temperatura acqua altalenante....

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da mar mark, 22 Febbraio 2019.

  1. ciao a tutti, non sono riuscito a trovare se l'argomento fosse stato già discusso, mi è capitato oggi in autostrada velocità circa 100-110km/h temperatura esterna 10-12° ,temperatura acqua circa 80° di trovare una fila causa lavori dopo circa 15 minuti ad andatura bassa ,prima ,seconda e stop di vedere arrivare la temperatura a 100° ed anche qualcosa in più per ritornare a 90°e poi di nuovo salire , diverse volte, dopo aver superato il tratto con i lavori in assenza di traffico velocità costante circa 80km/h la temperatura acqua stava tra 1 70- 80°.avrei pensato alla valvola termostatica guasta ,ma non dovrebbe restare o tutta aperta o tutta chiusa? cosa? controllare? grazie.
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    smontaggio scambiatore acqua/olio Twin Spark 5 Settembre 2019
    Perdita acqua da un tubo del radiatore Twin Spark 19 Settembre 2012

  3. io propendo per il termostato..
     


  4. L'ultima volta che hai sostituito la valvola quando è stato?
     
  5. Propendo anch'io per la valvola termostatica, se cerchi nel forum c'è un ampia discussione nel caso si blocchi aperta o si blocchi chiusa. Ed uno dei sintomi è l'innalzamento della temperatura quando si è in coda , in quanto non attiva la circolazione di 'acqua più fresca'.
     
  6. No, quasi sempre si ferma in posizioni intermedie o meglio non chiude del tutto.
    Più raro che non riesca ad aprirsi...
     
  7. Secondo i sintomi che stai accusando sembra più un problema legato alla ventola di raffreddamento in quanto a 100 gradi circa attacca la seconda velocità e ti riporta la temperatura sui 90° mentre su rettilineo si mantiene la temperatura di esercizio quindi devi cercare il problema nell impianto elettrico che comanda la prima velocità della ventola raffreddamento motore nello specifico bulbo temperatura
    Relè
    E resistenza (la trovi sul convogliatore-supporto ventola)
     
    A M@urizio piace questo elemento.
  8. Hai poi risolto con la temperatura altalenante
     
  9. intanto ringrazio tutti per le risposte, allora ancora non ho risolto, voi penserete perchè non vai in un officina meccanica o elettrauto? perchè da dove risiedo io ci sono circa 75 km dove trovare persone competenti e nel tragitto non vorrei restare appiedato.... ho fatto vari controlli con i pochi attrezzi a mia disposizione, come prima cosa ho staccato la batteria e dopo circa 4-5 ore ho staccato il connettore della ventola e dato una spruzzata di antiossidante per contatti elettrici, ma non c'era per niente ossidazione, poi ho staccato gli spinotti e la resistenza verde che si trova in alto a sinistra sulla copertura del radiatore e li ho trovato i contatti abbastanza ossidati, poi ho anche smontato il sensore che stà avvitato sulla valvola termostatica e l'ho pulito ,era un pò incrostato, richiuso tutto, attaccata la batteria ,rabbocato il liquido ,spurgato , ora a 90° attacca la ventola sta accesa qualche minuto e si stacca, ho verificato varie volte a macchina ferma con il motore al minimo, in marcia ho percorso una 20km in assenza di traffico a velocità costante, la temperatura non arriva a 90°, ma sta sui 75-80°, secondo me quando mi si è alzata la temperatura a 100 gradi e anche più ,non funzionava la prima velocità della ventola,come detto da qualcuno di voi, ma penso che anche il termostato non funzioni come dovrebbe, è stato cambiato circa 8 anni fa in Alfa
     
  10. Ciao Mar Mark ero sicuro dipendesse dalla ventola e al 90 per cento dalla resistenza io sono un elettrauto tranquillo che il bulbo va bene ti saluto
     
  11. ancora grazie,ma la resistenza devo cambiarla? ed anche il termostato, visto che in marcia la temperatura non sta sui canonici 90° , ma sui 75-80°?