Restauro/attualizzazione GT Junior 1600

Discussione in 'GT' iniziata da Idoc, 3 Novembre 2015.

  1. Ciao a tutti!
    Mi chiamo Luca e sono qui con voi alla ricerca di aiuto. Molto probabilmente il mio thread scatenerà discussioni di ordine "filosofico", ma spero che una volte spiegate le mie ragione possiate comprendermi.
    Qualche anno fa ho avuto la fortuna di recarmi in Inghilterra e di visitare l'officina Alfaholics su consiglio di un amico meccanico. I ragazzi sono stati gentilissimi e dopo un bel giro turistico ho fatto da passeggero su un collaudo di uno dei loro lavori. Da li sono rimasto stregato dalla bellezza del mezzo e dalla qualità di guida nonché delle prestazioni di queste bestiole. Tornato in Italia ho avuto modo di accaparrarmi una GT 1600 con l'idea di ricreare in piccolo la stessa cosa con il mio amico meccanico.
    L'uso che vorrei farne é saltuario, prevalentemente guida sportiva/trackday e, qualora fosse possibile, qualche manifestazione storica (so già che non si potrà far tutto con una singola vettura).

    lo stato attuale è il seguente:
    -Macchina completamente smontata per sabbiatura
    -Trovato e preso motore 2000 serie 512 da revisionare o upgradare
    -Trovati tutti i lamierati sani per sostituire parti danneggiate

    Quello che vorrei fare ora è eventualmente avere un'idea di come aggiornare il comparto freni e ammortizzazione e sostituire l'impianto elettrico. Inoltre, già solo per un discorso estetico, mi piacerebbe inserire il rollbar posteriore ma ho paura di avere problemi per la circolazione stradale.

    Sicuramente avete un'esperienza maggiore della mia, se avete consigli su cosa/dove cercare o qualcuno che si è già imbarcato in questa esperienza siete i benvenuti e vi ringrazio molto.
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Restauro 2000 GT Veloce GT 28 Luglio 2018
    Restauro GT junior Scalino 67 GT 17 Febbraio 2015
    Restauro serbatoio GT 11 Aprile 2013

  3. ciao e benvenuto...penso che tu abbia bisogno di pochi consigli ,hai visto che per il gt in uk e germania si trova di tutto e a prezzi abbastanza buoni
    come sai qualsiasi modifica farai sarà a fondo perso,nel senso che in italy ogni personalizzazione fa perdere valore al mezzo
    quindi ok motore 2000 e il suo originale da parte, assetto non esasperato (sul bagnato o umido con quel ponte con gomme larghe e assetto rigido io ho preso qualche spavento)
    metterei alternatore alleggerito e dischi ventilati all'avantreno (la frenata non è un granchè per gli standard di oggi)
    , scarico leggermente aperto
    aspirazione..lascerei il filtro originale, il rumore di aspirazione è gia buono di serie sul 2000
    spinterogeno elettronico senza dubbio
    roll bar lo sconsiglio ,io lo avevo e ora lo ho tolto...lo trovo pericoloso senza casco ,in caso di incidente se la testa colpisce il tubo sono dolori
     
  4. Intanto benvenuto Idoc e buon forum :)
    due link che ti danno un'idea della ripristinazione
    https://forum.clubalfa.it/schede-tecniche/76376-il-ciclo-di-ricarica-della-batteria-di-unauto.html
    https://forum.clubalfa.it/schede-tecniche/73716-descrizione-impianto-frenante-delle-nostre-auto.html
    https://forum.clubalfa.it/schede-tecniche/72821-limpianto-della-frizione-delle-nostre-alfa.html
    https://forum.clubalfa.it/schede-tecniche/4406-funzionamento-sospensioni-tecniche.html
    tienici informati del restauro e sopratutto fai un passo alla volta, perchè di particolari ne saltano fuori strada facendo tipo questo restauro
    https://forum.clubalfa.it/alfasud/96504-rimettere-strada-una-vecchietta-rabbiosa.html
     
  5. A mio parere parti già con il piede sbagliato... prendere un motre 2,0 da mettere su un 1,6.... :put_down:

    Poi non ho capito a che serve un alternatore "leggero"... :confused:

    Mah!


    :decoccio:
     
  6. in effetti scritta cosi sembra un boiata... :lachen001::lachen001: intendevo gli alternatori moderni senza dubbio piu efficenti che sono anche per l'appunto leggeri..ne vendono dedicati ai motori alfa bialbero
     
  7. ...alternatore... vai a uno sfascio, ne prendi uno di una macchina senza start e stop, lo revisioni e ti costruisci le staffe...
    piuttosto... il rollbar ai miei tempi era vietato... controlla che non abbiano modificato la legge... il motore 2.0 ha i numeri diversi... o no? comunque tecnicamente è meglio il 1.6... piuttosto se vuoi spendere pensa a un bel volumetrico nuovo da abbinare a una iniezione elettronica presa di recupero... è comunque una fantasia, ma la vedo un pò più fattibile... e dovrebbe passare anche la revisione...
    ...inoltre tieni presente che all'epoca, nelle corse, usavano mettere lo "slittone" che è fondamentale per fare un uso spinto di queste auto... personalmente su una special cercherei di metterne uno o di adattare un parallelogramma di provenienza alfetta (o derivate) che fa lo stesso lavoro e pesa meno

    ...comunque, sogni a parte, per realizzare l'opera dovresti pagare tutto oppure sei un mezzo meccanico e ti fai da te almeno il 60% delle cose??
    se ti devi pagare tutto considera di restaurare fedelmente all'originale, poi la rivendi e ti compri una 4c nuova... e avrai risparmiato una cariolata di soldi
     
    A mauretto piace questo elemento.
  8. Non ho capito un dettaglio... perché volete che cambi l'alternatore?

    Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk
     
  9. Probabilmente oltre che per il peso fisico anche per un discorso di minor potenza erogata che si traduce in minor utilizzo di cavalli del motore.......
    Con la potenza di poco superiore alla dimano della bicicletta ci sono gli alternatori delle Citroen 2Cv e Diane che generano circa 400 Watt,contro i 600/700 dell'alternatore di serie,nelle competizioni in salita e slalom su vetture che non hanno pompe benzina o servoassistenza elettriche si usa ancora staccare il filo dell'eccitazione per guadagnare qualche cv.
     
  10. l'alternatore l'ha tirato in mezzo giorg158... su una macchina stradale non penso serva ricercare il cavalluccio dall'alternatore... è più importante avere la batteria ben carica per tornare sempre a casa senza rogne... tanto non ci sono regolamenti tecnici che vietano questo e quello... quindi l'alternatore ci vuole, e già che c'è anche una bella idroguida, perchè una volta assettata e gommata come si deve, sicuramente è un accessorio che torna utile e non solo in manovra...
    quanto a recuperare potenza, di sicuro non può fare un motore tipo gta... perchè costerebbe troppo e durrerebbe troppo poco... per questo parlavo di volumetrico... ma sempre sul 1.6
     
  11. il discorso dell'alternatore deriva da esperienze negative...sia con i bosch che con i marshal che montavano di serie...anche revisionati e comunque funzionanti con un uso magari notturno spesso mi si accende la spia dell'alternatore(un po fioca non luce rossa) perchè ai bassi regimi non carica bene (a luci accese)
    ovvio che potrebbe essere un problema solo mio ma dopo 3 alternatori originali e regolatori tensione vari evidentemente ho la fobia
    per questo consigliavo un modello piu moderno che ho visto a buon prezzo su alfaservice ( ma non solo)
    ovvio che si parlava di lavori senza particolari problemi economici da parte del proprietario...o almeno avevo inteso cosi