Alfa 33 in retromarcia si spegne

Discussione in 'Cambio - Frizione - Differenziale' iniziata da Gabrielx, 13 Febbraio 2015.

  1. Non sto qui a fare calcoli ma un filo a massa che provochi una caduta di tensione tale da far spegnere il motore, sicuramente fà fondere il relativo fusibile.... l'ho detto anche prima la storia non mi convince.
    Poi conosco troppo bene la 33, come del resto anche tu, sai sicuramete dove si trova l'nterruttore della retromarcia, dove transita il relativo cablaggio e dove sono gli scarichi....

    :ernaehrung004:
     
  2. ..uhm..comunque sulle auto dell'epoca e con il motore a carburatori,
    stando al minimo dei giri basta accendere i fari per far calare la tensione
    alla bobina e far scendere un po' i giri del motore, l'alternatore della
    monocarburatori ai giri minimi non da praticamente nessun aiuto alla batteria,
    se la carburazione non è a posto o il motore è ancora freddo o cavi candele
    non stanno al 100%, etcc, basta questo carico aggiuntivo di corrente
    per farla spegnere..pensavo la retromarcia aggiunge (oltre a due luci dietro accese)
    un eventuale dispersione da riparare sul percorso dei fili che passano
    dall'interruttore sul cambio..mha..ipotesi così solo per amor di discussione,
    poi cosa avesse l'auto vabbè si lo sa il meccanico che l'ha sistemata..
     
  3. A mio avviso è plausibile la teoria di M@urizio, ovvero che il fenomeno si "inneschi" con la "rotazione" opposta del motore che va a fare massa a qualche filo spellato, che in condizioni normali non avviene
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Alfa 33 Q4 spia accesa 4x4 Cambio - Frizione - Differenziale 21 Marzo 2014
Cambio alfa 33 rotto??? Cambio - Frizione - Differenziale 30 Dicembre 2013
frizione alfa 33 imola da cambiare?? Cambio - Frizione - Differenziale 16 Dicembre 2011