Consiglio antifurto su Alfa 147

Discussione in 'Elettronica' iniziata da rossoalfa83, 26 Maggio 2008.

  1. SALVE RAGAZZI CHI MI DA QUALKE CONSIGLIO O DRITTA SU KE ANTIFURTO METTERE SULLAMIA 147?SAPETE VIVO ANAPOLI QUINDI...:mad: GRAZIE MILLE!!!!
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Consiglio lampade effetto Xeno per Alfa 147 Seconda Serie Elettronica 27 Marzo 2014
    Kit luci per alfa 147,consigli?! Elettronica 29 Aprile 2013
    Consiglio fari xenon Elettronica 19 Aprile 2013

  3. Re: chi mi consiglia sul antifurto?

    Antifurto satellitare. Risparmi sul furto/incendio e stai leggermente più sicuro
     
  4. Re: chi mi consiglia sul antifurto?

    Io potrei consigliarti l'antifurto che si interfaccia con la chiave originale. Il meta system,sono degli ottimi prodotti,e con la comodità che il telecomando è già in tuo possesso. Altrimenti se vuoi spendere qualcosina di più,io mi sono trovato molto bene con serpistar attuale prodotto gemel.
     
  5. Re: chi mi consiglia sul antifurto?

    quoto blade ha perfettamente ragione, io ne ho montati 2 in auto diverse
     
  6. Un satellitare su una vettura come la 147 puo' essere un po' eccessivo (anche in termini di prezzo per l'installazione). Avessi una Ferrari o una Maserati capirei.

    Considerando che un "antifurto" degno del suo nome non esiste, perche' non metti un antirapina? Ne ho installato uno sulla mia Nasona (prezzo 300), e funzia alla grande. Quando metti in moto la macchina devi eseguire una procedura particolare, altrimenti dopo due minuti un segnale sonoro comincia a suonare (un bip di avviso per chi e' alla guida in quel momento). Dopo altri due minuti la macchina inizia a rallentare fino a fermarsi del tutto. Dopo di che l'unico modo per portarsela e' con il carro attrezzi...

    Si attiva anche con l'apertura di una qualunque delle portiere (cioe' se cercano di fregartela con te alla guida).
     
  7. ciao, dove hai acquistato questo tipo di antifurto, il costo comprende anche l'installazione? la macchina rimane coperta comunque dalla garanzia ufficiale dato che presumo non si tratti di un prodotto ufficiale?grazie
     
  8. Il sistema e' stato montato (e omologato) in Belgio, ma in Italia esistono antifurto analoghi (penso che una ricerca con "antirapina" dia buoni risultati.

    Funziona come segue:

    All'accensione del motore, il sistema effettua un'autodiagnosi. Se il conducente non si identifica (mediante una sequenza di azioni predeterminata - per esempio dando quattro colpi di abbaglianti) il sistema si attiva. Se si dimentica di effettuare la sequenza dopo circa due minuti un cicalino avverte della necessita' di disattivare l'antifurto. Se non la si effettua le quattro frecce si attivano automaticamente, la velocita' di riduce a 20 km/h, il clacson inizia a suonare; dopodiche' il motore si arresta.
    In realta' la sua funzione principale non e' tanto quella di "antifurto" della vettura quanto di "antirapina", tant'e' che si attiva anche ad apertura di una qualunque delle portiere (quindi nell'ipotesi che qualcuno voglia impadronirsi della macchina con voi a bordo).
    Allo spegnimento del motore, o all'apertura di una portiera si riattiva automaticamente (il che vuol dire che se malauguratamente dimenticassi di chiudere con la centralizzata entra in funzione comunque).
    E' un antifurto bastardo, perche' inganna il potenziale ladro lasciandogli pensare di essere riuscito a fregarti, salvo poi lasciarlo per strada. Nel contempo sfrutta i componenti di bordo per segnalare il furto (o meglio: per attirare l'attenzione), invece di sirene aggiuntive. Tra l'altro, non mettendosi a suonare subito il ladro non rompe nulla (intendo per bypassare l'allarme e far smettere l'eventuale sirena).
    Insomma, mi e' piaciuto. Mi e' costato 400 euro iva e montaggio inclusi (e se non fosse che tra poco rientro in Italia avrei uno sconto cospicuo con l'assicurazione).
    Comunque, penso che lo integrero' con un sistema meccanico (che ne so: una barra ad una ruota, o un coprivolante, tanto per dissuadere il ladruncolo meno smaliziato) ed un blocco del sistema di alimentazione (una cosa facile e poco costosa che qualunque meccanico degno del suo nome puo' mettere, assieme ad una levetta posta dentro l'abitacolo per inserirlo/disinserirlo).
    Almeno mi mettero' a posto la coscienza. Se poi vengono con il carro attrezzi a rubarmela, faro' in modo di parcheggiare sempre vicino ad una Porsche o una X5...
     
  9. Salve a tutti, volevo chiedere il vostro aiuto: ho acquistato una 147 Progression del 2005. L'auto è perfetta e monta un antifurto volumetrico della Seleco Autronica. L'antifurto mi dà qualche noia, ovvero spesso quando lo inserisco poco dopo inizia a suonare senza motivo, lasciandomi ovviamente con la preoccupazione che l'allarme possa scattare nel cuore della notte disturbando il vicinato. Ora l'auto ha l'allarme inserito, ma l'ho inserito dieci minuti dopo aver chiuso l'auto con il telecomando; può essere che, inserendo l'allarme ad auto appena fermata, i sensori non abbiano ancora bene idea di cosa sia all'interno del volume dell'abitacolo e cosa no? Comunque a breve monterò anche il blockshaft e un antifurto satellitare che mi fornisce la mia assicurazione. Grazie a chi vorrà rispondere, ciao a tutti :decoccio:
     
  10. RAGAZZI IO SULLA MIA 159 HO INSTALLATO UN MED 4000...MI E' STATO CONSIGLIATO DA UN TECNICO DELL'ELETTRONICA SULLE ALFA...MI HA SCONSIGLIATO VIVAMENTE IL METASYSTEM PERCHE' NON E' AFFIDABILE (INFATTI SULLA MIA EX MACCHINA CHE AVEVA IL META SUONAVA DI CONTINUO), E POI MI HA SCONSIGLIATO DI USARE IL RADIOCOMANDO DELLA MACCHINA PERCHè NON E' A CODICE VARIABILE (ANTISCANNER). DA QUANDO L'HO MONTATO TUTTO OK, NON SUONA MAI INUTILMENTE!:eclipsee_Victoria:
     
  11. anche qui ti prego di non scrivere maiuscolo