Consiglio dopo sostituzione ammortizzatori

tom33imola

Alfista principiante
5 Gennaio 2015
64
19
9
lecce
Regione
Puglia
Alfa
33
Motore
boxer 1351 90cv
Eh si, questa mi è sfuggita in effetti non ciò fatto caso, da una prima impressione mi erano sembrati uguali, domani li smonto tutti e due e cerco di accoppiarli correttamente. ( quello che ho qua lo smonto subito).
Sai per caso se questi anelli nella foto sono quelli abbinati ai piattelli in alto e sarebbero destro alla destra della foto e sinistro l'opposto. confermi?
Appena smontato, se nella foto sono abbinati ai piattelli soprastanti, abbiamo trovato il primo errore.
. IMG_0030.JPG
La lateralità dei piattelli dovrebbe essere questa.
 
Ultima modifica:

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,816
299
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
..uhm.. non vorrei indurti a fre un lavoro non necessario,
magari sono già corretti i pezzi come li hai messi..

le mie foto sono di anni fa e non segnai dx e sx sugli anelli..
guardando il set di foto complessivo con anche gli ammortizzatori
se dovessi scommettere potrebbe essere che avevo tenuto le parti
della sosp sx a sx nella foto e le parti della sosp dx a dx nella foto..
..non sono certo.. se trovo qualche foto da internet ti aggiorno..

Edit:
il link che hai messo sembra (eh..sembra..come diceva il persobnaggio Riddick in un film)
confermare che nelle mie foto a sx nella foto sono le parti della sosp sx e dx mia foto sono sosp dx..
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: kormrider

tom33imola

Alfista principiante
5 Gennaio 2015
64
19
9
lecce
Regione
Puglia
Alfa
33
Motore
boxer 1351 90cv
Io sono fiducioso che da persona precisa come sei hai messo i sx a sx e i dx a dx, quindi a meno di altri riscontri, domani provo a montarli cosi.
P.S. ho girato un po sui forum inglesi ma di foto sugli ammo ne ho trovate poche.

Le discussioni con qualche foto che sono riuscito a reperire sono queste:


E qua quelli di una 164 che condividono sugli ammo con la 33 molte parti in comune

 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,816
299
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
I due anelli in lamiera a vasca neri superiori,
quelli con le indentature che ho colorato in rosso e in giallo nelle foto
( il blu lo ho usato invece per lo scalino dell'anello in gomma)

..altri indizi che quello con le indentature più sfasate tra loro (circa 90°) va nel mac-person SX..
( quello con le indentature piu vicine sarebbe invece per il lato DX )

..speramo di non aver toppato sennoò poi questo trhead va ri-corretto..

Qui un diagramma del mac-person SX, se è stato disegnato corretto
si vede che il componente 16 ha le indentature sfasate di circa 90°

parti sx image.jpg

questa la foto dal tutorial già citato di alfarestoration (sito inglese),
sta illustrando il rimontaggio del mac-person sinistro e la curva della gomma
(segnata in blu) indicherebbe che il giallo sta in posizione all'incirca opposta al blu


alfa-33-sospensione-sx-img.jpg


queste poi erano la mie foto,

asimmetria-sospensione-alfa33-2-jpg.jpg


asimmetria-sospensioni-alfa-33-jpg.jpg




differenziando questi anelli in lamiera tra dx e sx è un modo semplice
con cui hanno differenziato la posizione angolare delle molle dx e sx
rispetto alla scocca

..cercavo di capire la logica con cui le hanno disegnate..
..oltre essere un sistema raffinato di filtrazione dei rumori..

