Alfa Romeo 147 - 1.6 T.SPARK 120CV - Nero Carbonio Metallizzato - 2008 - MI

Mauri Q2

Alfista principiante
27 Aprile 2007
4,630
22
39
32
TA
Regione
Puglia
Alfa
147
Motore
1.9 M-Jet Q2
ottima cosa montare la geometria variabile del 2.0...per andare bene ci vuole un pò...anche con le mappe...accertati bene di chi ti fa il lavoro...
 

fortunato_40

Alfista principiante
22 Giugno 2009
644
4
19
ta
Regione
Puglia
Alfa
147
Motore
1.6 105+9cv twin spark
Re: Riferimento: Alfa Romeo 147 - 1.6 T.SPARK 120CV - Nero Carbonio Metallizzato

Per i twinsparkisti e non che mi seguono, sto montando la geometria variabile sul mio 1.6 una chicca da amatore, trovare il pezzo e puliro non è stato facile.
Ma ancora piu' difficile sara cablarlo per farlo funzionare, fortunatamente ho trovato un ragazzo che riesce a farmi il lavoro un altro passo in avanti.
Come kmtraggio ho superato i 36000km e ho rimontato le gomme da neve con i cerchi TI, mentre i buon cari e vecchi GTA con gomme annesse sono stati venduti.
Percio' ora cerco 4 cerchi e 4 gomme si accettano consigli e Buon Forum a tutti
posso dirti una cosa!!! io non ho ancora provato ma la centralina dovrebbe essere gia abilitata o da scaricare su il programma per la geometria il mio consiglio trova i pin sulla centralina dove vanno tutti e due i fili dell'attuatore, perché con un impianto esterno non riesci a riprodurre tutte le condizione che la centralina fa entrare in funzione la geometria, non so??? io ci ho studiato su carta ma non ho ancora provato, poi non sò come farai il tuo... buon lavoro per il funzionamento :)
 

Melo81

Alfista Megalomane
10 Maggio 2008
6,379
2,257
171
SICILIA
Regione
Sicilia
Alfa
146
Motore
Twin Spark
Altre Auto
166 2.4 JTD
Re: Riferimento: Alfa Romeo 147 - 1.6 T.SPARK 120CV - Nero Carbonio Metallizzato

posso dirti una cosa!!! io non ho ancora provato ma la centralina dovrebbe essere gia abilitata o da scaricare su il programma per la geometria il mio consiglio trova i pin sulla centralina dove vanno tutti e due i fili dell'attuatore, perché con un impianto esterno non riesci a riprodurre tutte le condizione che la centralina fa entrare in funzione la geometria, non so??? io ci ho studiato su carta ma non ho ancora provato, poi non sò come farai il tuo... buon lavoro per il funzionamento :)

Le centraline M1.5.5 di 1.4 e 1.6 TS hanno i pin di attivazione della geo-var chiusi, in quanto il programma interno alla ECU non li comanda mentre sulle m1.5.5. di 1.8 e 2.0 c'è il pin aperto a tale scopo....Credo sia la stessa cosa con le successive M.E. 7.3 che montano le 147 e 156 Euro 3.
In teoria si dovrebbe interagire con il software interno dunque riprogrammando....
Ho effettuato una bozza di calcolo sulle velocità e i flussi d'aria montando tali condotti sul 1.6 ( che monta condotti fissi e più stretti di sezione), ed ho ottenuto che la maggiore lunghezza effettiva non compensa la l'incremento della sezione di passaggio dell'aria ( in termini di frequenze), dunque sul 1.6 TS con tale modifica, si avrebbe comunque (anche rimappando) una lieve perdita di coppia ai bassi giri fino ai 2500 3500, per poi migliorare nettamente su tutto l'arco di giri.....In teoria la cosa potrebbe essere gestita dall'insieme fasatura valvole-anticipi e tempi d'iniezione in modo ottimale andando ad affinare di volta in volta l'intervento del variatore di fase e quindi poi degli anticipi e tempi d'iniezione.....Credo che Balduzzi faccia così....l'ho studiato bene.....:)
 

ALEX 147

Alfista principiante
22 Dicembre 2008
1,173
22
39
33
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
147
Motore
1.6 Twin Spark 140cv
Siamo in corsa bisogna correre, testata finita spianata lavorata in tutte le sue parti, calcolo volumi effettuato.
Pompa acqua liquido di raffreddamento e olio presi kit distribuzione pure.
MA c' è un problema il rapporto di compressione non è ottimale cioè la lavorazione delle cam e della testa era stata rivolta a ottenere un rapporto di compressione di almeno 11.3 11.5.
La cosa era fattibilissima visto che la guarnizione di serie su i Ts è di 12decimi ma sopresa sulla mia è di soli 8, beh poco male togliamo materiale dal piano testa, il problema è che non si puo' andare oltre i 6 decimi di materiale.
Quindi il rapporto di compressione non sara di 11.5 ma di soli 10.8.
La casa dichiara un rapporto di 10.5 ma sorpresa sia con la vecchia testa che con la nuova il rapporto non arriva manco a 9 si ferma a 8.8.
Con un rapporto di compressione cosi basso l auto non solo sara poco reattiva a prendere giri ma a i bassi sara decisamente fiacca.
Nonostante i condotti lucidati e raccordati al meglio il flusso di aria e benzina sara lento per vari motivi i condotti a geometria variabile del 2.0 sono piu' capienti, lo scarico ora piu' libero senza prekat da poca contropressione per non perlare poi del fatto che sia le cam i condotti e persino le valvole ora sono piu' capienti.
Insomma l auto in basso andrebbe meno di prima per poi svegliarsi con una progressione granitica.
La soluzione per ovviare alla poca compressione è ormai presa.
Sono curioso di sentire le vostre opinioni.
Mancherebbero ancora due cosette per finire il lavoro al meglio un catalizzatore metallico 200 e il C.F. del 2.0 magari lavorato
 

FEBIO5

Alfista principiante
22 Gennaio 2008
5,444
12
39
MO
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
GT
Motore
1.9 jtdm
"La soluzione per ovviare alla poca compressione è ormai presa."

cioè???

cmq è scandaloso che alfa dichiari una certa compressione che in realtà non è per nulla rispettata!!!
 

Giox156

Alfista Intermedio
19 Ottobre 2007
9,909
38
49
33
MO
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
156
Motore
1.9 JTD 105cv
Esatto e per di piu molto inferiore a quella dichiarata. Menomale che ci ha pensato Alex ha recuperare ahahah ;) :)
 

Melo81

Alfista Megalomane
10 Maggio 2008
6,379
2,257
171
SICILIA
Regione
Sicilia
Alfa
146
Motore
Twin Spark
Altre Auto
166 2.4 JTD
Siamo in corsa bisogna correre, testata finita spianata lavorata in tutte le sue parti, calcolo volumi effettuato.
Pompa acqua liquido di raffreddamento e olio presi kit distribuzione pure.
MA c' è un problema il rapporto di compressione non è ottimale cioè la lavorazione delle cam e della testa era stata rivolta a ottenere un rapporto di compressione di almeno 11.3 11.5.
La cosa era fattibilissima visto che la guarnizione di serie su i Ts è di 12decimi ma sopresa sulla mia è di soli 8, beh poco male togliamo materiale dal piano testa, il problema è che non si puo' andare oltre i 6 decimi di materiale.
Quindi il rapporto di compressione non sara di 11.5 ma di soli 10.8.
La casa dichiara un rapporto di 10.5 ma sorpresa sia con la vecchia testa che con la nuova il rapporto non arriva manco a 9 si ferma a 8.8.
Con un rapporto di compressione cosi basso l auto non solo sara poco reattiva a prendere giri ma a i bassi sara decisamente fiacca.
Nonostante i condotti lucidati e raccordati al meglio il flusso di aria e benzina sara lento per vari motivi i condotti a geometria variabile del 2.0 sono piu' capienti, lo scarico ora piu' libero senza prekat da poca contropressione per non perlare poi del fatto che sia le cam i condotti e persino le valvole ora sono piu' capienti.
Insomma l auto in basso andrebbe meno di prima per poi svegliarsi con una progressione granitica.
La soluzione per ovviare alla poca compressione è ormai presa.
Sono curioso di sentire le vostre opinioni.
Mancherebbero ancora due cosette per finire il lavoro al meglio un catalizzatore metallico 200 e il C.F. del 2.0 magari lavorato


Alex ti ho scritto un messaggio nell'altra discussione sul rapporto di compressione, magari informami che continuiamo qui....
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente