33 Boxer carb - Problemi cinghia servizi - Cigolii dal vano motore

Discussione in 'Boxer Carburatori' iniziata da blue line, 21 Gennaio 2013.

  1. Salve a tutti.
    Chiedo il vs. pare possibili cause che sono alla base di un cigolio che si manifesta solo "a caldo" e che sembra provenire dalla zona anteriore del motore (dietro la mascherina per intenderci). Ho cambiato la cinghia alternatore ma senza risultati. Qualche anno fa per lo stesso motivo il meccanico mi cambiò i cuscinetti della distribuzione con un certo miglioramento, ma senza che il problema fosse eliminato. Oggi il problema persiste ulteriormente aumentato... che sia il cuscinetto dell'alternatore ? Anche se sembra provenire da più in basso.
    Che fare ? Potete suggerimi qualche prova ?
    Grazie a quanti si pronunceranno.

    Mauro
    --
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Avvio difficoltoso sulla 33 Boxer a carb. - Valvola che si trova in aspirazione Boxer Carburatori 8 Gennaio 2014
    33 Boxer carb - Perdita di benzina Boxer Carburatori 8 Settembre 2013
    33 Boxer carb - Problemi carburatori - Minimo/rendimento da controllare Boxer Carburatori 11 Dicembre 2008

  3. #2bobkelso,22 Gennaio 2013
    Ultima modifica: 22 Gennaio 2013
    Ciao, è un classico problema che è difficile capire a distanza
    aiuterebbe qualche altro indizio come:
    - km del motore (della pompa acqua)
    - km della nuova cinghia distribuzione e cuscinetti tendicinghia
    (parli di anni..magari sono giustamente da rifare..)
    - i tendicinghia li avevate cambiati e messi nuovi, o "seminuovi"?

    Come prove potresti:

    - auto in follle e freno a mano tirato (se vuoi anche un sasso
    davanti alle ruote) e avvicini la testa sotto al paraurti anteriore
    per capire da dove viene il rumore..(es zona pompa acqua)

    - immagino non ci sia il servosterzo, sennò potevi provare
    a tendere meno la relativa cinghia

    - tendere momentaneamente di più o di meno la cinghia alternatore,
    se il rumore varia sai che è la pompa acqua o l'alternatore..
    ..qualcuno prova anche a mettere qualche spray lubrificante/anti-cigolio
    per escludere che la causa sia proprio la cinghia ma non ho mai provato..

    - scollegare momentaneamente/ o guardare a vista il ventilatore
    del radiatore, hai visto mai fosse quello banalmente..

    - guardare se non hai uno dei lamierini di copertura delle cinghie
    fissato male o deformato che va a strisciare su cinghie o pulegge

    - se non trovi altro rimane la distribuzione, da rifare prima
    che salti una cinghia perchè per qualche motivo lavora male
    (troppo tesa?) o perchè un cuscinetto tendicinghia rovinato
    è a rischio di lavorare non in asse o di gripparsi all'improvviso; per es.
    se si entra in pozze profonde gli schizzi di acqua arrivano ai
    tendicinghie e i cuscinetti (anceh se in teoria schermati)
    possono durare meno del previsto..se al controllo a mano
    cigolano/girano ruvidi/giocano è prudente cambiarli
    il prima possibile anche se avessero pochi km..
    :decoccio:
     
  4. ciao bobkelso e grazie per la risposta così dettagliata.
    posso aggiungere, sulla scorta dei tuoi commenti, che l'auto ha 100'000 km e la pompa dell'acqua 40'000.
    la cinghia di distribuzione fu sostituita nel 2008 ed ha 20'000 ca. così come i cuscinetti tendicinghia acquistati nuovi contestualmente al cambio cinghia.
    Sulla scorta dei tuoi consigli cercherò appena mi sarà possibile di capire meglio da dove proviene il cigolio.
    Avendo l'auto "fresca" di carrozziere mi secca non poco dover lasciare l'auto dal meccanico ...

    :decoccio:
     
  5. ..mha..puoi capirci qualcosa solo tu da vicino..

    ..qui parlano di pompe dell'acqua non conformi che sporgono troppo
    e potrebbero toccare sulle cinghie:

    http://alfaimola.free.fr/technique/refroidissement/eau/index.html

    se fosse questo allo smontaggio qualche traccia di sfregamento
    si dovrebbe trovare..

    ma prima di smontare (20.000Km son proprio pochi in effetti)
    vai con le prove semplici di cui sopra..ci aggiungo:
    a motore spento controllerei con le mani se banalmente
    non sia il carterino che copre la cinghia lato guida che
    è troppo vicino alla puleggia esterna della pompa acqua..??
    ..oppure sempre un carterino ma piegato verso l'interno..

    ..magari se risolvi facci sapere :decoccio:
     
  6. Ottimi consigli che provvederò a mettere in atto. Sulla pompa dell'acqua non conforme, effettivamente "a naso" direi che la musica viene dai piani bassi ma devo verificare meglio ... ovviamente se risolvo sarò ben lieto di condivedere le cause con la Comunità.
    Per completezza devo correggermi sui dati che ho fornito nel mio precedente intervento poichè sono andato un po' "a memoria" e questa ultimamente non mi assiste molto.
    Dal librone degli interventi infatti leggo:
    anno 2006 Pompa acqua e cinghia distribuzione - Km 88'000
    anno 2007 inizio problema cigolio o meglio, cinguettio
    anno 2008 sostituzione cuscinetti distribuzione marca skf - Km 91'000
    anno 2013 sostituzione cinghia alternatore - Km 100'650

    saluti.
     
  7. azz, adesso mi hai messo paura. come da te anticipato, nel link indicato si parla di strisciamento della cinghia sulla pompa con conseguenze facilmente intuibili .........
     
  8. ..:p paura eh? (citazione dal giornalista TV Lucarelli) :grinser005:
    ma no vedrai magari è qualcosa di meno urgente..
    se era quello forse lo faceva da subito messa
    la pompa nuova e ti aveva già dato problemi..
    ..da capire anche se ti hanno cambiato solo
    i cuscinetti dei tendicinghie o anche i braccetti..
    ..sulle ultime serie mi pare si è praticamente obbligati a cambiare
    in blocco cuscinetto e braccetto perchè sono montati a pressione
    molto forte così si scoraggia dal disassemblarli..e un po' più costoso
    ma tutto sommato è meglio così..se uno sostituisce solo il cuscinetto
    ma poi non è montato ben in asse magari poi la cinghia cigola..
     
  9. Ciao Mauro,
    lasciando confermato quanto già detto (in particolare di stare attenti che
    i cuscinetti e le cinghie distrubuz. siano a posto), volevo aggiungere che oggi
    il meccanico mi ha confermato che per verificare se per es è la cinghia
    alternatore/pompa acqua che fa rumore lui mette un po' di grasso siliconico sulla
    cinchia (da tubetto, poi si spalma da sè su tutta la cinghia facendo girare il motore,
    ma aveva anche un prodotto in spray), dice che a volte le cinghie sono con mescola
    troppo secca, talora anche da nuove, e con questo sistema risolve il rumore,
    non so per quanto tempo ma perlomeno si toglie il dubbio..abbiamo fatto una
    prova sulla mia lancia y che aveva un "gnek gnek" quasi impercettibile sulle
    3 cinghie dei servizi ed effettivamente è sparito..ora al semaforo non capisco
    più se il motore è acceso..con la 33 a carburatori questo problema di capire
    se è accesa o meno anche al minimo PER FORTUNA non c'è!!! :grinser005::lol2:
     
  10. Eccomi .. di nuovo.
    Grazie per la dritta del grasso siliniconico, non si può mai sapere in futuro ..
    Per esperienza diretta ho notato che perfino il livello di umidità può in certe condizioni rendere più rumoroso il rotolamento di queste cinghie.
    Comunque ho appena terminato l'operazione programmata di manutenzione:
    - distribuzione + tendicinghie (a proposito, non c'era nessuno strisciamento con la pompa :D);
    - ipetitore frizione che nel frattempo aveva cominciato a perdere cospicue quantità di olio freni;
    - valvola termostatica che ormai cambio con frequenza men che biennale (fanno veramente schifo queste non originali mentre restano introvabili quelle marcate Alfa);
    - frizione completa.
    Un discreto salasso ..
    a presto,
    M
    --
     
  11. Se vuoi escludere l'alternatore (solitamente è lui l'imputato) prova a motore in moto a dargli una spruzzata di grasso spray wd40 direttamente in direzione del ciscinetto (quello posto dietro la puleggia): se smette è lui.. io lo facevo regolarmente sulla vecchia Imola.

    Inviato dal mio GT N7100 pigiando i tasti con le dita.