fendinebbia accesi assieme agli abbaglianti

marcomato

Alfista principiante
4 Marzo 2016
128
54
29
TS
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
147
Motore
1.6 ts 120
Altre Auto
sportage k00
Ciao a tutti. Posto che in caso di nebbia i fari abbaglianti sono controproducenti, ma quando rientro a casa attraverso un bosco buio e pieno di selvaggina che balza in strada, volevo vedere bene da lontano ma anche di lato.
E comunque volevo poter disporre simultaneamente di tutta la luce possibile, cosa possibile (nel mio caso) solo con fendi, anabbaglianti accesi ed abbaglianti in modalità "lampeggio". Cosa poco pratica, dover tirare la leva con il dito per svariati chilometri...

La prima idea era di intervenire a livello del piantone invertendo i fili della modalità lampeggio con quello dell' abbagliante fisso, ma la modifica poteva rivelarsi delicata.

Più banalmente, ho trovato come intervenire a livello della scatola dei relais (o Relè) nel vano motore, in maniera poco invasiva e facilmente reversibile:

La "modifica" sta semplicemente nel collegare tra loro i poli "86" (trigger) dei relè dei fendi e quelli degli abbaglianti (t2 e t14 nel mio caso... ma dal coperchio fusibili li individuate in un istante) utilizzando un banalissimo pezzetto di filo elettrico. Quando si attiva il relè abbaglianti, parallelamente si attivano anche i fendinebbia.
Va da se che per evitare che succeda anche il contrario, ovvero che in caso di nebbia accendendo i fendinebbia partano pure gli abbaglianti ( che come detto non va bene) nella congiunzione si inserisce un semplicissimo DIODO da 1 ampere (sovrabbondante, per i poli 86 di innesco l'intensità di corrente che passa è minima, costo pochi centesimi in un negozio di forniture elettroniche) in modo che faccia da valvola, gli abbaglianti accendano i fendi ma non viceversa! Avendo due possibilità se la prima volta sbagliate il collegamento (con il tasto fendi accendete anche gli abbaglianti) non succede niente, basta invertirlo.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: PAVE e Matmito74

Matmito74

Nuovo Alfista
6 Dicembre 2016
19
14
4
Regione
No Italy
Alfa
Mi.To
Motore
1.4
Ottima idea! Avevo gia collegato gli abbaglianti con i fendinebbia sulla mia vecchia auto. Ma ho utilizzato un rele' montandolo nel vano motore, poi al Pin 86 il segnale degli abbaglianti, 85 la massa, 30 positivo e 87 ai fendinebbia. Comunque il risultato e' un netto miglioramento del campo visivo soprattutto ai laterali
 
  • Like
Reactions: marcomato

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,340
3,084
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Comunque il risultato e' un netto miglioramento del campo visivo soprattutto ai laterali
Sarebbe interessante capire a cosa serve migliorare il campo visivo laterale con le luci di profondità accese....

Voglio sperare che chi accende gli abbaglianti, accenda anche contemporaneamente la vista in profondità e che non abbia la necessità di vedere cosa accade appena oltre il muso....

Comunque l'operazione è fattibile facilmente senza pregiudizi per la batteria, anche perchè si presupone che l'uso degli abbaglianti avvenga ad una certa velocità e conseguente regime allegro del motore (=alternatore)


.
 

None

Super Alfista
12 Ottobre 2015
14,429
24,231
164
monza e brianza
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 jtdm 120cv
Sarebbe interessante capire a cosa serve migliorare il campo visivo laterale con le luci di profondità accese....

Voglio sperare che chi accende gli abbaglianti, accenda anche contemporaneamente la vista in profondità e che non abbia la necessità di vedere cosa accade appena oltre il muso....

Comunque l'operazione è fattibile facilmente senza pregiudizi per la batteria, anche perchè si presupone che l'uso degli abbaglianti avvenga ad una certa velocità e conseguente regime allegro del motore (=alternatore)


.
Non necessariamente mi pare di capire.....
 

marcomato

Alfista principiante
4 Marzo 2016
128
54
29
TS
Regione
Friuli-Venezia Giulia
Alfa
147
Motore
1.6 ts 120
Altre Auto
sportage k00
Problema per l'alternatore? l'alternatore (non la dinamo delle 500!) produce un centinaio di ampere, una lampadina 55w ne assorbe tipo 4.

Nel mio caso i fari di profondità servono per frenare se avvisto il black angus che è scappato dalla stalla dell' agriturismo e sta facendo una passeggiata in mezzo alla strada , i fendi per scorgere di lato tra i cespugli gli occhietti dei rim-bambi e tentare di schivarli, visto che per uno strano istinto da erbivoro suicida a volte sembra vogliano attraversare la strada proprio quando sopraggiunge un auto ad illuminarla.

Spiace se l'europa ci chiede di emettere meno co2 ed il regolamento ECE48 indica ai costruttori di non far accendere più di due fari alla volta, per me o chiunque abiti in campagna o montagna poter usare tutte le sorgenti luminose gia presenti in auto (come quando non c'erano i computer di bordo) non è questione di fare il tamarro o che, ma è una semplice questione di sicurezza attiva!
Preferibile perdere 0,2 cavalli dal motore che rischiare di guadagnare un quadrupede intero attraverso il parabrezza!
Altresì la modifica onestamente è superflua per chi guida solo in strade "popolate" e magari ben illuminate.

Nessun fastidio per chi sopraggiunge, quando togli gli abbaglianti si spengono anche i fendi, a meno che non accendi anche l'apposito tasto. Il carico sulla massa dei fari e la temperatura non sembrano essere un problema, essendo il tutto ripartito su tre proiettori distinti, ognuno con il suo fusibile e relè, Magari per la temperatura nel fanale si evita di tenere tutto simultaneamente acceso per un' ora di fila, ma in una strada normale, anche se poco trafficata, è praticamente impossibile.

Nulla toglie inoltre di inserire nel "circuito" un interruttore per ri-aprirlo quando non necessario, e sicuramente prima della revisione per prevenire contestazioni meglio ripristinare lo stato originale.

Poi ci sarebbero anche le lampade a led, ma questa è un' altra storia.
 
Ultima modifica:

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente