Logica tergicristalli

Discussione in 'Elettronica' iniziata da GianVim, 15 Novembre 2018.

  1. Ciao a tutti.
    Volevo sapere se capita solo a me o se anche per voi i tergicristalli nelle posizioni 1 e 2 (automatiche) lavorano in modo anomalo.....
    Cerco di spiegarmi meglio:
    praticamente se pioviggina poco (quindi senza necessità di avere la spazzola che funzioni in continuo come da posizione 3) le prime due posizioni in automatico regolano l'intermittenza allo stesso modo, non vedo differenza.....
    se comincia a piovere di più (senza a mio avviso avere necessità che i tergi vadano in continuo) addirittura posizione 1 2 e 3 (che non è automatica) si equivalgono.
    Capita solo a me oppure di fabbrica li hanno settati un tantino alla cavolo????
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Logiche funzionamento climatizzatore Elettronica 24 Gennaio 2019
    Logica sensori di parcheggio con cambio AT8 Elettronica 12 Dicembre 2018
    Logiche funzionamento Start & Stop Elettronica 13 Gennaio 2017

  3. A me andavano bene in automatico fino a poco tempo fà... adesso credo ci sia un problema al sensore pioggia perchè quando metto la levetta in posizione automatica, non fa assolutamente nulla anche con pioggia abbondante...settimana prossima passo in officina...
     
  4. Vi ricordo che la zona del sensore pulita per avere un funzionamento ottimale in automatico
     
    A ziopalm piace questo elemento.
  5. La posizione 2 dovrebbe essere più sensibile ma spesso, per piogge deboli, non noto differenze.
    Con piogge più forti invece si.
     
  6. Con la pioggia delle scorse settimane ho avuto anche io la stessa impressione. La mia Giulia è di fine aprile 2018. Con pioggia debole, in posizione automatica (1 o 2)....praticamente il tergi non parte neppure se il vetro è pieno di goccioline. Ciò impone di selezionare la battuta continua. Praticamente non si notano differenze. A fine mese ho il tagliando e ho già segnalato questa (ed altre) anomalie. Certo che se è un difetto comune vuol dire che c'è un errore di progettazione.
     
    A forzaroma piace questo elemento.