Due curiosità sulla 33

Federico love Arese

Alfista principiante
1 Marzo 2021
34
33
20
Regione
Lombardia
Alfa
156 Sw
Ciao a tutti, sto imparando a conoscere la 33 I serie restayling che ho ricevuto e che ho deciso di tenere sistemando quelle poche cose che necessita, tuttavia vorrei sapere due piccole cose.

La prima è che appena due giorni fa ho scoperto, curiosando dentro, la presenza di una piccola leva sotto il piantone dello sterzo la cui corsa è di pochi millimetri, ma che tirandola verso di me fa attivare una spia arancione sul cruscotto, il disegnino sulla spia consta di due linee verticali parallele ed una obliqua tra le due verticali. Cercando su internet dovrebbe essere la leva dell'aria, ma sinceramente non ne sapevo l'esistenza e ho avviato la 33 normalmente, girando la chiave. E' veramente cosi?

La seconda è il cielo, la macchina ha un cielo non in tessuto, sembra una specie di cartone, è possibile che sia uscita cosi? Io penso che il tessuto si sia scollato ed è stato tolto lasciando questa specie di cartone.

Cosa mi dite?
Ciao a tutti, sto imparando a conoscere la 33 I serie restayling che ho ricevuto e che ho deciso di tenere sistemando quelle poche cose che necessita, tuttavia vorrei sapere due piccole cose.

La prima è che appena due giorni fa ho scoperto, curiosando dentro, la presenza di una piccola leva sotto il piantone dello sterzo la cui corsa è di pochi millimetri, ma che tirandola verso di me fa attivare una spia arancione sul cruscotto, il disegnino sulla spia consta di due linee verticali parallele ed una obliqua tra le due verticali. Cercando su internet dovrebbe essere la leva dell'aria, ma sinceramente non ne sapevo l'esistenza e ho avviato la 33 normalmente, girando la chiave. E' veramente cosi?

La seconda è il cielo, la macchina ha un cielo non in tessuto, sembra una specie di cartone, è possibile che sia uscita cosi? Io penso che il tessuto si sia scollato ed è stato tolto lasciando questa specie di cartone.

Cosa mi dite?
Il tuo post mi ha aperto la mente a ricordi di 25 anni fa... periodo in cui possedevo una Alfasud 1.5 TI 3 porte quadrifoglio verde.

Il motore era sempre boxer a carburatori con accensione elettronica.

Come ti hanno scritto gli altri quella levetta è lo starter, per aiutare l'avvio a freddo. La levetta era collegata tramite cavetti di metallo ai carburatori, e arricchiva la miscela aria/benzina aumentando leggermente la quantità di carburante per scaldare prima la camicia del pistone e portare prima il motore alla sua temperatura ideale di funzionamento.

Nel manuale di istruzioni Alfa Romeo della Alfasud, veniva consigliato di aprire lo starter a temperature inferiori ai -5C° per circa 5/10 minuti. Possibilmente a veicolo fermo con motore acceso.

Quando il motore entra in temperatura va chiuso per 2 ragioni, primo consumi carburante inutilmente, secondo rischi di ingolfare il motore perchè non riesce a bruciare il carburante superfluo nel pistone durante la compressione/scoppio.

Lo starter era un mito delle auto benziana, ovviamente sostituito dalle centraline elettroniche che regolano il rapporto di compressione a freddo in base a diversi parametri.

Mitica 33
 
  • Like
Reactions: Coren

Dando01

Nuovo Alfista
1 Gennaio 2021
18
9
4
Regione
Sicilia
Alfa
33
Motore
1.3 boxer carburatori
Solitamente con i lavoretti fai da te me la cavo abbastanza bene, ma non ho mai messo mani in un motore o auto in generale.

Lo starter anch'io non lo ritengo necessario, non ne sapevo l'esistenza e non l'ho mai usato, cercherò di ripararlo ma non urgentemente, eventualmente tento con uno sbloccante/lubrificante.

La mia intenzione è sistemare ciò che è necessario, procurarmi i pezzi che non si possono riparare e tra uno-due anni smontarla completamente per fare un restauro completo arrivando alla scocca, rifacendo il motore e le sospensioni.
Al momento non presenta ruggine perché poco tempo fa era stata verniciata totalmente, gli interni sono perfetti tranne il cielo rovinato, il gioco allo sterzo non mi preoccupa perché non ci esco, quindi piano piano sistemo le poche cose rotte/rovinate così che al momento del restauro c'è solo di smontare e rimontare tutto una volta finito tutto, senza altre riparazioni intermedie.
 
  • Like
Reactions: Federico love Arese

Federico love Arese

Alfista principiante
1 Marzo 2021
34
33
20
Regione
Lombardia
Alfa
156 Sw
La 33 è una delle ultime vere Alfa e merita sicuramente di diventare auto d'epoca...

Buon restauro.
 
  • Like
Reactions: Coren

Golonko

Alfista Intermedio
1 Novembre 2016
163
132
44
Regione
Toscana
Alfa
156
Motore
1.8 Twin Spark
Altre Auto
Lancia delta Hf Integrale
Per prima cosa complimenti per avere deciso di possedere e rimettere in sesto una 33. Poi, come ha detto qualcuno, fa sentire di un'altra generazione spiegare a cosa serve il comando "aria" in una vettura. Ma è il segno dei tempi ed è normale così: tra alcuni anni nel futuro ci saranno persone che non sanno avviare la macchina senza tenere la chiave in tasca oppure usare una autoradio e riscaldamento senza tablet.
A parte questi discorsi, secondo me, è bene che quel comando comunque lo tieni funzionante perchè senza dubbio servirà per una accensione dopo un lungo periodo di fermo, in condizioni climatiche rigide oppure in caso di "scarburamenti" della macchina ti puo' evitare come soluzione temporanea i saltellamenti oppure lo spegnimento del mezzo.
Puo' darsi che è solo bloccata, basta che butti un po' di wd40 dentro la guaina, azione piu' volte il comando e dovrebbe migliorare. E' semplicemente un cavo di acciaio che scorre dentro una guaina, tipo il freno di una bicicletta
 
  • Like
Reactions: Coren

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente