Alfa 156 TS - vibra al minimo e poco prestante in accelerazione - Debimetro

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
19,558
13,147
164
Land of Cugghiuna Vairus
Mappa
A mappa do pilu
Regione
No Italy
Alfa
156
Motore
2.0 TwinSpark 16V
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa); 145 1.6 Boxer; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi
Ho collegato multiecuscan a caldo e ho visto ballare la sonda post cat come le due precat quindi direi che il cat è andato..
Poi mi da anche come storico la lambda 2 riscaldamento e segnale.


240.000 e rotti km... ci sta tutto..

vai di Imasaf
 

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
19,558
13,147
164
Land of Cugghiuna Vairus
Mappa
A mappa do pilu
Regione
No Italy
Alfa
156
Motore
2.0 TwinSpark 16V
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa); 145 1.6 Boxer; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi

Scazzamuro

Alfista principiante
2 Febbraio 2009
981
50
29
TV
Regione
Veneto
Alfa
156 Sw
Motore
1.8 TS
ok cambiato il catalizzatore e il problema non cambia, comunque il cat vecchio era bucato praticamente assente quindi ho fatto bene a cambiarlo lo stesso..
Da diagnosi abbiamo visto che il valore della pressione atmosferica non cambia mai accelerando, sapete se il mio 1.8 cf3 è dotato di sensore pressione aria o no? che forse è lui il problema..
Ricordo il sintomo: da marcia costante se dai piccola accelerata e poi blocchi subito il piede la macchina comincia a sobbalzare.
 

PaperiNIK156TS

Alfista Megalomane
23 Febbraio 2008
1,195
736
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
156
Motore
2.0 ts
Ciao Scazzamurro. Seguo da tempo questa discussione e sono sempre più convinto che tutto dipenda
dal manicotto a soffietto post debimetro.
Lo so che lo hai controllato, ma come? Dai tuoi post sembra che gli hai dato solo uno sguardo.
Se non lo hai fatto, devi smontarlo e guardare in ogni piega, sopra e sotto.
Sono convinto di quello che dico perché ho la stessa tua 156 2.0 TS del '98 ed
e' praticamente impossibile che il tuo manicotto, con 18 anni sul groppone, sia ancora integro!
Per il difetto che hai segnalato si spiega molto semplicemente: il motore oscilla di qualche centimetro rispetto alla carrozzeria a seconda
se e' in trazione o in rilascio; con una fessura nel soffietto, questa si apre o si chiude a seconda della trazione del motore
facendo passare più o meno aria non pesata dal debimetro, creando quei strattonamenti che hai segnalato.
Avevo lo stesso problema, cambiando il manicotto e' ritornato tutto ok.
Non immediatamente, forse perchè la centralina aveva memorizzato valori non coerenti e si e' dovuta riadattare.
Seguendo i vari post ho letto che la centralina si puo' resettare, quindi se trovi il manicotto fallato puoi verificare
immediatamente il risultato facendo il reset. Ti auguro di risolvere perché hai già speso un mare di soldi .
 
Ultima modifica:

Scazzamuro

Alfista principiante
2 Febbraio 2009
981
50
29
TV
Regione
Veneto
Alfa
156 Sw
Motore
1.8 TS
purtroppo dopo attento controllo il manicotto è risultato integro quindi niente da fare..
 

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
19,558
13,147
164
Land of Cugghiuna Vairus
Mappa
A mappa do pilu
Regione
No Italy
Alfa
156
Motore
2.0 TwinSpark 16V
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa); 145 1.6 Boxer; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi
purtroppo dopo attento controllo il manicotto è risultato integro quindi niente da fare..


Controlla se la scatola del filtro aria è al suo posto

A me si è divelta sia dal supporto a vite sotto il cestello della batteria sia dal risuonatore.. e ogni volta che accelero e rilascio è una pena

Mi fa lo stesso difetto

Ora mi tocca montare il CDA
 

Scazzamuro

Alfista principiante
2 Febbraio 2009
981
50
29
TV
Regione
Veneto
Alfa
156 Sw
Motore
1.8 TS
Grazie controllerò!
Ultimamente mi è venuto in mente potrebbe essere un collegamento elettrico non perfetto, infatti se percorro del porfido mal messo il problema si presenta anche ad acceleratore costante.
 
  • Like
Reactions: kormrider

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente