acquisto Giulia 180cv ex Arval

Maxgtv

Alfista Intermedio
24 Febbraio 2016
158
116
54
51
Ta
Regione
Puglia
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.2 180cv AT8 business sport launch edition
buongiorno a tutti, vorrei sapere se qualcuno può consigliarmi sull'acquisto che dovrei effettuare circa una giulia del 11/2017 con 118mila Km ex arval. Sembra un buon affare però vorrei sapere se i km sono tanti e cosa devo controllare durante la prova. Ha tutti i tagliandi ma non risulta la distribuzione fatta, solo una cinghia servizi da fatture in mano al rivenditore. Per il cambio (dilemma tra fare e non fare il tagliandone...) ed eventuali aggiornamenti e richiami, come potrei controllare? Qualcuno di voi ha gia fatto tutti questi Km? cosa mi devo aspettare? Ringrazio sin d'ora chi mi volesse aiutare. L'auto proviene dalla lombardia ed era un lungo noleggio Arval.....(cosa comporta?)...
 
@kormrider sento puzza di skilometro. Per essere un NLT a 5 anni dall'immatricolazione mi sembrano pochini i km. Inoltre ARVAL è tra le NLT quella che cura meno la qualità di manutenzione........privilegia i ricambi commerciali e non ha affiliate molte officine di marchio diretto ma generaliste. Questa è un amia personale analisi da esperienza , io ho guidato pe rlavoro decine di auto ed anche con ALD e devo dire che nn mi sono piaciuti ed il fatto che in un auto con 5 anni nn ci si traccia di distribuzione rifatta ne è una testimonianza oppur eil rivenditore nn ti fa vedere tutti gli interventi perchè poi scopri i km indicati li aveva nel 2020......... Detto questo @kormrider ti potrà ragguagliare sul concetto di sospetto skilometro.
 
buongiorno a tutti, vorrei sapere se qualcuno può consigliarmi sull'acquisto che dovrei effettuare circa una giulia del 11/2017 con 118mila Km ex arval. Sembra un buon affare però vorrei sapere se i km sono tanti e cosa devo controllare durante la prova. Ha tutti i tagliandi ma non risulta la distribuzione fatta, solo una cinghia servizi da fatture in mano al rivenditore. Per il cambio (dilemma tra fare e non fare il tagliandone...) ed eventuali aggiornamenti e richiami, come potrei controllare? Qualcuno di voi ha gia fatto tutti questi Km? cosa mi devo aspettare? Ringrazio sin d'ora chi mi volesse aiutare. L'auto proviene dalla lombardia ed era un lungo noleggio Arval.....(cosa comporta?)..
@kormrider sento puzza di skilometro. Per essere un NLT a 5 anni dall'immatricolazione mi sembrano pochini i km. Inoltre ARVAL è tra le NLT quella che cura meno la qualità di manutenzione........privilegia i ricambi commerciali e non ha affiliate molte officine di marchio diretto ma generaliste. Questa è un amia personale analisi da esperienza , io ho guidato pe rlavoro decine di auto ed anche con ALD e devo dire che nn mi sono piaciuti ed il fatto che in un auto con 5 anni nn ci si traccia di distribuzione rifatta ne è una testimonianza oppur eil rivenditore nn ti fa vedere tutti gli interventi perchè poi scopri i km indicati li aveva nel 2020......... Detto questo @kormrider ti potrà ragguagliare sul concetto di sospetto skilometro.
difficilmente si schilometrano le auto a noleggio poiché è tutto registrato e facilmente controllabile
difficilmente si schilometrano le auto a noleggio poiché è tutto registrato e facilmente controllabile
 
buongiorno a tutti, vorrei sapere se qualcuno può consigliarmi sull'acquisto che dovrei effettuare circa una giulia del 11/2017 con 118mila Km ex arval. Sembra un buon affare però vorrei sapere se i km sono tanti e cosa devo controllare durante la prova. Ha tutti i tagliandi ma non risulta la distribuzione fatta, solo una cinghia servizi da fatture in mano al rivenditore. Per il cambio (dilemma tra fare e non fare il tagliandone...) ed eventuali aggiornamenti e richiami, come potrei controllare? Qualcuno di voi ha gia fatto tutti questi Km? cosa mi devo aspettare? Ringrazio sin d'ora chi mi volesse aiutare. L'auto proviene dalla lombardia ed era un lungo noleggio Arval.....(cosa comporta?)...
I km potrebbero essere stati fatti per lo più in autostrada, quindi in condizioni meno stressanti x l'auto. Così fosse non sarebbero un problema, la distribuzione però va fatta. Dacci qualche indicazione in più...versione e allestimento, condizioni degli interni e della carrozzeria, concessionaria FCA o multimarche?
...e, se vuoi, il prezzo..
 
  • Like
Reactions: romassi
Fai una visura e vedi proprietari, almeno capisci se è passata prima da un commerciante. Poi informati sulla fama del concessionario (se è importante e serio non avrà interesse lui per primo a venderti una macchina schilometrata). Poi dai un colpo di telefono alla tua assicurazione e vedi se risulta registrata in qualche sinistro e di che entità (lo puoi intuire dai risarcimenti, se sono stati alti o meno)
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
concordo sul fatto che le NLT, essendo più "tracciate", è meno probabile (anche se non certo impossibile) che siano schilometrate.
In genere i contratti prevedono percorrenze annue controllate, ad esempio 20k o 30k....raramente consentono di superare questo valore.
Oltre quello che ti hanno consigliato sopra, valuterei bene lo stato generale della macchina, usura ed età delle gomme, e soprattutto dei freni....a 115 km dovrebbe aver cambiato una sola volta le pastiglie freno (sia anteriori che posteriori), e le anteriori dovrebbero essere nuovamente vicine alla sostituzione (e con esse anche i dischi dei freni).
Sedile, pedaliera, volante invece dovrebbero essere immacolati, come nuovi (così lo sono sulla mia che ha grossomodo la stessa età/chilometraggio).
Occhio alla cinghia di distribuzione: io la feci fare alla scadenza dei 5 anni dalla data di produzione della macchina (nel mio caso molto antecedente alla data di immatricolazione) e pur non essendo usurata (aveva circa 95k km) iniziava già a manifestare evidenti screpolature.
 
  • Like
Reactions: Leonardo00
La auto a noleggio sarebbe da evitare a prescindere chi le usa a zero interesse di come usa e cosa fanno a auto nei tagliando ecc tanto non è sua scarica spese ecc.. la usano un po’ e poi la cambiano quindi… ci sono delle macchine messe benino ma non sono facili da trovare.. meglio provati o concessionaria da rientro… io appena vedo noleggio salterei direttamente a altro…
 
  • Like
Reactions: kormrider
difficilmente si schilometrano le auto a noleggio poiché è tutto registrato e facilmente controllabile
Io sono esperto di nlt. Se l auto te la vende la società sono d accordo che nn skilometrano. Ma qui mi sembra di capire che il venditore nn è arval. Sappiate che le società nlt le auto fresche le reimpiegano nel canale rent usato. Poi la maggior parte va all asta dei commercianti e li tango e rumba dello skilometro .... HO LE PROVE
 
  • Like
Reactions: Melo81
buongiorno a tutti, vorrei sapere se qualcuno può consigliarmi sull'acquisto che dovrei effettuare circa una giulia del 11/2017 con 118mila Km ex arval. Sembra un buon affare però vorrei sapere se i km sono tanti e cosa devo controllare durante la prova. Ha tutti i tagliandi ma non risulta la distribuzione fatta, solo una cinghia servizi da fatture in mano al rivenditore. Per il cambio (dilemma tra fare e non fare il tagliandone...) ed eventuali aggiornamenti e richiami, come potrei controllare? Qualcuno di voi ha gia fatto tutti questi Km? cosa mi devo aspettare? Ringrazio sin d'ora chi mi volesse aiutare. L'auto proviene dalla lombardia ed era un lungo noleggio Arval.....(cosa comporta?)...
Questa e' la sezione della Stelvio
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
La auto a noleggio sarebbe da evitare a prescindere chi le usa a zero interesse di come usa e cosa fanno a auto nei tagliando ecc tanto non è sua scarica spese ecc.. la usano un po’ e poi la cambiano quindi… ci sono delle macchine messe benino ma non sono facili da trovare.. meglio provati o concessionaria da rientro… io appena vedo noleggio salterei direttamente a altro…
il problema è che queste macchine sono poco diffuse, ed è raro che un privato che l'ha comprata "di tasca sua" (e sono pochi) la cambi dopo pochi anni, subendone totalmente la svalutazione. Chi l'ha presa in questo modo è molto più probabile che sia un appassionato e difficilmente la cambierà dopo così poco tempo a meno che non ci sia qualcosa di "strano" dietro.
La stragrande maggioranza, per non dire la quasi totalità, degli esemplari in circolazione proviene da contratti di leasing o flotte NLT......quindi scartarle a priori rischia di diventare un vincolo che ti porta a cercare all'infinito senza concludere.
Purtroppo nell'usato, di qualsiasi provenienza sia, i rischi ci sono, ma con essi anche un enorme risparmio. Sta all'acquirente valutare con attenzione e decidere cosa sia meglio fare.