgeteli con il nastro felpato antirumore. lasciando libere entrambe le estremita' per i collegamenti.

5) Agganciate/unite con del nastro una estremita' dei cavi pronti all'estremita' del cavo rigido uscito dalla sede della plafoniera sottoporta ed iniziate a tirate delicatamente il cavo rigido dal lato sede catadiottro in modo da fare fuoriuscire i cavi.

6) Preparate una striscia a 3 led tagliandola nelle zona indicate dove e' riportato il + e -.

7) Collegate i cavi del cablaggio ai cavi del portalampada del sottoporta. All'altra estremita' del cablaggio spelate un cavo per
volta ed identificatelo con il tester se e' il positivo o il negativo . Di conseguenza collegate tramite saldatore a stagno un cavo
alla volta al + e - che trovate sulla striscia a led.

8) Costruzione del supporto per la striscia a led.
Siccome la striscia a led non deve stare a contatto della plastica del catadiottro perche' il punto luce led a smd scalda ho scelto di realizzare un supporto della forma a C affinche' si possa applicare nella parte interna la striscia a led.
Procuratevi quindi un foglio di alluminio dello spessore di 1-1.5 mm e con un calibro o righello prendete le misure interne della sede del catadiottro. Costruite quindi il supporto realizzando una forma a C.

In alternativa potete utilizzare una canalina in plastica portacavi ( larga circa 12mm ) che trovare in qualsiasi grande distribuzione tipo Leroy Merlin o Brico.Tagliate uno spezzone di canalina lungo circa 4.3 cm.

10) Posizionate la striscia a led nella parte interna del supporto: se utilizzate l'alluminio non bastera' il bioadesivo gia' presente nella parte posteriore della striscia per cui applicate un altro strato di bioadesivo , nel caso in cui utlizzate la canalina in plastica allora e' sufficiente. Applicate su ogni lato lungo del supporto che avete creato una striscia di bioadesivo alta circa 3 mm, servira' per fissare il supporto all'interno del catadiottro.
Procedete quindi con inserire il supporto nella parte interna del catadiottro lascando lo spazio opportuno per piegare un poco la zona di saldatura tra i cavi e la striscia a led.

11) Montate il catadiottro nella sede del pannello ed il portalampada del sottoporta nel pannello

Buon Lavoro
Hai fatto una guida che la mia a confronto sembra topolino 😂😂😂bravissimo!!! Complimenti 😁
 
  • Like
Reactions: Jack Ryan

Jack Ryan

Staff Forum
Moderatore
Utente Premium: Quadrifoglio ORO
7 Febbraio 2019
2,180
3,805
164
Bologna
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 D 180Cv Q4
Altre Auto
Alfa Romeo Giulietta MY2010 1.4 Tjet Distinctive
Hai fatto una guida che la mia a confronto sembra topolino 😂😂😂bravissimo!!! Complimenti 😁
E' solo personalizzata in base alla mia esperienza sul lavoro svolto.Spero che la nostra esperienza possa essere ad altri utenti del forum!
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente