Lavaggio auto nuova

Discussione in 'Vivere con Giulietta' iniziata da Sub-Zero-IT, 13 Novembre 2018.

  1. #11romafabli,20 Maggio 2019
    Ultima modifica: 20 Maggio 2019
    Ciao ho letto i tuoi consigli ma non ho ben compreso. Partiamo col dire che, non avendo spazio privato, mi reco presso gli automatici! Pertanto come prima cosa la lancia per sciacquare (quella calda con già del sapone per intenderci) poi pulizia con panno usando un prodotto specifico contenente cera e poi come la risciacquo...?? A giugno ritiro l'auto e vorrei usare un modus operandi che preservi un po' la carrozzeria. Grazie
     
  2. Ciao a tutti, rispolvero questo post perché fra poco più di un mese arriverà la mia Giulietta, che ho deciso di acquistare nero Alfa (pastello).
    Ne ho sentite di ogni... No nera no, scherzi, si rovina, vedi i graffi, è sempre sporca, si scalda come una fornace... Insomma di ogni, ma sinceramente era arcistufo dei soliti grigi in varie tonalità, ho avuto troppe auto grigio, grigio chiaro, grigio scuro, grigio con una punta di marrone, di verde.... tanto meno il solito bianco, il rosso alfa mi ispirava molto ma col pack giallo corsa davvero, non riuscivo a digerirla, quindi Sport e Nera con pack giallo corsa, sarà favolosa, ma oltre a questo, come detto, sarà la mia primissima auto di questo colore, vero che non mi sono fatto condizionare dagli anatemi e luogocomunismi propinatomi pre acquisto, ma so che si tratta comunque di un colore delicato e sono pronto a prendermene cura, entro gli ovvi limiti del buon senso però, quindi, quali sono i consigli che i possessori di auto nere possono darmi per mantenerla come merita?
    PS. Con "limiti del buonsenso" intendo che risposte del tipo lavala con chiara d'uovo neozelandese o detergente da neonato a PH neutro, acqua tiepidina e asciugarla con panno in pelle di cucciolo di otaria o leopardo non mi interessano... Dopotutto è una bella automobile, non un figlio :D.
     
    A romeogiuliato piace questo elemento.
  3. Sarò brevissimo.
    Ho avuto la mia precedente nero pastello. (Oggi è rossa)
    All'inizio facevo parte dei "fulminati" (con molto affetto, perchè a volte ancor oggi mi viene voglia di fare ancora così) del lavaggio a mano, rigorosamente con prodotti dedicati tipo foam, clay, sigillanti, microfibra triplo strato da tirare esclusivamente ... ecc. ecc.
    Nonostante questi accorgimenti, è solo questione di tempo, ma i micro-segni che si formano, non solo dal lavaggio ... arrivano comunque. Se usi la macchina sul serio ...

    Quindi oggi, la lavo comunque io, o la faccio lavare (in inverno) a mano. Uso i prodotti del lavaggio self (tranne lo spazzolone), lavandola se posso appena lo sporco è intenso, così vien via subito. Considera che dove la faccio lavare a mano, usano pelli di daino per asciugare (orrore! :) .. per i fulminati )
    E ... una volta all'anno in primavera programmo una lucidatura come . lo zio.. comanda, da un detailer, che la ridona come nuova.
     
    A ziopalm piace questo elemento.
  4. E io che pensavo fosse un tocco di finezza :D.
    Rulli zero immagino, corretto?
     
    A ziopalm piace questo elemento.
  5. immagini bene...
    il nero purtroppo è un esercizio di pazienza: quando lo asciughi trovi sempre qlc macchia
     
  6. #16qwertytrewq,6 Giugno 2019
    Ultima modifica: 6 Giugno 2019
    E un bel risciacquo finale con acqua distillata senza asciugatura? Ricordo sulla mia 159, che non era nera ma grigio titanio, quindi molto scuro, non si vedeva nulla di nulla
     
  7. Dipende dal grado di pignoleria. Quando non ce l'ho chiudo come te con l'acqua osmotizzata, se la voglio perfetta o quasi finisco con la cera e olio di gomito
     
    A DOZ piace questo elemento.
  8. La madre delle risposte... Diciamo che, visto il mio personale grado di pignoleria, a sto punto direi che con una bella passata di cera liquida con la lancia e una buona dose di acqua di osmosi sempre a lancia siamo a posto :)
     
    A DOZ e romeogiuliato piace questo messaggio.
  9. (confermo il no rulli, anche di ultima generazione)
    Tralasciando i self che sembrano più economici ... ma dove poi scopri che i detergenti che usano non puliscono quasi niente su carrozzeria, o che usano pulicerchi a base di acido solforico che te li distruggono, o che usano acqua "sodomizzata :)" ovvero, per niente osmotizzata, perchè i filtri salini costano un bel po' ..
    dicevamo ... quando trovi il self fatto bene
    anche l'osmosi per quanto ben funzioni .... sul nero ... lascia il segnetto circolare della circonferenza goccia una volta evaporata.

    Quindi procurati almeno un microfibra con i cojons. A basso costo ma super efficace, trovi nei supermercati fatti bene i Vileda i 3 pezzi singoli di microfibra (3 colori diversi). Li sovrapponi e asciughi. Io ne avrò circa un 30ina in tutto, perchè appena si sporcano li cambio con altri 3 ..
    Li rilavo in lavatrice con programma cotone 40°. Perfetti dopo un anno
     
    A ziopalm piace questo elemento.
  10. qst non saprei... io uso acqua di fontana e se non sono svelto ad asciugarla col panno restano le goccioline e cmq dopo aver finito in controluce trovo sempre qlc alone...
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Perplessità auto nuova rumori strani... Vivere con Giulietta 18 Novembre 2018
Il solito lavaggio settimanale xD Vivere con Giulietta 7 Gennaio 2018
auto vera o di cartone??? Vivere con Giulietta 5 Luglio 2013