Curiosa incrostazione candele

ziopalm

Alfista Megalomane
2 Dicembre 2011
24,186
24,071
171
Praia a Mare (CS)
Regione
Calabria
Alfa
159
Motore
1.9 JTDm 150 cv Sportwagon
Altre Auto
156 1.9 JTD 105cv Rover 214 gsi 16v - UNO fire 1000

ziopalm

Alfista Megalomane
2 Dicembre 2011
24,186
24,071
171
Praia a Mare (CS)
Regione
Calabria
Alfa
159
Motore
1.9 JTDm 150 cv Sportwagon
Altre Auto
156 1.9 JTD 105cv Rover 214 gsi 16v - UNO fire 1000
.
IMG_20220302_162409.jpg
 

ciomauro

Super Alfista
8 Aprile 2018
6,212
7,006
164
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.0 turbo 200 CV Q2
Oddio ricominciamo con il WD40.....
E' curioso come continuino ad esserci persone che vogliono sostenere che il WD40 non è adatto per gli utilizzi che la stessa casa produttrice indica, ma il mondo è bello perchè è vario o almeno qualcuno dice così.
A costo di essere pedante mi ripeto. Il WD40 è un prodotto che potremmo definire tutto fare ed è un ottimo prodotto ovviamente utilizzato con criterio. Se ci condisco l'insalata non è il massimo.
Mi sembra anche inutile precisare che dato che è un prodotto tutto fare se si utilizzano prodotti specifici per un singolo utilizzo questi saranno più adatti (non ci vuole un Nobel in chimica per capirlo).
E' nato come prodotto per eliminare l'umidità nei collegamenti elettrici presenti nei razzi spaziali, ma dubito che qualcuno di noi lo usi per tale scopo dato che non credo ci siano forumisti proprietari di razzi, ma è validissimo per molto altro. Per esempio è l'unico prodotto oleoso che viene prescritto da un produttore di serrature complesse come lubrificante.
Non lo sottovaluterei troppo come lubrificante, anche se la sua poca consistenza potrebbe far pensare ad una sua scarsa efficacia, perchè non è così. Faccio solo un esempio: la ventola di un ventilconvettore che ho nella scala dopo un certo perido di tempo inizia a non funzionare più. Devo smontarla, pulirla ri-lubrificarla e così fino alla successiva manutenzione. Una volta ho provato a lubrificarla con il WD40, invece che con il solito olio apparentemente più adatto e ho notato che così facendo si allungavano parecchio gli intervalli per la manutenzione. In pratica la lubrificazione rimaneva efficiente più a lungo. Forse anche perchè il WD40 è un olio che non raccoglie polvere (altro vantaggio).
Non commento neppure il fatto che danneggi la gomma, dato che è risaputo che tutti gli oli/grassi (tranne il grasso/olio al silicone) danneggiano la gomma salvo che si tratti di gomme trattate appositamente per resistere agli oli

Dai che ripartiamo con il WD40 !!
evviva-1.jpg
 
Ultima modifica:

EDESMO

Super Alfista
24 Febbraio 2016
459
285
109
rm
Regione
Lazio
Alfa
156
Motore
1.8TS
WD40 oramai è una multinazionale ....

di quale bomboletta parliamo dato che ne vendono 27 tipi diversi ???

 

ciomauro

Super Alfista
8 Aprile 2018
6,212
7,006
164
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.0 turbo 200 CV Q2
WD40 oramai è una multinazionale ....

di quale bomboletta parliamo dato che ne vendono 27 tipi diversi ???

Parliamo di quello classico (che è anche quello che hanno postato qualche post addietro). Quello che ora si chiama "multifunzione".
 

Antonio156alfa

Alfista Megalomane
20 Gennaio 2010
1,353
2,162
171
42
mi
Regione
Lombardia
Alfa
Mi.To
Motore
1.4 Turbo benzina Multiair 135cv
E' nato come prodotto per eliminare l'umidità nei collegamenti elettrici presenti nei razzi spaziali
era per la bulloneria e altri componenti particolari, non per i circuiti elettrici, per i circuiti elettrici esiste un apposito prodotto.

Attenzione a dichiarare che elimina l'umidità, altrimenti qualcuno lo utilizza in casa come umidificatore🤣🤣🤣🤣 forse qualcuno in questo istante lo sta già utilizzando.

Rimuove l'umidità nelle parti meccaniche e ne agevola lo scorrimento..
 
  • Like
Reactions: Pietro e Iannino

ciomauro

Super Alfista
8 Aprile 2018
6,212
7,006
164
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.0 turbo 200 CV Q2
era per la bulloneria e altri componenti particolari, non per i circuiti elettrici, per i circuiti elettrici esiste un apposito prodotto.

Attenzione a dichiarare che elimina l'umidità, altrimenti qualcuno lo utilizza in casa come umidificatore🤣🤣🤣🤣 forse qualcuno in questo istante lo sta già utilizzando.

Rimuove l'umidità nelle parti meccaniche e ne agevola lo scorrimento..
Non inventarti le cose che fai disinformazione. È stato sviluppato su richiesta della NASA per eliminare l'umidità e proteggere dalla corrosione i contatti elettrici sui razzi spaziali, come viene indicato qui:
La nostra storia
Ovvio che se elimina l'umidità dei contatti elettrici la elimina anche dalle parti meccaniche
 

Antonio156alfa

Alfista Megalomane
20 Gennaio 2010
1,353
2,162
171
42
mi
Regione
Lombardia
Alfa
Mi.To
Motore
1.4 Turbo benzina Multiair 135cv
Non inventarti le cose. È stato sviluppato su richiesta della NASA per eliminare l'umidità e proteggere dalla corrosione i contatti elettrici sui razzi spaziali, come viene indicato qui:
La nostra storia
Ovvio che se elimina l'umidità dei contatti elettrici la elimina anche dalle parti meccaniche
Non quello che vendono oggi, che distrugge l'isolante di copertura..
Era un prodotto studiato di proposito e poi usci quello per il commercio al dettaglio.
Non mi invento le cose uso questi prodotti da anni, e essendo perito elettronico telo dico come la bibbia non è idoneo per i circuiti elettrici..
 
  • Like
Reactions: Pietro e M@urizio

ciomauro

Super Alfista
8 Aprile 2018
6,212
7,006
164
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.0 turbo 200 CV Q2
Non quello che vendono oggi, che distrugge l'isolante di copertura..
Era un prodotto studiato di proposito e poi usci quello per il commercio al dettaglio.
Non mi invento le cose uso questi prodotti da anni, e essendo perito elettronico telo dico come la bibbia non è idoneo per i circuiti elettrici..
Distrugge l'isolante solo se lo si spruzza su sostanze intaccabili dagli oli, ma per esempio non fa nulla sulla guaina isolante di un normale cavo elettrico. Poi anche io non l'ho mai spruzzato su un circuito elettronico, perché in questo ambito lo ritengo potenzialmente dannoso. Sui contatti elettrici uso 3 prodotti diversi a seconda del caso. Di sicuro non lo spruzzerei su una scheda di un PC, ma per ripristinare ad esempio un contatto faston ossidato non in bassa tensione va più che bene. Ho avuto buoni risultati anche con motori elettrici che iniziavano ad avere qualche acciacco. Si ritorna al solito discorso: bisogna usarlo in modo opportuno, però lasciami dire che asserire che non vada mai utilizzato su contatti elettrici in nessun caso non è corretto oltre che contrario alle prescrizioni del produttore.
Questo comunque è l'uso che viene indicato nel sito della casa:

Selezione il formato 100 ml200 ml400 ml
SCHEDA TECNICA
Il prodotto WD-40 Multifunzione lubrifica, elimina cigolii, sblocca, elimina l’umidità, previene la ruggine e protegge tutte le superfici metalliche. Rimuove persino macchie di grasso, catrame e colla da qualunque superficie non porosa.
Elimina l’umidità dai cortocircuiti e previene la ruggine.
Penetra rapidamente per capillarità nelle minime porosità del metallo, attraversando così ruggine e strato corrosivo.
Lubrifica i meccanismi in modo pulito senza attirare polvere e sporcizia.
Rimuove macchie di catrame, grasso e colla.
Protegge le superfici di metallo non porose da ruggine e corrosione.

P.s. come fai a sapere che la formula attuale è diversa da quella originale?
 
  • Like
Reactions: ziopalm

Antonio156alfa

Alfista Megalomane
20 Gennaio 2010
1,353
2,162
171
42
mi
Regione
Lombardia
Alfa
Mi.To
Motore
1.4 Turbo benzina Multiair 135cv
Forse per il fatto che qualcuno mi ha portato del materiale elettronico danneggiato proprio dal prodotto in questione, i contatti sono metallici e le parti annesse in plastica che con il tempo diventa dura e friabile e se si tratta di connettori impermiabili si rovina e fa trasudare l'umidità.

Ci fu anche un elettricista che lo utilizzava per passare i cavi nel surrogato, e durante un intervento sono stati trovati le guaine dei cavi marce, la plastica sembrava diventata gommosa e appiccicosa, in stile nastro isolante vecchio..

come fai a sapere che la formula attuale è diversa da quella originale?
Per il semplice fatto che la formula odierna crea problemi con le gomme e plastiche, e non credo che l'avrebbero utilizzato visti i risultati, stiamo parlando di missili e non di noccioline.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente