Avaria controllo motore - Alfa GT JTDm

Discussione in 'JTDm' iniziata da Quark, 29 Settembre 2007.

  1. Ciao a tutti!
    Primo problema dopo 9000 km sulla mia GT Q2:
    premetto che la centralina è rimappata, mentre percorrevo un tratto di strada in quarta marcia....bip bip bip "avaria controllo motore", spia motore gialla accesa e motore in modalità protetta.
    La porto in officina e mi cambiano un sensore della turbina. Riprendo l'auto, dopo qualche ora il problema si ripresenta! chiamo il meccanico e mi dice di spegnere e riaccendere l'auto. Effettivamente dopo averlo fatto il motore riprende i suoi cavalli ma la spia resta accesa e di tanto in tanto ritorna in protezione...
    Qualcuno di voi ha avuto esperienze simili? Sarà colpa della rimappatura?
    Grazie....
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: Avaria controllo motore

    Secondo me hai una mappa troppo spinta.
    CIAO
     
  4. Re: Avaria controllo motore

    quindi vuoi dire che devo farmi togliere qualche cavalluccio....? sigh mi ci ero abituato...
     
  5. Re: Avaria controllo motore

    Non cv, ma picchi di coppia.
     
  6. Re: Avaria controllo motore

    Forse si tratta del battioto in testa... .: sgrat :.
     
  7. Re: Avaria controllo motore

    i sintomi che tu mi hai indicato potrebbero dipendere da tre cause, ovvero: 1 ) un problema alla geometria variabile della turbina, che si inceppa, oppure 2) al bloccaggio della valvola swirl (quest'ultima non è nient'altro che l'insieme delle valvole a farfalla poste sul condotto di aspirazione), per la quale è stato fatto un richiamo di alcune vetture, oppure in ultimo 3) al sensore di pressione dell'aria posto sulle tubazioni di aspirazione, che influisce sul funzionamento della turbina.
    analiziamo le varie ipotesi:
    1) escluderei l'inceppamento della geometria variabile del turbo dovuta ad incrostazioni carboniose dei gas di scarico, vista l'esigua percorrenza (a me era capitato su una 1.9 tdi 110 cv) ma dopo 260.000 km, ed effettivamente spegnendo e riaccendendo il motore, passava il problema che però poteva ri manifestarsi a distanza di tempo; quindi dovendo trattarsi di questa ipotesi il problema alla geometria variabile della turbina deriverebbe da un diffetto di fabbricazione;
    2) problema della swirl vista la descrizione fatta mi sembra quello che piu' si avvicina, a me è capitato sulla mia gt a circa 40.000 km. inizilmente l'auto ha segnalato l'anomalia e aveva un comportamento da bella addormentata, ovvero riuscivo a spuntare tranquillamente ma avevo accelerazioni letargiche. Poi con qualche strappazzata (vedendo sul retrovisore una x5 3.0 d che si avvicinava) magicamente si è sbloccata e benchè mantenesse la spia avaria accesa ha ripreso a frullare come sempre. in concessionario hanno comunque sostituito la swirl (hardware e azzerato il sw) e ho risolto;
    3) ipotesi sensore di pressione dell'aria sul condotto, mi è capiatato a 56.000 km l'auto era addormentata completamente con problemi nello spunto anche in pianura (penso sviluppasse al massimo 30 cv) ed un funzionamento terribile sino ai 3000 giri/min, da qui in su spingeva quasi normalmente. sostituito il sensore e azzerato il sw tutto è tornato ok.
    quindi presumo sia la 2^ ipotesi visto che non mi hai descritto cali di potenza cosi forti. puoi comunque verificare cercando con google " richiami alfa gt" in un sito con indicati tutti i richiami (forse è il 147 virtual club mi pare) con riportati i diffeti ed in range di telai interessati e verifichi se la tua è richiamata.
    la mappatura non so se possa dare questi problemi che comunque derivano da un danno a qualche sensore o al turbo stesso, che devi far riparare, solo dopo puoi far devitaminizzare la eproom, ti ricordo comunque che potenza e coppia sono legati l'uno all'altra, ovvero la potenza è il prodotto della coppia per il numero di giri, quindi se perdi coppia perdi necessariamente anche potenza, non capisco cosa siano poi questi picchi di coppia ??? comunque ciao e imbocca il lupo : good . :.
    cia cia
    asp! dimenticavo! i motori a gasolio non picchiano in testa , o meglio non lo fanno solo se non sono in moto, o meglio ancora la detonazione è propria del loro funzionamento!
    cia
    cia
     
  8. Re: Avaria controllo motore

    Scusa per la mia ignoranza in materia forse sto dicendo una cavolata ma sei sicuro che non sia il filtro antiparticolato a essere intasato?
     
  9. Re: Avaria controllo motore

    Salve ragazzi, a Natale.... la mia bellissima spia gialla Avaria cotrollo motore si è accesa......e che sarà mai ho detto, domattina si spegnerà sicuramente......... non è andata così.... sono andato dal mio meccanico e mi ha detto...... CAMBIO INIETTORE DEL CILINDRO NUMERO 3....... e li mi sono messo a piangere........
    400 LEURI....... nooooooooooooooooo
    ora michiedevo.... è possibile una cosa del genere su una macchina che costa 35000 Euro!!! a 80000KM??
    bho secondo me no.....
    Scusate la mia Bimba é:
    Alfa GT 1.9 JTD-m 150cv del 2005 Ciao ciao!!!
     
  10. Re: Avaria controllo motore

    ciao a tutti, e' successa la stessa cosa anche a me a 25.000 km. in concessionario mi hanno detto, visto che la macchina era aziendale, molto probabilmente e' rimasta ferma qualche tempo e la Valvola si scarico(o la geometria della turbina o come si chiama lei) in poche parole una sorta di valvola che si apre e si chiude vicino alla turbina, era sporca e incrostata e quindi quando superavo i 180 la turbina andava in protezione e si accendeva sta benedette spia avaria motore e spariva completamente la coppia.
    bastava spegnere la macchina e riaccenderla e tornava come prima ma appena superati i 180 stesso problema...
    cmq risolto tutto.

    Alfa gt 1.9 jtd 150 cv del settembre 05

    Ciao
     
  11. Re: Avaria controllo motore

    Una gt aziendale wow che azienda all'avanguardia:eclipsee_Victoria: