La visione distorta della realtà: essere servi di uno stato padrone!!

Discussione in 'Fisco e Leggi' iniziata da kormrider, 13 Maggio 2019.

  1. Le vere Alfa e la vera Giulia....
    Io approvo in modo incondizionato:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
     
  2.  
    A iddi e merk piace questo messaggio.
  3.  
  4.  
  5. Nicola Materazzi grande ingegnere e può parlare di ciò che sa perché parla di ciò che ha fatto. Il capellone beh... lo lascierei ai social, dove vedo che ha un certo seguito.
     
  6. ALFA GIULIA SPRINT, ALLORA GLI ITALIANI NON ERANO ALLOCCHI CREDULONI!


     
  7. #17gyc,18 Maggio 2019
    Ultima modifica: 18 Maggio 2019
    Ma allora, quali sono le vere Alfa??? (non vorrei auto-deludermi, dopo tutti questi anni... :()
    [io ho guidato: alfasud 1.3 (4 fari), 33 1.5Ti, 155 Twinspark 2.0, 156 1.8, Giulietta 2.0]
     
  8. Per i puristi la vera Alfa finisce con gli anni '70.
    Io mi accontento della Giulietta e dei suoi occhi mutuati dal passato.
     
    A Swordsman piace questo elemento.
  9. la vera alfa finisce negli anni 20.. poi nasce l'alfa romeo che finisce negli anni 40...
     
  10. #20ubite,19 Maggio 2019
    Ultima modifica: 19 Maggio 2019
    Secondo il mio modesto parere tutto dipende dall'età. Mi spiego: personalmente ho 50 anni; le Alfa che ho vissuto da bambino erano Alfa 1750 berlina e coupè e spider; Alfa Romeo Giulia; Alfa Romeo 2000 berlina, coupè e spider; Alfetta berlina e Alfetta GTV (GTV Turbodelta prima autovettura turbo italiana in commercio), Alfa Romeo Montreal. Ora, nessuno me ne voglia, all'epoca l'Alfasud fece storcere (e non poco) il naso a molti Alfisti, tra cui il sottoscritto, che la consideravano (a torto o a ragione) figlia di un dio minore. Per me la "vera" Alfa finisce con la la prima serie Alfetta e Alfetta GTV, al massimo GTV6. Con modelli Giulietta e 75 si è tentato di vivere di rendita...Poi Alfa 90, Arna, 145, 146, 155 fate voi i confronti con i modelli precedenti. Con 147 e 156 sembrava avessero raddrizzato la rotta, linee da Alfa e interni che erano una suggestione per i vecchi alfisti come me. Possiedo sia 147 (selespeed) che 156 1.8 due belle auto ma manca la trazione posteriore e il turbo. Bella la 159 1750 ma...Solo chi ha guidato una Alfa vecchia scuola può capirmi e intendere quello che per noi è stata la vera Alfa e, a ricordarmelo è la mia Alfetta GTV del 1978 ogni volta che giro la chiave. Non me ne vogliate!
    La rabbia è che le auto le sappiamo fare, il motore 1750 turbo è un bel motore ma è arrivato tardi su 159, la 4C è un bel coupè. Concludo ricordando che durante la prova della Giulia Quadrifoglio, Jeremy Clarkson diceva: "Pare che l'Alfa abbia rinchiuso i suoi progettisti in uno sgabuzzino negli anni 70' e solo ora li abbia fatti uscire per creare questa auto...(chiaro riferimento a quello che era e che dovrebbe essere l'Alfa). Poi dopo essere rimasto entusiasta della Giulia Quadrifoglio, conclude: "Sono andato in Audi a chiedere se avessero qualcosa del genere...ma mi hanno risposto di no". Forza Alfa
     
    A Cristian. S e kormrider piace questo messaggio.