hanno dovuto sfalsare le molle dx e sx perchè queste non sono
state costruite in una coppia simmetrica dx e sx,
ma invece nella logica industriale è un ricambio unico,
la molla dx e la sx sono uguali, "avvitate" nello stesso verso,
a dispetto delle sospensioni anteriori macperson
che sono una con simmetria opposta all'altra;

sfalsarle in alto è utile per ottenere i piattelli bassi
che lavorano ruotati più giusti possibile rispetto alle lamiere laterali
e disassati dallo stelo mecperson, più centrati sull'asse di spinta
(per avere più scorrevolezza delle sospensioni),
anche considerando che c'è da compensare un'altra asimmetria,
comprimendo le molle i piattelli gireranno leggermente
(nella stessa direzione in senso assoluto, che in pratica significa direzioni
opposte se ci si riferisce alle lamiere laterali del passaruota)

..vabbè bando alla chiacchera..
Vediamo se hai margini per affininare i mec-person della tua imola..
ps..ho visto la gomma protettiva originaria è spessa circa 1.2mm,
il tutorial di alfarestoration cita un codice ricambio
 
Ultima modifica:

tom33imola

Alfista principiante
5 Gennaio 2015
64
19
9
lecce
Regione
Puglia
Alfa
33
Motore
boxer 1351 90cv
Ciao, allora, dopo inversione dei piattelli superiori non ho piu avuto il problema della collisione tra i piattelli e il telaio, ora in massima convergenza delle ruote gli stessi si mantengono a qualche centimetro dal telaio, quindi possiamo confermare che quanto detto sopra corrisponde al corretto assemblaggio degli ammortizzatori.
Per quanto riguarda i tubi da giardino usati al posto delle guaine, per la copertura del primo giro delle spire, li ho per scrupolo eliminati a favore di un doppio strato di guaina termorestringente che in doppio strato, restituisce quasi lo spessore totale delle guaine originali.
C'è da dire, che comunque i tubi da giardinaggio non mi hanno dato una brutta impressione in ottica di resistenza, silenziosità e di assemblaggio e possono essere presi in considerazione come valida alternativa alle guaine originali, ma tenedo in considerazione che essendo piu spessi vanno ad incidere sull'aumento dell'altezza, almeno nella fase iniziale di installazione finchè non si schiacciano.
Spero che questa discussione possa essere d'aiuto a chi voglia cimentarsi nella reivisione degli ammortizzatori. Grazie a Bobkelso senza di te non so se e quando avrei trovato l'errore.

Vi lascio le foto dello spessore della guaina termorestringente, dei graffi al telaio poi riverniciati e del ammo a suo posto.
IMG_0031.JPGIMG_0032.JPGIMG_0033.JPG


P.S. Per Bobkelso, ho visto questo tuo post sulla rimozione del giunto sferico inferiore e siccome piu in la mi vorrei organizzare per la sostituzione dei silent block volevo sapere se avevi trovato un'alternativa facile per la rimozione del giunto senza smontare il mozzo.
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,816
299
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Contento che hai risolto!
poi sistemarsi la 33 è un hobby che da grandi soddisfazioni,
è abbastanza semplice da ammettere ai lavori anche noi hobbisty :)

..mi chiedi per schiodare e sfilare dal mozzo ruota l'asse conico
del giunto sferico inferiore dopo aver allentato il dado di sicurezza:

A) non ho trovato soluzioni semplici, la via lenta e sicura rimane
smontare tutta la parte bassa dell'avantreno, bracci, semiassi, mozzi,
per lavorare comodi con un estrattore da testine o un martello enorme
e in pratica fare una revisione totale dell'avantreno,
oltre a sfilare la testina dal mozzo, si è più comodi anche lavorare
con il trapano per togliere i 3 rivetti di fabbrica che tengono
la parte bassa del giunto sferico al braccio sospensione

..sfilare i semiassi, controllare anche cuffie e giunti semiassi,
( se l'auto seghetta rilasciando il gas i giunti hanno preso gioco,
farli revisionare dai centri dedicati evita di faticare parecchio e di sporcarsi
aprendo le cuffie con il grasso), controllare se ci sono cuscinetti ruota induriti,
e grande occasione cambiare i silent-block bracci
sospensione (i bulloni delle boccole poi vanno stretti con l'auto poggiata a terra
o su un ponte con i binari ruota, cioè con le sospensioni caricate dal peso dell'auto)
le boccole per me vanno molto meglio ripristinare gli originali in gomma rispetto
ai power flex, destinati a render l'auto rumorosa e a prender gioco
in abbastanza pochi km, se proprio uno vuole l'auto ancora piu rigida
di come già è la 33, si possono usare (ma lo sconsiglio sulla leggera 33 8v)
sullo snodo dei bracci vicino al cambio le boccole in gomma della 33 diesel
che sono più piene e rigide e ancora in commercio,

però c'è da dire i power flex si montano facilmente senza utensili,
basta aggiungere qualche ranella ai lati per arrivare a spessore,
invece le boccole in gomma della 33 sono famose per essere pressate nei bracci molto forte,
bisogna costruirsi o farsi prestare dei tiraboccole, oltre magari ad usare un trucco che ho visto
su un post inglese per facilitare l'"invito", oppure andare dal meccanico che ha una pressa;
magari anche dare ai bracci una carteggiata, il ferox e ripassarli di vernice;

sino a qualche anno fa era conveniente comprare i bracci inferiori nuovi con
già testina e boccole nuove montati, ad oggi invece costano il doppio di prima,
vale la pena revisionare i propri ( o preparare prima un set di scorta
preso da una 33 demolita e rimesso a nuovo )

B) se invece punti a fare per ora solo la testina,
mio padre che va più per le spicce forse una volta era riuscito a schiodare
l'asse conico del giunto senza sfilare il semiasse sulla sua imola,
facendo leva con scalpellacci/leve da carrozziere
( praticamente dei piedi di porco con le estremità più appiattite )
sia tra testa semiasse che dado asse conico che sotto contro il bracci sospensione
e smartellando un bel po, ma io ho più remore di danneggariare qualcosa
(puntinare i cuscinetti ruota?) e non sono riuscito a schiodare in questo modo

C) un tentativo che si potrebbe fare, sapendo che tanto il giunto sferico
andrà distrutto, potrebbe essere segare con pazienza con
un seghetto a mano meta' del dado di sicurezza (poi da ricomprare)
e dell'asse filettato al suo interno, poi sfilare il mezzo dado,
a questo punto vedere se si è creato più spazio libero ????
sotto la testa del semiasse per inserire un estrattore
cheprema su quanto rimane dell'asse filettato appena "ribassato"

D) sempre idee un po distruttive, anche trapanare prima i rivetti,
allontanare l braccio sospensione, e vedere se riesce
ad applicare invece un estrattore da sotto l'asola del mozzo ruota,
praticamente spingendo ( e intaccando) la testina sferica da sostituire

Ps.: le testine sferiche del giunto basso di ricambio sono spesso
una mezza delusione, già da nuove senti che non sono molto
strette, non credo dureranno 100.000 e passa km come le originali,
alcune (le Moog?) forse hanno anche la testina di diametro un po più ridotto,
comunque pazienza, da nuove son sempre meglio di quelle usurate,

avevo provato a prendere delle TWR (evitando le Moog come scrivono nei forum)
ne arrirarono un lotto decenti ma senza grandi entusiasmi, erano di qualità
diciamo solo sufficiente, perchè già si riusciva a smuoverle con poca forza con un dito;
penso altre marche saranno simili, TWR stessa spesso rimarchia altri fornitori

già che ci siamo aggiungo che quando si lavora alle sospensioni
della 33, una volta tolti i bulloni tra mozzo e macperson e/o anche i semiassi,
è facile che il mozzo si giri eccessivamente e tagli (pizzichi schicchiando)
la gomma protettiva della testina sferica nuova appena montata sotto al mozzo,
c'è da starci un po attenti
 
Ultima modifica:

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente