Stelvio TD 210CV al minimo va a singhiozzo - help

clud

Super Alfista
6 Dicembre 2016
4,071
4,262
164
Regione
Svizzera
Alfa
Stelvio
Motore
210cv
Altre Auto
Giulia spider 1600 - 1963
Concordo sul discorso dei 4000 giri... non è gestibile e su sforza motore e trasmissione inutilmente. Non concordo in toto sul resto invece. Un'auto deve poter gestire anche utilizzi non ottimali. Non può andare bene solo se si fanno principalmente extraurbane o autostrade ma deve essere progettata per andare bene anche se l'uso è principalmente cittadino e di percorsi brevi perchè:
1-le esigenze possono cambiare dopo che una persona ha acquistato la vettura e non può essere obbligato a cambiarla
2-se vuoi vendere non puoi escludere dall'equazione chi la usa in città

Quindi per me è un non-sense affermare che si è comprata la vettura sbagliata. Poi anche le vetture a benzina adesso monta o gli stessi ammenicoli anti-inquinamento quindi cosa facciamo? Andiamo a cavallo?

Semplicemente se da dei problemi solo perchè usata prevalentemente in città allora o c'è un difetto di quello specifico veicolo o c'è un più generale difetto di progettazione (poi da vedere se il difetto è di progettazione della vettura o dell'ammenicolo)
mah vedi, un ingegnere progetta una meraviglia della tecnica. poi il politico prezzolato o la gretina di turno, scassano i maroni obbligando le aziende a cicli di rinnovamento incompatibili con la domanda di mercato.
poi ci sta anche quello che dici. rimango tranquillo con la mia, 150.000, senza adblue, senza scatola nera.....
quanto al nonsense, rimando cortesemente al mittente. inutile avvitarsi.
 

Rollo38

Super Alfista
19 Ottobre 2021
555
389
109
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Stelvio
mah vedi, un ingegnere progetta una meraviglia della tecnica. poi il politico prezzolato o la gretina di turno, scassano i maroni obbligando le aziende a cicli di rinnovamento incompatibili con la domanda di mercato.
poi ci sta anche quello che dici. rimango tranquillo con la mia, 150.000, senza adblue, senza scatola nera.....
quanto al nonsense, rimando cortesemente al mittente. inutile avvitarsi.
Scusa, cosa intendi con "non avvitarsi"? Ti garantisco che ero tranquillissimo, ho soltanto espresso una mia opinione. Mi spiace se qualcosa ti possa aver offeso, non era mia intenzione. Per il resto concordo che certe scelte siano di difficile gestione per le case automobilistiche infatti come scrivevo il difetto di progettazione può essere relativo anche agli ammenicoli anti inquinamento montati e non alla progettazione della vettura. Rimane comunque che, essendo obbligatori, spetta alla casa madre del veicolo progettare un'integrazione che riesca a farli funzionare a dovere. Personalmente, anche in passato, non ho mai avuto grossi problemi a questo riguardo e mi è capitato di avere auto che, per certi periodi, hanno fatto tragitti brevi e di città. Ho avuto solo una spia sulla opel antara di mia moglie dopo anni di utilizzo cittadino... è bastata un pò di autostrada (10 minuti) e un additivio nel diesel per risolvere il problema
 

clud

Super Alfista
6 Dicembre 2016
4,071
4,262
164
Regione
Svizzera
Alfa
Stelvio
Motore
210cv
Altre Auto
Giulia spider 1600 - 1963
Scusa, cosa intendi con "non avvitarsi"? Ti garantisco che ero tranquillissimo, ho soltanto espresso una mia opinione. Mi spiace se qualcosa ti possa aver offeso, non era mia intenzione. Per il resto concordo che certe scelte siano di difficile gestione per le case automobilistiche infatti come scrivevo il difetto di progettazione può essere relativo anche agli ammenicoli anti inquinamento montati e non alla progettazione della vettura. Rimane comunque che, essendo obbligatori, spetta alla casa madre del veicolo progettare un'integrazione che riesca a farli funzionare a dovere. Personalmente, anche in passato, non ho mai avuto grossi problemi a questo riguardo e mi è capitato di avere auto che, per certi periodi, hanno fatto tragitti brevi e di città. Ho avuto solo una spia sulla opel antara di mia moglie dopo anni di utilizzo cittadino... è bastata un pò di autostrada (10 minuti) e un additivio nel diesel per risolvere il problema
gradita la precisazione.
la giulia vecchia mi solleva da ogni imbarazzo: quello di reclamare in Alfa Romeo i mancati aggiornamenti. la tengo cosi', ringraziando il giorno, lontano nel tempo, per aver commesso la comprensibile follia. adesso risparmio anche il bollo. faccio tratti brevi, fa freddo. e non rigenero. non c'è niente da rigenerare e non vado nemmeno a cavallo. vado in autostrada per il piacere di andarci, non per ossessione necessitata.
cambia la prospettiva mentale, grazie a dio.
buone cose
 

dado73

Alfista principiante
20 Settembre 2019
118
27
29
Regione
Piemonte
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 210 CV
L'auto è un MY19. So che 8+8 km al giorno per 5 gg la settimana non è il massimo (nonostante qualche giro lungo nei weekend) però pensavo che fosse sufficiente avere l'accortezza poratre sempre a termine le rignerazioni per evitare questi problemi. Per la cronaca gli 8km sono più che sufficienti per portare il motore a temperatura sufficiente per innescare la rigenerazione (tant'è che a volte faccio il giro lungo prima di arrivare a casa).

Come gasolio uso quasi sempre Eni Blue Diesel.

Filtro aria appena cambiato in occasione del recente tagliando.


Già avuto esperienza di FAP intasato da dover smontare e pulire con altre auto in passato (operazione bella costosa) ma solo dopo 150.000 km percorsi senza la possibilità di monitorare le rigenerazioni Quindi lo feci dopo che nemmeno le rigenerazioni forzate riuscivano più a fare nulla (con la Stelvio ad oggi non ne ho mai fatta una, e mai visto una spia accesa, e AlfaDPF mi da sempre "Intasamento Normale").


Vorrei solo capire se mi conviene prima cominciare a farne fare una di rigenerazione forzata, oppure se può aver senso provare a sostituire il sensore di pressione differenziale del filtro nel caso fosse lui a malfunzionare.

Invece per il problema del minimo irregolare avrei pensato di far fare pulizia di MAP + corpo farfallato, e infine un lavoretto sull'EGR.
 

clud

Super Alfista
6 Dicembre 2016
4,071
4,262
164
Regione
Svizzera
Alfa
Stelvio
Motore
210cv
Altre Auto
Giulia spider 1600 - 1963
L'auto è un MY19. So che 8+8 km al giorno per 5 gg la settimana non è il massimo (nonostante qualche giro lungo nei weekend) però pensavo che fosse sufficiente avere l'accortezza poratre sempre a termine le rignerazioni per evitare questi problemi. Per la cronaca gli 8km sono più che sufficienti per portare il motore a temperatura sufficiente per innescare la rigenerazione (tant'è che a volte faccio il giro lungo prima di arrivare a casa).

Come gasolio uso quasi sempre Eni Blue Diesel.

Filtro aria appena cambiato in occasione del recente tagliando.


Già avuto esperienza di FAP intasato da dover smontare e pulire con altre auto in passato (operazione bella costosa) ma solo dopo 150.000 km percorsi senza la possibilità di monitorare le rigenerazioni Quindi lo feci dopo che nemmeno le rigenerazioni forzate riuscivano più a fare nulla (con la Stelvio ad oggi non ne ho mai fatta una, e mai visto una spia accesa, e AlfaDPF mi da sempre "Intasamento Normale").


Vorrei solo capire se mi conviene prima cominciare a farne fare una di rigenerazione forzata, oppure se può aver senso provare a sostituire il sensore di pressione differenziale del filtro nel caso fosse lui a malfunzionare.

Invece per il problema del minimo irregolare avrei pensato di far fare pulizia di MAP + corpo farfallato, e infine un lavoretto sull'EGR.
graditi aggiornamenti decisionali.
grazie
 

gigivicenza

Super Alfista
9 Settembre 2016
7,079
6,162
164
44
Vicenza
Regione
Veneto
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 multi jet 120cv euro 6 anno 2015
Puoi fare pulire corpo farfalla e sensore anche se sporco molto meglio sostituire e egr meglio chiudere e eliminare gestione da centralina.. questo motore avendo vapori olio abbondante e molto soggetto a imbrattare tt e chiudere egr aiuta molto… per i post precedenti andare a 3500/4000 giri costanti basta una tangenziale e una marcia bassa 3/4 si va a 100/110 e il dpf si pulisce per bene!! Non bisogna per forza andare in 8 a 250km/h…..
 

clud

Super Alfista
6 Dicembre 2016
4,071
4,262
164
Regione
Svizzera
Alfa
Stelvio
Motore
210cv
Altre Auto
Giulia spider 1600 - 1963
Puoi fare pulire corpo farfalla e sensore anche se sporco molto meglio sostituire e egr meglio chiudere e eliminare gestione da centralina.. questo motore avendo vapori olio abbondante e molto soggetto a imbrattare tt e chiudere egr aiuta molto… per i post precedenti andare a 3500/4000 giri costanti basta una tangenziale e una marcia bassa 3/4 si va a 100/110 e il dpf si pulisce per bene!! Non bisogna per forza andare in 8 a 250km/h…..
ma. scusa, mi spieghi come fai ad andare a 4000 giri in terza, a velocità costante? Forse tu sfugge che il cambio, anche in manuale, non te lo permette: passa al rapporto superiore in automatico. fino a 250 kmh. appunto. (o 220, che è lo stesso).
ma tu che macchina guidi? io non ci riesco. confesso.
 

clud

Super Alfista
6 Dicembre 2016
4,071
4,262
164
Regione
Svizzera
Alfa
Stelvio
Motore
210cv
Altre Auto
Giulia spider 1600 - 1963
L'auto è un MY19. So che 8+8 km al giorno per 5 gg la settimana non è il massimo (nonostante qualche giro lungo nei weekend) però pensavo che fosse sufficiente avere l'accortezza poratre sempre a termine le rignerazioni per evitare questi problemi. Per la cronaca gli 8km sono più che sufficienti per portare il motore a temperatura sufficiente per innescare la rigenerazione (tant'è che a volte faccio il giro lungo prima di arrivare a casa).

Come gasolio uso quasi sempre Eni Blue Diesel.

Filtro aria appena cambiato in occasione del recente tagliando.


Già avuto esperienza di FAP intasato da dover smontare e pulire con altre auto in passato (operazione bella costosa) ma solo dopo 150.000 km percorsi senza la possibilità di monitorare le rigenerazioni Quindi lo feci dopo che nemmeno le rigenerazioni forzate riuscivano più a fare nulla (con la Stelvio ad oggi non ne ho mai fatta una, e mai visto una spia accesa, e AlfaDPF mi da sempre "Intasamento Normale").


Vorrei solo capire se mi conviene prima cominciare a farne fare una di rigenerazione forzata, oppure se può aver senso provare a sostituire il sensore di pressione differenziale del filtro nel caso fosse lui a malfunzionare.

Invece per il problema del minimo irregolare avrei pensato di far fare pulizia di MAP + corpo farfallato, e infine un lavoretto sull'EGR.
esatto. ti cito. (con la Stelvio ad oggi non ne ho mai fatta una, e mai visto una spia accesa). aggiungo: c'è anche una spia?
 

Jack Ryan

Utente Premium: Quadrifoglio ORO
7 Febbraio 2019
2,616
4,236
164
Bologna
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 D 180Cv Q4
Altre Auto
Fiat Tipo 1.4 ie cat.SX 1992
esatto. ti cito. (con la Stelvio ad oggi non ne ho mai fatta una, e mai visto una spia accesa). aggiungo: c'è anche una spia?
Si quella gialla che indica che e' iniziato il ciclo di pulizia del FAP.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente