distanziali per alfa 155 sport ''97'' 1.8 t.s 16v

Discussione in 'Sospensioni - Assetto - Sterzo' iniziata da MARCYALFA, 12 Settembre 2009.

  1. Quoto pienamente questo punto ....

    In fase di progetto di una vettura si studia sempre
    la posizione del cerchio ruota in modo che il centro
    del canale del cerchio corrisponda con il centro del
    cuscinetto del mozzo per avere un equilibratura e
    bilanciamento ottimale dei pesi in movimento ....
    L'adozione di distanziali varia queste geometrie
    di centraggio tra cerchio e cuscinetto creando
    a lungo termine usura precoce del cuscinetto
    stesso ....
    L'adozione di un cerchio a canale più largo bilancerebbe
    questo spostamento sia internamente che esternamente
    senza quindi variare queste geometrie , se invece si
    desiderasse allargare la carreggiata sarebbe opportuno
    studiare lo spostamento verso l'esterno di tutto il mozzo
    compreso di impianto frenante .....
    Nella maggior parte dei casi , essendo il perno centrale
    tuttuno con il ponte , richiederebbe un intervento sul
    ponte stesso con modifica artigianale del perno o , se ci
    fosse lo spazio , con l'allargamento di tutto il ponte ,
    in questo caso si otterrebbe un nuovo bilanciamento
    ottimale delle masse in movimento ;)


    :decoccio::decoccio::decoccio:
     
  2. esattissimo... stesso pensiero...
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Compatibilità ammortizzatori alfa 155 1.9 d 2.5 d Sospensioni - Assetto - Sterzo 5 Marzo 2015
Braccetti oscillanti Alfa 155 - quali scegliere ? Sospensioni - Assetto - Sterzo 13 Agosto 2013
Info barra duomi su Alfa 155 2.0 TS Sospensioni - Assetto - Sterzo 17 Febbraio 2010