156 ts 1,8 : Modifica presa d'aria

Rimini

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
28 Marzo 2015
196
125
44
69
rn
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 TS
Ho seguito con interesse chi già lo ha fatto, ed anch'io ho voluto provare di abbassare al di sotto dei 3k giri il momento del "risveglio" di questo motore. finita la modifica, ho sentito che ,per quello che può dare questo aspirato di oltre 22 anni, già a 2k giri è più pronto nell'erogare spinta. le foto che allego sicuramente aggiungono informazioni là dove non sarò chiaro nella descrizione.
1) Eliminazione della presa d'aria, (nelle tavole della Fiat è cod. 55187315)
2) acquisto di 1/2 metro di tubo carta-alluminio di Ø 80 mm,per intenderci quel tipo di tubo che nella mia vecchia 500 preleva aria calda a motore freddo per la miscelazione.
essendo al suo interno fatto di carta, ho provato a mettervi dell'acqua ed a fatto subito una bolla. ho quindi deciso di ricoprire l'interno con della "copale" che una volta asciugata impedirà all'umidità di sollevare la carta.
2) acquisto di una cuffia con Ø maggiore poco superiore agli 88 mm, corrispondenti ai mm del foro di ingresso aria del box filtro.
3) Una barretta di plastica (bianca) da OBI , è morbida a sufficienza per cui ho potuto fare con essa un ancoraggio del tubo ad una traversina che reggeva la presa d'aria che ho eliminato in precedeva
4) la parte aperta del tubo l'ho orientata contro il paraurti di lato al griglia che credo sia l'alloggiamento dei fendinebbia,per chi li monta,le ho dato un taglio a 45° per 2 ragioni, primo aumentare l'area di ingresso dell'aria del tubo, e secondo essendo vicino al paraurti potrei rischiare di ridurre la portata 'aria. forse potrei fare dei cambiamenti circa la posizione attuale , vedrò. comunque l'imboccatura dell'aria non la metterò in posizione "dinamica" cioè dove è quella griglia perchè temo possa ingoiare anche l'acqua piovana. Se sbaglio ditemelo. seguono le foto
 

Allegati

  • 20200508_101825 (FILEminimizer).jpg
    20200508_101825 (FILEminimizer).jpg
    23.6 KB · Visualizzazioni: 165
  • 20200508_170435 (FILEminimizer).jpg
    20200508_170435 (FILEminimizer).jpg
    41.6 KB · Visualizzazioni: 194
  • 20200508_170722 (FILEminimizer).jpg
    20200508_170722 (FILEminimizer).jpg
    39.8 KB · Visualizzazioni: 157
  • 20200508_170819 (FILEminimizer).jpg
    20200508_170819 (FILEminimizer).jpg
    26.6 KB · Visualizzazioni: 137

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,360
3,095
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Ho seguito con interesse chi già lo ha fatto, ed anch'io ho voluto provare di abbassare al di sotto dei 3k giri il momento del "risveglio" di questo motore. finita la modifica, ho sentito che ,per quello che può dare questo aspirato di oltre 22 anni, già a 2k giri è più pronto nell'erogare spinta.
Chiarissimo ciò che hai fatto... ma c'è una ragione tecnica per sostenere che la modifica influisce sulle prestazioni del motore, al di là delle sensazioni?
 
  • Like
Reactions: alfiere 94-10

Rimini

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
28 Marzo 2015
196
125
44
69
rn
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 TS
L'unica cosa che ho guadagnato, è che è diventato un motore che "sente" l'acceleratore prima dei 3k giri. E' meno pigro e sono poco sopra i 2k direi che ho spostato il comportamento dai 3k ai 2k giri. c'è un crescendo migliore, non vorrei essere frainteso , 1) Perchè non mi sono perso in prove e controprove - 2) L'ho sentito reagire dove prima era fermo, aggiungo che questo mio motore (non so di altri possessori ) dà soddisfazione quando è sopra i 3,5k giri .
Più avanti nel tempo vorrò capire se veramente ho spostato anche quel pieno di risposta dai 3,5k un pò più in basso.
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,360
3,095
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
L'unica cosa che ho guadagnato, è che è diventato un motore che "sente" l'acceleratore prima dei 3k giri. E' meno pigro e sono poco sopra i 2k direi che ho spostato il comportamento dai 3k ai 2k giri. c'è un crescendo migliore, non vorrei essere frainteso , 1) Perchè non mi sono perso in prove e controprove - 2) L'ho sentito reagire dove prima era fermo, aggiungo che questo mio motore (non so di altri possessori ) dà soddisfazione quando è sopra i 3,5k giri .
Più avanti nel tempo vorrò capire se veramente ho spostato anche quel pieno di risposta dai 3,5k un pò più in basso.
Forse la mia domanda era non era chiara... chiedevo se la modifica è partita da un ragionamento oppure da un'intuizione. ;)

Te lo chiedo perchè non colgo dov'è la miglioria per aver modificato quel condotto.
In altri termini ritieni sia migliorata perchè hai modificato la lunghezza dei condotti oppure il punto di presa?
 
  • Like
Reactions: alfiere 94-10

Rimini

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
28 Marzo 2015
196
125
44
69
rn
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 TS
sono andato a veder chi si è interessato circa questa "pigrizia" sotto i 3k giri , non ho fatto altro che provarci anche io. In effetti quel miglioramento che ho descritto c'è stato, poca cosa, ma è bastato farmi pensare che non è stata cosa troppo sbagliata. mi piacerebbe che il tempo d'uso lo confermasse. ora mi dovrei domandare quali le ragioni (sicuramente buone) che hanno fatto costruire quell'ingresso aria così complesso e con cambiamenti di direzione del flusso d'aria? Tu cosa ne pensi? so che è bene ci sia aria meno calda possibile, quindi lontano dal motore, ed io penso, ma non sono un tecnico, abbia meno giri possibili prima di utilizzarla. Sono lietissimo di saperne di più .Fammi sapere per favore.
 

paolo.tnt

Super Alfista
30 Settembre 2008
1,835
490
136
53
mi
Regione
Lombardia
Alfa
75
Motore
turbo evoluzione1762cc
io ho la 147 e all inizio, in ingresso della scatola filtro, vi è un venturi che rimpicciolisce parecchio, alcuni che lo hanno tolto dicono che ha guadagnato ai bassi, non so per me dovrebbe perdere agli altri. Ma tu hai cambiato solo il tubo, giusto?

io ho solo accorciato di una spanna il lungo tubo in ingresso , piu che altro per non farlo respirare in altro e penso non sia cambiato niente,
 

Rimini

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
28 Marzo 2015
196
125
44
69
rn
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 TS
Non così x la 156 Ts 1,8 . Ti allego 1 foto che sebbene non si veda tutto, ma fa capire che l'aria fa più cambiamenti di direzione ed anche di sdoppia prima del box filtro, dove sono entrato col mio tubo, c'e un "cubo" che ho eliminato. Ciao ,resta sempre ogni consiglio o parere lo vado cercando.
20200508_101825.jpeg
 

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
19,572
13,164
164
Land of Cugghiuna Vairus
Mappa
A mappa do pilu
Regione
No Italy
Alfa
156
Motore
2.0 TwinSpark 16V
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa); 145 1.6 Boxer; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi
Dottor Rimini, mi spiace Contraddirti ma la modifica effettuata
se non seguita da un'adeguata riprogrammazione elettronica della centralina
è soltanto peggiorativa. Togliendo il risuonatore e lasciando il tubo in carta-stagnola
quello della kappa da cucina tra l'altro, hai solo peggiorato il rendimento
e la ripresa del motore ai bassi giri..
altro che svegliarlo prima dei 3000giri.

perchè avendo eliminato quella gran cassa hai eliminato l'afflusso d'aria costante
che permette al condotto d'aspirazione di essere costantemente in "Presa" e avere
sempre un flusso d'aria costante. il motore con i suoi 4 cilindri altro non è che una pompa che aspira..

se l'aria deve (passatemi il termine) "andarsela a cercare" da un tubo dritto e buttato lì avrà dei
ritardi pazzeschi e perdita di coppia nella risposta ai bassi giri cosa che invece non avviene
con tutto quell'accrocchio
montato lì che devia i flussi e li mantiene costanti..
quel bidone di plastica non è stato messo lì a caso dagli "ingegneri" fiat..



che poi contribuisca ad aumentare il peso complessivo dell'auto, e che in caso di rottura della scatola
filtro originale anche a seguito di un leggero e piccolo colpo sul paraurti finisca per rompersi
e che quindi poi non serva più a niente questo è un altro discorso.

ma su un 1.8 aspirato twin spark in configurazione originale che da 1500 a 3000 giri dorme e non tira..
se gli si va a levare l'unica cosa che gli permette di avere quel po' di spunto in basso.. lo si addormenta del tutto

altro che svegliarlo prima dei 3000giri.. avendo tolto quel baracco ora si sveglia a 6500..


detto questo, se vuoi fare una modifica seria e che abbia dei risultati CONCRETI ti consiglio di procurarti
il sistema di aspirazione dinamico della BMC CDA Filter lo trovi qui:

BiscioneRacing CDA High Performance Intake Systeem - Alfa Romeo Shop - Tuning, Styling, Fanartikel und Modellautos

al quale dopo l'installazione dovrai far eseguire una semplice riprogrammazione della centralina
elettronica di gestione e spuntare una casella con il tic di conferma su "aspirazione sportiva"



6539_0.jpg
6539_1.jpg

 
  • Like
Reactions: alfiere 94-10

Rimini

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
28 Marzo 2015
196
125
44
69
rn
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.8 TS
Ciao KormRider, può darsi che quanto ho "sentito" nel crescendo dai 2k giri in su sia falsato dal fatto che quest'inverno ho alleggerito il volano (kg 1,4 in meno), e ci metto anche il desiderio di poterla sentire + pronta a quei giri, e quindi non sono obbiettivo, comunque è vero il restante aspetto da te descritto che quando quest'oggi l'ho fatta arrivare in quarta a 6,5 - 6,8 k giri non saliva più come prima ed ho lasciato perdere.
In quel momento ho pensato : sembra ti manchi aria da buttarci dentro, quell'aria che a bassi giri m'è parso aver trovato con quel tubo. Senz'altro ritorno sui miei passi, ti ringrazio e ti chiedo cosa cambia nel suo insieme tale applicazione BMC, lo rende più ruvido , o alza i consumi, o che altro puoi passarmi di informazioni, attualmente ho un filtro in Polietilene, di misura standard dentro al box-filtro , lo dovrei eliminare?
 

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
19,572
13,164
164
Land of Cugghiuna Vairus
Mappa
A mappa do pilu
Regione
No Italy
Alfa
156
Motore
2.0 TwinSpark 16V
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa); 145 1.6 Boxer; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi
Si ma Rimini, scusa un attimo.
a 6500 ti lamenti che non sale più?? E per forza sei già al limitatore!! il twin spark a 6500 è quasi a fondo scala in zona rossa cosa vuoi di più?? Portarlo al limitatore ?? È normale che non sale più di tanto!!


Allora, tanto per cominciare per adesso devi rimontare tutto per com'era sia la scatola filtro originale se non l'hai tolta sia l'attacco al risuonatore.

E ci metti dentro un bel filtro a pannello sportivo BRC nella sua scatola filtro originale che va benissimo così!

Poi, quando verrà il giorno che vorrai intervenire seriamente allora parleremo di alberi a camme, collettori, marmitte e aspirazione diretta!


Magari comincia a cercare un bel 2.0 comodamente e te lo tieni da parte per una futura elaborazione..


Se lavorato bene prende i suoi 200Cv alla facciazza di quei multiair fiat montati sulla Giulia che sembrano aspirapolveri della vorker folletto

Senti che Goduria..


 
  • Like
Reactions: alfiere 94-10

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente