Problemi frizione Alfa 147 JTD

Discussione in 'Cambio - Frizione - Differenziale Q2' iniziata da Ralfa47, 9 Maggio 2008.

  1. Salve a tutti,
    sono appena entrato nel mondo del virtulclub: perdonatemi se dovessi commettere qualche gaf!
    Ho appena incontrato un difetto spiacevole sulla mia nasona da 150,
    impegnato in un sorpasso in città, quindi in ripresa da 40/50 km/h di quarta, il contagiri è schizzato sui 3500 senza ricevere spinta.
    La mia impressione è stata subito lo slittamento della frizione.
    A visita dal mio meccanico di fiducia ne ho avuto non solo la conferma, ma mi ha anche detto che le nasone più potenti ne soffrono proprio, in quanto montano la stessa frizione del 115cv e quindi non reggono la coppia fornita dalla quarta marcia.
    Io ho soltanto 30.000KM e la garanzia è appena scaduta.
    Cosa mi consigliate di fare?
    Grazie!
     
  2. Sto caricando...


  3. #2 lybra, 9 Maggio 2008
    Ultima modifica: 9 Maggio 2008
    Re: Attenti alla frizione!

    Per prima cosa ti chiedo di presentarti nell'apposita sezione, che trovi facilmente in testa al forum nella pagina iniziale...

    Detto ciò...scusami tanto...non voglio essere critico, ma fare solo un'osservazione...

    ma come fai a camminare a 40 km/h in quarta?
    così metti la macchina (frizione compresa) sotto uno stress inutile ed evitabile...40 km/h è una velocità da 2° - 3° marcia...ma nn di più...

    Di sicuro consumi meno, ma comprometti l'auto...
     
  4. Re: Attenti alla frizione!

    Caro ralfa la tua Frizione e andata....devi farla sostituire la garanzia se è finita nonostante il kilometraggio basso non te la passano...mi dispiace.
    Un ultima cosa la frizione del 115 e diversa da quella del 150.
    Qui nei link sottostanti si parla della frizione della 147:
    https://forum.clubalfa.it/156/9435-frizione-finita-jtd.html
    https://forum.clubalfa.it/147/12286-scalino-su-frizione.html
    https://forum.clubalfa.it/147/12296-frizione-alfa-147-2-serie-ed-altri-problemi.html
    https://forum.clubalfa.it/147/11257-problema-frizione-1-9-jtd-16v.html

     
  5. Mah alla mia nasona dopo 60.000km l'ho rimappata a 150cv, ora ne ho 80.000, nn mi è ancora slittata una volta... se vaia 40 50km/h in quarta beh, metti troppo sottosforzo la frizione...

    Ti direi di cambiare la frizione con una rinforzata e volano alleggerito... (lo farò io appena metto i soldi da parte)
     
  6. ciao ragazi dato il titolo appropriato
    vi illustro il mio problema io ho una 147 jtdm da 140 cv
    ho notato che a caldo quando spingo ilpedale della frizine
    fino in fondo alcune volte a fine corsa fa uno strano rumore
    metallico come se ci fosse un blocco che io con la pressione vado
    a sforzare.

    cosa puo essere??

    grazie
     
  7. puo essere il spingidisco che scalndandosi fa rumore..
     
  8. quasi sicuro è lo spingidisco
     
  9. per ripararlo si deve per forza buttare giu la frizione e cambiarlo??
     
  10. eh già...
     
  11. Scusate dico la mia un po' in ritardo....vedo che avete interrotto la discussione ad Agosto.
    Ho riscontrato il medesimo problema sulla mia nasona da 150 Cv...appena rimappata la centralina (mi hanno parlato di circa +40 CV), la frizione con le marce alte dai 2200 ai 2500 giri/' slitta. Questo significa che la frizione della 16V da 150 cavalli è appena sufficiente a reggere la coppia della configurazione originale anzi, visto quello che è successo a RALFA47, è SOTTODIMENSIONATA. Anche la mia frizione è andata!(33.000Km di cui 2/3 percorsi in autostrada evitando sempre di tenere il piede sopra....anche tra la I e la II)
    Ancora una considerazione per quelli che sostengono che andare in IV a 40/50 Km/h metterebbe sotto sforzo la frizione: e perchè mai secondo voi?
    La frizione è un organo che SOFFRE facendo il suo lavoro (traferire coppie) e si usura quando si fa slittare in partenza e nei cambi marcia. A 1200 giri (45 Km/h in IV marcia) la coppia è inferiore alla massima trasmessa quindi la frizione non deve aver nessuna ripercussione. Detto questo se è vero che lavorare "sottocoppia" può far male al motore (anche se 1200 giri è una rotazione ben superiore a quella critica che potrebbe instaurare fenomeni vibratori e di risonanza), non si può proprio dire lo stesso con la frizione. Questa fatica di più al massimo della coppia erogata ovvero quando, al contrario, il motore "gode" di più e con la marcia più alta, visto che, in quel caso, la resistenza all'avanzamento è la maggiore. Significa che la frizione fa il suo sforzo massimo di trazione in VI marcia a circa 2000-2200 giri/' ovvero a circa 130 Km/h se affondiamo tutto il gas.
    Ciao :)
    Ale