147 1.6 105 cv ts: gpl o metano?

Discussione in 'Twin spark' iniziata da erotavlas, 29 Ottobre 2014.

  1. Buongiorno,

    sono possessore di una 147 1.6 105 cv ts del 2002 con 75000 km. Vorrei convertire l'auto a metano o gpl. Ho letto moltissimi thread sui forum presenti in questo sito e sulla rete in generale. Quello che vorrei sapere è la durata del motore e la usa manutenzione dopo la conversione nelle due alimentazioni: il motore ha 16 valvole e non è appositamente studiato per lavorare con metano o GPL. Quale delle due alimentazioni ha bisogno di minori costi di gestione? E' vero che il metano stressa meno il motore rispetto al GPL?
    Io vorrei tenere l'auto per altri 8 anni. Quindi nel caso del metano ci sarà bisogno di due verifiche delle bombole (250 euro circa) mentre con il GPL nessuna. Per entrambe le alimentazioni occorre registrare le valvole ogni 50000 km (costo 150 euro). Ci sono altre manutenzioni di cui non sono a conoscenza?
    Le informazioni relative alla perdita di potenza mi interessanto relativamente dato che 105 cv non sono male.

    Grazie
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Alfa 147 1.6 105 cv GPL consumi elevati Twin spark 25 Giugno 2019
    Problema accensione alfa 147 TS 105 cv gpl AIUUUTOO!! Non va in moto!!! Twin spark 9 Ottobre 2012

  3. Secondo me la domanda principale alla quale dovresti rispondere è: "perché vuoi gasarla?!"

    Hai iniziato a fare tantissimi km? Hai forti sgravi fiscali?
    Se non è così, secondo me non ti conviene..

    In ogni caso, con il 105cv aspirato a metano, rischi di andare in giro solo di prima e seconda.. ;)
     
  4. Sicuramente metano se vuoi risparmiare, col gpl fai ben poco
    le valvole essendo idrauliche non vanno mai registrate perche si autoregistrano, e il motore non soffre assolutamente, anzi dura sicuramente di piu che a benzina.
    per perdere meno cavalli fatti installare anche il variatore di anticipo shark della aeb anche se molti installatori storcono il naso ci vuole assolutamente!
     
  5. Perché ho cambiato lavoro e adesso faccio 2000-2500 km al mese. In questo momento l'auto è una tassa e poi in generale non sono uno che guida super attentamente. Il metano se non sbaglio dovrebbe far perdere il 10% della potenza quindi circa 11 cv ovvero il motore diventerebbe a 94 cv. Non dovrebbe essere proprio ferma...
     
  6. Non sapevo di questo vantaggio delle valvole. Quindi è diverso rispetto a un classico motore fiat 1.4 8 valvole come quelli della punto per i quali occorre registrare le valvole. Bene mi fa piacere.
    Quale impianto mi consigli? Io pensavo a Landi Renzo, il variatore di anticipo shark è compreso in questo kit?. Se la tabelle sul sito di Landi Renzo sono corrette, data la mia auto con consumo medio 11 km/l e gli attuali costi del carburante, con il metano ottengo un risparmio del 63% rispetto al benzina mentre con il gpl del 46%. Quindi tu consigli metano?
    Grazie
     
  7. Per opinione personale poi uno deve decidere come crede.....a metano conviene però c'è un però, le bombole del metano sono ingombrati e ti rimpiccioliscono il baule :Sega:, se sei uno che non bada a quel particolare allora hai superato un primo scoglio, l'altro è la potenza perchè purtroppo gli installatori mettono centraline che modulano i dati per far stare zitte le centraline della benzina che viene commutata e iniettare il GPL/metano con gli anticipi della benzina però con un'attenzione attenta al catalizzatore che altrimenti lo rovini in pochi kmt, infatti la centralina ascolta la sonda lambda poi modula per l'altra.
    Il vero gap infatti è modulare per far convivere con l'elettronica di bordo, però conosco persone che lavorano con una centralina gemella alla tua e con un click si passa a benzina o metano/GPL e fai le mappe come si deve per girare con l'impianto e le sorprese sono sempre dietro l'angolo e sempre per il risparmio e affidabilità.
     
  8. Premesso che devo fare l'impianto a GPL o metano, cosa mi consigli? Quale kit mi consigli?
    Grazie
     
  9. Il variatore non è compreso nei kit, è una cosa che si prende a parte ma ha un costo inferiore ai 100 euro e ti da maggior brio a metano e soprattutto una resa migliore e minor consumo di metano, per quanto riguarda le marche io ho un landirenzo ma vanno molto molto bene anche gli impianti emer seepur poco conosciuti e che sono anche disceretamente piu economici rispetto a landi che cmq secondo me ha perso molto di qualità rispetto al passato.

    Tra l'altro vedo ora che sei toscano anche tu, se vuoi contattami in pvt che posso consigliarti un ottimo installatore! lo stesso che ha fatto la mia 147 a metano, e la mia va benissimo!
     
  10. Sono possessore di una 147 1.6 105cv con impianto a metano.
    Non ho letto tutte le risposte precedenti, ma ho letto tra le righe alcune informazioni poco esatte. Posso dirti che l'auto va benissimo e il risparmio è notevole (nell'ordine del 50-60%), la manutenzione ordinaria aggiuntiva consiste nella sostituzione di un filtro ogni 15-20.000km e la revisione delle bombole ogni 4 anni e BASTA.
    Certo, il bagagliaio lo perdi quasi completamente (da me entrano 2 trolley piccoli da vaggio aereo, per capirci). Ma ho 350-400km di autonomia.
    Sinceramente valuterei con attenzione l'installazione di un impianto su un'auto con 13 anni di vita, rischi di rottamare l'auto senza essere rientrato della spesa (leggo che vorresti tenerla altri 8 anni, se ci riesci complimenti).
    Se vuoi altre informazioni chiedi pure.

    Filippo

    PS L'impianto sulla mia l'ha fatto il precedente proprietario da un installatore di Piacenza, ne parlano molto bene, se sei in zona vai sul sicuro.

    PPS L'impianto è stato fatto a 8.000km, oggi ne ha 198.000... quindi circa 190.000km a metano senza problemi degni di nota ;)