Cavi Bobine da rivestire

Discussione in 'JTS' iniziata da miami, 8 Gennaio 2016.

  1. Ciao a tutti

    ho notato, sostituendo le bobine, che i cavi hanno il rivestimento di plastica di serie a brandelli.
    Come posso rivestire i cavi per aumentare la resistenza al calore ed evitare che ci cuociano in breve tempo?
    grazie
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Problema jts con le bobine/candele JTS 3 Marzo 2013

  3. Acquista del nastro per cablaggi elettrici per auto/moto e ricopri ad aspirale.
    Li trovi facilmente su ebay a pochi euro; acquistane un po di rotoli ti serviranno sempre, anche per altre parti elettriche.
    Il nastro deve possedere proprietà ignifughe (viene specificato dal venditore nelle caratteristiche).
    Per intenderci è quel nastro in tela che vedi spesso nelle parti elettriche nel vano motore.
     
  4. Se il rivestimento originale, studiato per resistere ad alte temperature e gradienti di tensione elevati credi che del comune nastro isolante possa risolvere il tuo problema?
    L'unico nastro che potresti utilizzare è quello autoagglomerante che però ha spessori notevoli ed è termo sensibile (si disfa).
    Questo capita anche con l'adesivo di qualsiasi altro nastro, in breve ti ritroveresti con un antiestetico agglomerato di gomma appicicaticia difficile da rimuovere.

    Io ti consiglio, se danneggiati, di sostituire i cavi AT con tipi "siliconici" specifichi per l'utilizzo in ambiente caldo e in presenza di elevate tensioni.
    Magari costano un pochino di più ma svolgono egregiamente il loro lavoro nel tempo...

    Le bobine non dovrebbero aver bisogno di manutenzione ma se proprio vuoi metterci del tuo, spruzzale con vernice isolante del tipo che si usava sui cavi di alta tensione dei vecchi televisori con tubo catodico. ( si trovano ancora nei negozi di componentistica elettronica)

    :ernaehrung004:
     
  5. Il JTS, prima delle bobine ha dei semplici fili di corrente (12Volt.), quindi il nastro di cui parlavo va benissimo visto che ha proprietà ignifughe, non appiccica e non cola con il calore e soprattutto è il nastro per eccellenza utilizzato nei cablaggi elettrici motoristici da parte delle case costruttrici fin dagli anni 50.
    Se può essere una prova di test, nella mia (JTS) i cablaggi sono rivestiti con questo nastro.



    Ecco la tipologia di nastro che bisogna utilizzare:

    NASTRO-SCAPA-TELATO-FELPATO-MORBIDO-PER-CABLAGGI-AUTO-MOTO
     
  6. Ha ragione Maurizio se si parla di bobine vecchie quindi con la bobina e poi i cavi in alta tensione con le pipette,la cosa migliore è mettere i cavi in silicone sono eterni . A dispetto di quelli in plastica che anche se li ricoprì in ogni caso dopo anni si crepano lo stesso per vecchiaia temperature ecc .. e hai ragione tu ipoide sui nuovi impianti con la 12v in entrata alla bobina che fa da pippetta .quel nastro va benissimo ed è fatto apposta . O se proprio si vogliono spendere soldi si può mettere la termorestringente ( precisiamo subito non quella del esselunga quella seria che resiste alle alte temperature o addirittura la richen che al interno ha la colla e diventa tutt'uno con il cablaggio )

    Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
     
  7. ottimo ragazzi grazie
    I cavi in silicone sono anche carini, ma spesso i cavi si sigillano nei connettori.
    Per cui come si fa a cambiare "solo il cavo" :-D
     
  8. Sì compra quello già fatto esempio magnecor se no ci sono i kit da montare hanno i connettori sono tipo "cavatappi" ci avviti il cavo

    Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
     
  9. ok ottimo grazie