differenza tra 75 turbo

Discussione in 'Turbo' iniziata da PINO79, 6 Giugno 2010.

  1. salve signori esperti....

    per favore vorrei delle delucidazioni...

    quale differenza cè tra la 75 turbo america
    75 turbo quadrifoglio
    75 turbo evoluzione


    so che sono dei 1800 turbo entrambe....

    mi spiegate che cambia anche a livello di motore ?

    vorrei delle delucidazioni precise una volta per tutte

    vi ringrazio in anticipo.....

    ciao a tutti.
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Mancanza di pressione turbo. Turbo 6 Dicembre 2019
    ALFA 75 TURBO AMERICA PROBLEMA PRESSIONE TURBO Turbo 22 Aprile 2017
    differenza prima serie Turbo 30 Gennaio 2011

  3. Guarda chiedi ai possesori o l'hanno avuta, christian72, mauretto, paolo.tnt, Vittore Caruso, 75sklerotik, queste persone magar ti sanno dire precisazioni più dirette...........
    :decoccio:
     
  4. Che io ne sappia cambia solo a livello estetico, però io non ne ho mai nemmeno vista una dal vivo quindi non ti so dire.
     
  5. motoristicamente parlando
    la 1800 turbo la turbo america e la turbo qv
    hanno la stessa cubatura e fondamentalmente lo stesso motore
    la 1.8 turbo è esteticamente "più povera" cioè sembra un normale 75
    la america e la qv hanno degli accorgimenti estetici in comune con la versione 3.0
    tra la america e la qv c'è la possibilità che la qv usi un sistema iniezione più evoluto (da verificare) e se ho capito bene ha una pressione del turbo leggermente superiore per dare quei 10 cv in più

    l'evoluzione merita un po' un discorso a parte
    perchè è il modello di omologazione per le corse
    ed ha una cubatura leggermente ridotta rispetto le altre versioni
    pur mantenendo la stessa potenza

    in pratica le differenze non le so perchè ho guidato solo il mio turbo qv
    di conseguenza non ti saprei dire se ci sono grosse differenze a livello di guida o erogazione della potenza

    comunque credo che ci sia qualcuno che ti possa aiutare più d quanto sia nelle mie possibilità
     
  6. i 10cv di differenza tra la prima turbo (+ turbo america) e le QV erano ottenuti con una taratura diversa della centralina di accensione ma all'atto pratico andavano pressochè uguali, anzi, i 100 Kg in + di "zavorra" dei paraurti fecero addirittura calare le prestazioni ( anche con i 10cv in + )
    Dalle prove su quattroruote Agosto 1986 la turbo normale faceva 0-100 in 7,6 secondi e vel max 214 , la turbo QV provata nel giugno 1991 faceva 0-100 in 8,2 secondi e 212 di vel max.
    Il tutto era stato studiato ad arte anche per consentire l'uso delle benzine 95 ottani senza piombo che di li a poco avrebbero dovuto sostituire la rossa da 98 ottani. Dal 1990 in poi, infatti, era stato anche aggiunto un sensore ma non mi ricordo bene di cosa.
    Oggigiorno da una 75 turbo, con l'impiego di benzina 100 ottani e con una messa a punto ottimale non sarebbe difficile vedere circa 180cv a parità di pressione ma sono veramente pochi coloro che riescono a tarare bene i sensori che lo consentirebbero ( posizione angolare acceleratore, molla debimetro, e gradi accensione )
     
  7. Ciao concordo con cristian,avendo una turbo america e essendo stato diverse volte su una Evo ti posso dire che gorsse differenze non ne ho notate, la evo aveva anche una taratura diverse delle sospensioni se non ricordo male.
    La Qv è l'ultima turbo un po meno cattiva ma piu lineare
     
  8. :p Concordo quasi su tutto,sulle Qv il peso è aumentato si di 100 kg,ma grazie anche all'aggiunta della pompa e della scatola guida idraulica,maggior spessore del materiale fonoassorbente,tra l'altro veniva proposta praticamente full optional,e rimaneva da scegliere se con tetto apribile e/o climatizzatore,cerchi maggiorati da 15",i paraurti sono si pesanti,ma se pesassero 50 kg l'uno li avrei già segati via :lol2:,inoltre i paraurti a soffietto sono presenti anche sulla America.
    i 10 cv in più sono ottenuti grazie a una mappa di gestione diversa e sulla carta anche dalla sostituzione degli assi a camme,ma fisicamente li ho sempre visti con lo stesso numero seriale :rolleyes:,il sensore al quale fa riferimento Christian72 è un sensore di temperatua aria posizionato sullo scambiatore subito sotto al sensore della pressione di sovralimentazione che invia il segnale allo strumento del cruscotto.
    Lo scambio dei dati di temperatura tra sensore sul debimetro e di quello sullo scambiatore è sovente causa della funzione 'Recovery'
    oltre al più volte citato sensore di battito e alla quasi sempre incolpevole valvola Pierburg.
    La 75 turbo prima serie era più grintosa grazie al peso inferiore si,ma anche grazie alla gommatura da 14" che dava un pelo di sprint in più ai bassi e alla mappatura più performante ai bassi regimi,per quanto riguarda il cambio di velocità era rapportato nella stessa maniera su tutte le versioni. :)
     
  9. Riferimento: differenza tra 75 turbo

    ..volevo aggiungere qualche differenza estetica, visto possiedo una 1.8 turbo prima-prima serie ( '86 ): il volante internamente rotondo, tipo quello dell'alfa 90, contaKM. con le tacche del contagiri e della velocità più marcate, interni in tessuto probabilmente lo stesso della già citata 90, ma con intarsi in pelle ( mi pare cuoio) sulla seduta, vetri atermici marroncini e soprattutto, il particolare che più gradisco a livello estetico, lo scarico posto centralmente al paraurti ( le successive turbo Q.V. , america ed A.S.N. lo hanno "banalmente" laterale per via dell'aumento della capacità del serbatoio del carburante, rendendole, a parer mio, insieme ai paraurti maggiorati, un po goffe.. ) ; quando decisi di acquistare la 75, ero molto indeciso su quale, e modestamente sono molto contento della scelta fatta, anche xchè non è proprio facilissimo (..ma non impossibile), specie x chi ha un occhio allenato, trovarne così.
     
  10. Riferimento: differenza tra 75 turbo

    :) Verissimo la 75 Turbo '86 è ''Very bastard inside'' estetica normale e meccanica spettacolare :eek:,è una vettura molto rara e a prima vista è difficile da riconoscere :D