75 turbo america ritargata

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,830
3,342
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Non capisco cosa vuoi dire perché l unica cosa che mi preoccupa non è certo l avviamento !
Semplicemente che non possiamo tornare indietro, avere una marea di elettronica sull'auto è inevitabile per la propria e altrui sicurezza.
Il tanto odiato (da te e pochi altri) IBS è un'evoluzione per risparmiare energia e contenere le emissione inquinanti.

Quanto alla sostituzione frequente (?!?) della batteria, non ti viene il dubbio possa dipendere dalla stessa che è costruita risicando i costi?
Immagino che tu sia giovane e che non abbia mai utilizzato le vecchie batterie al piombo che pesavano il doppio delle attuali e avevano i ponti di collegamento esterni?
Stai certo che quelli non si rompevano frequentemente e nel caso si fossero rotti si potevano riparare...

Vorresti tornare a quelle batterie, io no. :)
 

CONDORALFA75

Alfista Megalomane
27 Luglio 2011
2,909
1,886
171
SV
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
1.8 indy
Pensa che quando metto in moto il mio gt del 1973 con 33000 km da nuova e batteria di 8 anni penso all idiota che ha pensato all IBS e a tutti gli altri idioti che l hanno adottato come il vangelo e ti costringono a cambiare batteria mediamente ogni 3 anni mi girano di brutto. Poi do due accelerate , sento il brontolio del bialbero e penso alla semplicità della meccanica senza tutti quelli ammennicoli che hanno messo negli anni per complicarci la vita
Intanto complimenti per il gt, gran bella Alfa!.... Dopodiché il mondo si evolve e quindi è normale che tante cose cambino e che si migliorino anche dei componenti!
Il canto del Bialbero e' sempre ualcosa di particolare .... Dopodiché per tutti i giorni e' decisamente meglio un auto modernna!
 
Ultima modifica:

alealfa85c

Alfista principiante
10 Settembre 2019
37
15
9
Regione
Veneto
Alfa
75
Motore
1.8 turbo
Ma hai già provato un auto simile? Perché se sei abituato a guidare un auto moderna, la 75 turbo è molto diversa
Si ho provato una twin spark, so benissimo che "tornare indietro" è una scelta drastica, ma per muovermi tutti i giorni ho una moto. La 75 la terrei si come macchina ma non da usare sempre

Le turbo hanno poco spunto, i freni sono quelli che sono, e se non hai il servosterzo devi riabbituarti a usare due braccia e le manovre d emergenza a bassa velocità te le scordi, quindi devi andare più cauto per non rischiare incidenti
 

ALFA perSempre

Super Alfista
26 Aprile 2019
1,716
1,351
164
Mantova
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
200 At8 Q2
Semplicemente che non possiamo tornare indietro, avere una marea di elettronica sull'auto è inevitabile per la propria e altrui sicurezza.
Il tanto odiato (da te e pochi altri) IBS è un'evoluzione per risparmiare energia e contenere le emissione inquinanti.

Quanto alla sostituzione frequente (?!?) della batteria, non ti viene il dubbio possa dipendere dalla stessa che è costruita risicando i costi?
Immagino che tu sia giovane e che non abbia mai utilizzato le vecchie batterie al piombo che pesavano il doppio delle attuali e avevano i ponti di collegamento esterni?
Stai certo che quelli non si rompevano frequentemente e nel caso si fossero rotti si potevano riparare...

Vorresti tornare a quelle batterie, io no. :)
Le affermazioni sono coerenti alla mia età. Sono un giovane di quelli che andavano in giro senza casco perché non era neanche preso in considerazione che non aveva autovelox ne limiti di velocità sulle strade e nessuna assicurazione obbligatoria e che poteva riparare le batterie nere con il becco da taglio..A casa mia si mangiava pane e motori da inizio secolo (scorso),
Sono d accordo dove affermate che tante cose sono una logica evoluzione per il vivere meglio sull auto come confort e sicurezza ma è quella corsa a cose inutili che non mi piace. Mi parli di alternatoei intelligente ma se la media della batteria si riduce a poco più della metà dove sta tutto sto risparmio.
Cosa costa in termini di energia per produrla e smaltirla?
Capitolo elettronica
I problemi di tutte le auto sono aumentati a dismisura con l arrivo dell elettronica di basso costo per fare scena.
Spia far controllare motore che cazzo vuol dire? Tutto e niente dai problemi relativamente gravi a semplici cagate così che uno comincia a preoccuparsi anche per niente . Certo che se uno ha la macchina non sua ma a noleggio a parte il disagio non può fregargliene più di tanto ma per chi la paga la musica cambia. Vuoi mettere quando si accendeva un bella spia rossa (non succedeva praticamente mai) pressione olio insufficiente ed eri certo di avere un problema senza se e senza ma.
La mia Giulia fino ad ora non mi ha dato il benché minimo problema ma penso sempre che è solo questione di tempo e di c..lo
Per la cronaca mio nipote meccanico .Mercedes conferma i problemi di tutte le auto moderne grazie alle tanto decantate innovazioni tecnologiche
 

CONDORALFA75

Alfista Megalomane
27 Luglio 2011
2,909
1,886
171
SV
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
1.8 indy
Le affermazioni sono coerenti alla mia età. Sono un giovane di quelli che andavano in giro senza casco perché non era neanche preso in considerazione che non aveva autovelox ne limiti di velocità sulle strade e nessuna assicurazione obbligatoria e che poteva riparare le batterie nere con il becco da taglio..A casa mia si mangiava pane e motori da inizio secolo (scorso),
Sono d accordo dove affermate che tante cose sono una logica evoluzione per il vivere meglio sull auto come confort e sicurezza ma è quella corsa a cose inutili che non mi piace. Mi parli di alternatoei intelligente ma se la media della batteria si riduce a poco più della metà dove sta tutto sto risparmio.
Cosa costa in termini di energia per produrla e smaltirla?
Capitolo elettronica
I problemi di tutte le auto sono aumentati a dismisura con l arrivo dell elettronica di basso costo per fare scena.
Spia far controllare motore che cazzo vuol dire? Tutto e niente dai problemi relativamente gravi a semplici cagate così che uno comincia a preoccuparsi anche per niente . Certo che se uno ha la macchina non sua ma a noleggio a parte il disagio non può fregargliene più di tanto ma per chi la paga la musica cambia. Vuoi mettere quando si accendeva un bella spia rossa (non succedeva praticamente mai) pressione olio insufficiente ed eri certo di avere un problema senza se e senza ma.
La mia Giulia fino ad ora non mi ha dato il benché minimo problema ma penso sempre che è solo questione di tempo e di c..lo
Per la cronaca mio nipote meccanico .Mercedes conferma i problemi di tutte le auto moderne grazie alle tanto decantate innovazioni tecnologiche
Che l'elettronica crei più problemi di quelli che risolve mi trova completamente d'accordo è il problema più grosso è che oggi di meccanici c'è ne sono sempre meno, dei semplici sistitutori di pezzi in base a quello che segnala il computer! Il ragionamento viene sempre meno!
Dopodiché una parte di elettronica è utile e ha migliorato non poco la gestione del motore, solo che poi si è esagerato!
 
  • Like
Reactions: alfiere 94-10

ALFA perSempre

Super Alfista
26 Aprile 2019
1,716
1,351
164
Mantova
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
200 At8 Q2
A metà anni settanta possedevo una moto benelli 250 2 cilindri a 2 tempi nuova di zecca che poi ho sostituito con varie 4 tempi 4 cil
Moto di soddisfazione con una accelerazione bruciante..Nei ritagli di tempo correvo letteralmente dalla mia ragazza (mia moglie ) e mi separavano da lei 5 km di rettilineo nel nulla con traffico assente (strada statale) .Alla fine del rettilineo mi voltavo indietro e vedevo una nebbia consistente che si espandeva dalla strada ai fossi laterali e questo a perdita d occhio: era il fumo del mio 2 tempi! Allora questa era la meccanica ! Certo che non ritornerei a quel livello ( ora ne paghiamo le conseguenze) ma stiamo andando all opposto
 
  • Like
Reactions: alfiere 94-10

ALFA perSempre

Super Alfista
26 Aprile 2019
1,716
1,351
164
Mantova
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
200 At8 Q2
Ho due 75, ma non penserei mai e poi mai di privarmi di un’auto moderna per tutti i giorni.
Pensaci bene, la turbo ha parecchi ricambi difficili e costosissimi da reperire, persino di carrozzeria figurati che nemmeno trovi più un ricambio banalissimo come un paraurti o un fanalino.
Personalmente ti sconsiglio di scambiare l’auto moderna con una 75 turbo. Comprala come seconda/terza auto. (io prenderei la rossa, colore stupendo)
Tornando in tema è da considerare seriamente il problema dei ricambi di carrozzeria perché potrebbe causarti seri problemi in futuro .
Io ho una Giulietta 82 ma ne ho 1 e mezza di ricambio più Una 164 ma mezza di ricambi. In previsione non si sa mai.
 

CONDORALFA75

Alfista Megalomane
27 Luglio 2011
2,909
1,886
171
SV
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
1.8 indy
Esatto,ma non solo. Anche la presa diagnosi a volte da indicazioni generiche mettendo in seria difficoltà gli stessi meccanici espert di marca .Ci vorrebbe un po di ritorno ai " piedi per terra "
Le diagnosi danno delle indicazioni ma il problema lo deve capire il meccanico... nel 1992 la diagnosi sulla mia 75 segnalava un mal funzionamento del sensore sul corpo farfallato ... il Capofficina con la tuta bianca immacolata volgeva cambiarlo ma non aveva il pezzo e quindi doveva ordinarlo... dopo un mese che questo pezzo non arrivava andai in un altro concessionario, il capo officina con tuta rossa Alfa e consistenti chiazze d'olio dopo un giro di prova sostitui il cavo della terza candela!... il sensore è ancora lì al suo posto è la mia 75 funziona benissimo!.. ci vuole passione per fare il meccanico!
 

CONDORALFA75

Alfista Megalomane
27 Luglio 2011
2,909
1,886
171
SV
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
1.8 indy
A metà anni settanta possedevo una moto benelli 250 2 cilindri a 2 tempi nuova di zecca che poi ho sostituito con varie 4 tempi 4 cil
Moto di soddisfazione con una accelerazione bruciante..Nei ritagli di tempo correvo letteralmente dalla mia ragazza (mia moglie ) e mi separavano da lei 5 km di rettilineo nel nulla con traffico assente (strada statale) .Alla fine del rettilineo mi voltavo indietro e vedevo una nebbia consistente che si espandeva dalla strada ai fossi laterali e questo a perdita d occhio: era il fumo del mio 2 tempi! Allora questa era la meccanica ! Certo che non ritornerei a quel livello ( ora ne paghiamo le conseguenze) ma stiamo andando all opposto
Diciamo che più che meccanica gli mettevi una miscela troppo grassa!
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente