Consumo o perdite olio e fumo nero

Girolamo mancaniello

Nuovo Alfista
25 Giugno 2020
19
4
4
Regione
Campania
AlfaRomeo
33
Motore
1.3
Salve a tutti,
Cerco di descrivere il mio problema confidando in un vostro supporto.
Ho una 147 1.9jtdm 8v del 2007 con 220.000km acquistata da 2mesi.
Dal primo momento ho avvertito un calo di potenza ed emissione di fumo nero, quindi ho provveduto a fare un bel tagliando sostituendo tutti i filtri.
Successivamente ho sostituito egr e debimetro e la macchina è migliorata di molto in accellerazione.
Tuttavia il fumo nero è rimasto in aggiunta alla spia avaria motore che segnala (ve lo traduco poiché sono all'estero) malfunzionamento catalizzatore gruppo 1.
A ciò si aggiunge il fatto che ogni tanto ho riscontrato qualche chiazza d'olio sotto l'auto, questa sera controllando il livello mi accorgo che mancavano circa 2l su 1700km percorsi.
Le perdite le ho notate sia sul tappo per il rabbocco, causa guarnizione usurata, sia leggermente sotto l'auto su alcune tubazioni (penso siano dell'intercooler).
Francamente la situazione mi ha preoccupato al punto di pensare che l'auto stia bruciando olio... Anche se il colore del fumo non lo direbbe.
Secondo voi è possibile che delle piccole perdite, seppur periodiche, inducano a un consumo tale?
Esiste qualche nesso tra le due problematiche?
Qualcuno saprebbe decifrare l'errore riscontrato in diagnosi?

A ciò aggiungo che quando ho smontato l'egr ho dato un'occhiata sulla farfalla ed era pieno di residui e fuliggine.

Spero di esser stato abbastanza dettagliato nella descrizione.
Vi ringrazio anticipatamente per i consigli, realmente preziosi, in quanto essendo all'estero ho difficoltà a risolvere il problema.
 

VURT

Massimo esperto in Rumori
21 Febbraio 2010
24,058
14,206
114
Salerno
Regione
Campania
AlfaRomeo
Giulia
Motore
2.2 150cv Super
Altre Auto
Opel Astra, Fiat Bravo GT, Alfa 156, Lancia Lybra, bmw serie3, Alfa 159 grigia, nera, Alfa Giulietta, Lancia Ypsilon,Fiat G.Punto
Spero tu abbia pulito la valvola a farfalla. Per il fumo nero devi controllare i tubi aspirazione della turbina. Se hanno delle lesioni che si aprono quando è sotto pressione, questo potrebbe essere un motivo del fumo nero e calo di potenza. Le perdite di olio vanno risolte tutte perché potresti perdere più olio quando il motore è in funzione ed ecco la mancanza di olio. Hai usato un olio della gradazione giusta e di qualità?
Metti un additivo detergete nel gasolio e successivamente uno lubrificante
 
  • Like
Reactions: il_capitano

Girolamo mancaniello

Nuovo Alfista
25 Giugno 2020
19
4
4
Regione
Campania
AlfaRomeo
33
Motore
1.3
Spero tu abbia pulito la valvola a farfalla. Per il fumo nero devi controllare i tubi aspirazione della turbina. Se hanno delle lesioni che si aprono quando è sotto pressione, questo potrebbe essere un motivo del fumo nero e calo di potenza. Le perdite di olio vanno risolte tutte perché potresti perdere più olio quando il motore è in funzione ed ecco la mancanza di olio. Hai usato un olio della gradazione giusta e di qualità?
Metti un additivo detergete nel gasolio e successivamente uno lubrificante
Ciao intanto grazie per la risposta.
Purtroppo non ho pulito la valvola, francamente avevo paura di provocare qualche danno nello smontaggio e ho cercato di togliere solo i residui attorno.
Come olio ho usato il motul 5w40 con specifiche fap, poiché la mia lo ha.
Ho già utilizzato un additivo della bardahl, se non erro si chiama "stop smok" ma senza alcun risultato.
L'unica cosa che mi rimane da fare e andare da un meccanico e verificare sia le perdite di olio sia se i vari tubi non siano lacerati.
La mia preoccupazione è solo che non bruci olio... Altrimenti sarebbe un bel guaio... Grazie ancora
 

VURT

Massimo esperto in Rumori
21 Febbraio 2010
24,058
14,206
114
Salerno
Regione
Campania
AlfaRomeo
Giulia
Motore
2.2 150cv Super
Altre Auto
Opel Astra, Fiat Bravo GT, Alfa 156, Lancia Lybra, bmw serie3, Alfa 159 grigia, nera, Alfa Giulietta, Lancia Ypsilon,Fiat G.Punto
Non usare il Motul, nel tuo caso potrebbe essere propio l’olio la causa del consumo. Usa il Selenia prescritto
 
  • Like
Reactions: il_capitano

Girolamo mancaniello

Nuovo Alfista
25 Giugno 2020
19
4
4
Regione
Campania
AlfaRomeo
33
Motore
1.3
A dire il vero ho preso il motul perché ho letto che lo usano in tanti su questo motore addirittura indicandolo come qualitativamente migliore.
Sul mio libretto mi indica il Selenia seppur senza le specifiche fap che se non erro dovrebbe essere C3.
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
12,756
2,763
114
VR
Regione
Veneto
AlfaRomeo
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride;
A dire il vero ho preso il motul perché ho letto che lo usano in tanti su questo motore addirittura indicandolo come qualitativamente migliore.
Sul mio libretto mi indica il Selenia seppur senza le specifiche fap che se non erro dovrebbe essere C3.
Un consumo così elevato non è determinato dal tipo di olio ma dalle condizioni del motore che ho l'impressione non siano delle migliori....
L'errore che rilevi potrebbe essere causato proprio da un consumo d'olio particolarmente elevato nel cilindro assocciato a quel catalizzatore (non conosco quel motore ma presumo abbia due cat).

Considerato che è usata e che conosci poco di lei, non è che è stata mappata?
 

Girolamo mancaniello

Nuovo Alfista
25 Giugno 2020
19
4
4
Regione
Campania
AlfaRomeo
33
Motore
1.3
Un consumo così elevato non è determinato dal tipo di olio ma dalle condizioni del motore che ho l'impressione non siano delle migliori....
L'errore che rilevi potrebbe essere causato proprio da un consumo d'olio particolarmente elevato nel cilindro assocciato a quel catalizzatore (non conosco quel motore ma presumo abbia due cat).

Considerato che è usata e che conosci poco di lei, non è che è stata mappata?
Ciao Maurizio,
Francamente questa è la mia più grande paura perché se così fosse vuol dire che la dovrò vendere il prima possibile a qualche rivenditore.
Non saprei se sia stata mappata o meno... Il precedente proprietario era un ragazzo trentenne ma non mi sembra abbia apportato alcuna modifica visibile, anzi conserva un libretto tagliandi eseguiti periodicamente ogni anno.
Devo cercare di capire solo se la quantità di olio perso sia a causa di un suo errato consumo o di perdite.
Sull'asfalto noto sembre due o tre chiazze che si formano sotto al motore e sinceramente se si tratta solo di perdite non vorrei disfarmene.
La cosa che non mi sembra molto chiara è che se il motore brucia olio solitamente dovrebbe produrre un fumo azzurro, nel mio caso invece il fumo è nero indice di cattiva combustione aria/diesel.
 
Ultima modifica:

bobkelso

Alfista Esperto
20 Marzo 2008
1,710
205
64
Mi
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao,
magari (?) potresti avere due aspetti diversi da sistemare:

- perdite e consumi olio; almeno le perdite che individui le vai a sistemare una per una,
magari alla fine la parte di consumi veri del motore si ridimensiona un po'

- modifiche a impianto di scarico e mappa
( fumo nero nei diesel può essere mappatura con arricchimento per dare più potenza
e/o rimozione Fap (o più probabile hai un DPF ?, parente del Fap)
sempre per aumento potenza alti giri e riduzione costi manutenzione,
perché il DPF si sa che comporta delle complicazioni nell'uso e manutenzione,
oppure dei catalizzatori; il sospetto viene da fumosità, l'errore della centralina
e magari se le rimozioni sono state fatte e poco celate anche saldature anomale
su collettori e scarico;

E' solo una delle ipotesi, te lo dico così eventualmente verifichi con calma
prima di avere sorprese alla scadenza della revisione con prova fumi;
si sa che sono modifiche molto diffuse in italia però ai danni della fumosità,

Se per caso l'auto avesse queste modifiche e il venditore non te lo avesse comunicato,
questo potrebbe costringerti a scelte 'difficili' se vuoi tenere l'auto:

a) molte delle auto con queste modifche passano le revisioni se il proprietario
o tipicamente il suo meccanico si rivolge ad operatori compiacenti
che scambiano le auto al momento della prova fumi con un'altra simile ma in regola;

b) oppure rimettendo a posto lo scarico, se si trova uno scarico completo di DPF
e catalizzori usato dai demolitori in buon stato,
perchè nuovo il ricambio del DPF temo costi abbastanza;
e anche la rimappatura è una piccola spesa ulteriore

c) con richiesta prima amichevole e poi con letterina avvocato si può chiedere
con successo un parziale risarcimento dal venditore per far sistemare l'auto

a livello di inquinamento possiamo anche discutere se il DPF sia efficace
o sia una foglia di fico (durante le rigenerazioni scarica i fumi accumulati prima,
alla fine non è chiaro quanto il bilancio totale sulle emissioni sia migliorato dall'avere il filtro),
invece le rimappature sui diesel, per quanto ho capito, è chiaro che alzano a dismisura
le emissioni di particolato incombusto per dare quel 10-20-30% di potenza in più a seconda
di quanto sono spinte e si riconoscono in strada dai fumi se sei dietro una di queste auto

Nel caso senti il parere anche un mappatore (eventualemente con rulli),
magari anche senza rinnovare gli scarichi è in grado di darti una fumosità più accettabile
con un filo meno di potenza massima ma una curva di coppia motore gradevole da usare
 
Ultima modifica:

Girolamo mancaniello

Nuovo Alfista
25 Giugno 2020
19
4
4
Regione
Campania
AlfaRomeo
33
Motore
1.3
Ciao,
magari (?) potresti avere due aspetti diversi da sistemare:

- perdite e consumi olio; almeno le perdite che individui le vai a sistemare una per una,
magari alla fine la parte di consumi veri del motore si ridimensiona un po'

- modifiche a impianto di scarico e mappa
( fumo nero nei diesel può essere mappatura con arricchimento per dare più potenza
e/o rimozione Fap (o più probabile hai un DPF ?, parente del Fap)
sempre per aumento potenza alti giri e riduzione costi manutenzione,
perché il DPF si sa che comporta delle complicazioni nell'uso e manutenzione,
oppure dei catalizzatori; il sospetto viene da fumosità, l'errore della centralina
e magari se le rimozioni sono state fatte e poco celate anche saldature anomale
su collettori e scarico;

E' solo una delle ipotesi, te lo dico così eventualmente verifichi con calma
prima di avere sorprese alla scadenza della revisione con prova fumi;
si sa che sono modifiche molto diffuse in italia però ai danni della fumosità,

Se per caso l'auto avesse queste modifiche e il venditore non te lo avesse comunicato,
questo potrebbe costringerti a scelte 'difficili' se vuoi tenere l'auto:

a) molte delle auto con queste modifche passano le revisioni se il proprietario
o tipicamente il suo meccanico si rivolge ad operatori compiacenti
che scambiano le auto al momento della prova fumi con un'altra simile ma in regola;

b) oppure rimettendo a posto lo scarico, se si trova uno scarico completo di DPF
e catalizzori usato dai demolitori in buon stato,
perchè nuovo il ricambio del DPF temo costi abbastanza;
e anche la rimappatura è una piccola spesa ulteriore

c) con richiesta prima amichevole e poi con letterina avvocato si può chiedere
con successo un parziale risarcimento dal venditore per far sistemare l'auto

a livello di inquinamento possiamo anche discutere se il DPF sia efficace
o sia una foglia di fico (durante le rigenerazioni scarica i fumi accumulati prima,
alla fine non è chiaro quanto il bilancio totale sulle emissioni sia migliorato dall'avere il filtro),
invece le rimappature sui diesel, per quanto ho capito, è chiaro che alzano a dismisura
le emissioni di particolato incombusto per dare quel 10-20-30% di potenza in più a seconda
di quanto sono spinte e si riconoscono in strada dai fumi se sei dietro una di queste auto

Nel caso senti il parere anche un mappatore (eventualemente con rulli),
magari anche senza rinnovare gli scarichi è in grado di darti una fumosità più accettabile
con un filo meno di potenza massima ma una curva di coppia motore gradevole da usare
Ciao,
magari (?) potresti avere due aspetti diversi da sistemare:

- perdite e consumi olio; almeno le perdite che individui le vai a sistemare una per una,
magari alla fine la parte di consumi veri del motore si ridimensiona un po'

- modifiche a impianto di scarico e mappa
( fumo nero nei diesel può essere mappatura con arricchimento per dare più potenza
e/o rimozione Fap (o più probabile hai un DPF ?, parente del Fap)
sempre per aumento potenza alti giri e riduzione costi manutenzione,
perché il DPF si sa che comporta delle complicazioni nell'uso e manutenzione,
oppure dei catalizzatori; il sospetto viene da fumosità, l'errore della centralina
e magari se le rimozioni sono state fatte e poco celate anche saldature anomale
su collettori e scarico;

E' solo una delle ipotesi, te lo dico così eventualmente verifichi con calma
prima di avere sorprese alla scadenza della revisione con prova fumi;
si sa che sono modifiche molto diffuse in italia però ai danni della fumosità,

Se per caso l'auto avesse queste modifiche e il venditore non te lo avesse comunicato,
questo potrebbe costringerti a scelte 'difficili' se vuoi tenere l'auto:

a) molte delle auto con queste modifche passano le revisioni se il proprietario
o tipicamente il suo meccanico si rivolge ad operatori compiacenti
che scambiano le auto al momento della prova fumi con un'altra simile ma in regola;

b) oppure rimettendo a posto lo scarico, se si trova uno scarico completo di DPF
e catalizzori usato dai demolitori in buon stato,
perchè nuovo il ricambio del DPF temo costi abbastanza;
e anche la rimappatura è una piccola spesa ulteriore

c) con richiesta prima amichevole e poi con letterina avvocato si può chiedere
con successo un parziale risarcimento dal venditore per far sistemare l'auto

a livello di inquinamento possiamo anche discutere se il DPF sia efficace
o sia una foglia di fico (durante le rigenerazioni scarica i fumi accumulati prima,
alla fine non è chiaro quanto il bilancio totale sulle emissioni sia migliorato dall'avere il filtro),
invece le rimappature sui diesel, per quanto ho capito, è chiaro che alzano a dismisura
le emissioni di particolato incombusto per dare quel 10-20-30% di potenza in più a seconda
di quanto sono spinte e si riconoscono in strada dai fumi se sei dietro una di queste auto

Nel caso senti il parere anche un mappatore (eventualemente con rulli),
magari anche senza rinnovare gli scarichi è in grado di darti una fumosità più accettabile
con un filo meno di potenza massima ma una curva di coppia motore gradevole da usare

Ti ringrazio per il consiglio ma non credo sia stata modificata per gli aspetti da te descritti.
Io sono in Germania e so che qua il tüv, ovvero la revisione non è cosa semplice e senza fap non lo avrebbe mai passato.
Inoltre l'auto lho guardata da sotto ma sullo scarico non ho notato alcuna saldatura.
Per quanto riguarda la mappatura francamente non saprei dirti se è stato fatto qualcosa ma io non ho riscontrato alcun aumento di potenza rispetto ad altre 147 che ho provato, anzi quella che ha mio padre, stesso modello la sento ancora più sprint.
Hai perfettamente ragione a riguardo della riparazione delle perdite d'olio anche se ho paura di spendere altri soldi e non concludere nulla...oltretutto qui i meccanici sono molto cari.
Ho applicato del cartone sotto al motore per verificare la dimensione della perdita, magari se riesco domani carico delle foto
 

bobkelso

Alfista Esperto
20 Marzo 2008
1,710
205
64
Mi
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao, capito,
allora i controlli che citava Vurt, eventuali crepe
a falsare i sensori e l'arricchimento del gasolio

Andando per tentativi, sempre considerando che notavi
il fumo sembra più nero (gasolio incombusto) che azzurro (olio),
poi pare (non che mi intanda molto di diesel)
che questi motori abbiano problemi in caso di mancata
manutenzione alla valvola EGR, c'è chi dice andrebbe
aperta/pulita/controllata addirittura massimo ogni due tagliandi
(se in posizione accessibile senza troppe spese),
in pratica sporcandosi poi rimane sempre leggermente aperta,
con calo coppia motore, fumosità abbondante,
sensori che lavorano fuori intervallo corretto,
a anche DPF e catalizzatori che si sporcano prima..
e anche toglierla/sigillarla direttamente non sarebbe ottimale
per altri motivi (maggiori temperature in camera scoppio),
ma il peggio è quando rimane bloccata sempre aperta

..se hai qualche minuto di tempo ti metto un link dove
spiegano la cosa molto in dettaglio su un motore fiat
(1.3 ma penso simile al tuo come tipologia di Egr;
al minuto 7:50 parlano in modo esplicito dei problemi di fumosità
per EGR bloccata), e che se si blocca leggermente aperta
per sporco giusto la parte meccanica della valvola mentre
il solenoide di comando funziona ancora
la centralina non segnala errore sull'EGR: