Fiat Nuova Bravo

Discussione in 'Notizie Panorama Automobilistico' iniziata da J.Kay, 9 Maggio 2006.

  1. Io opterei per un benza solo a parita' di cilndrata, perche' 150 cavalli su di un 1.4 non mi fa stare troppo sicuro in termini di affidabilita'.
     
  2. Autocar prova la Fiat Bravo T-Jet da 150 cv
    L'edizione inglese di Autocar prova la Fiat Bravo T-Jet da 150 cavalli, la prima auto del marchio torinese a montare il nuovo piccolo (e potentissimo) 4 cilindri turbo-compresso.
    In sintesi, secondo gli inglesi, i pregi sono: "styling bello, eccellenti prestazioni, interni attraenti, rapporto prezzo/valore". I difetti, invece, sono: "posizione di guida scomoda, posteriore poco riuscito, motore rumoroso".
    Andando in profondità, Autocar si complimenta con Fiat per la riuscita della sua svolta stilistica, con la Punto, la Bravo e la 500 che finalmente "hanno abbandonato lo styling blando delle Fiat degli ultimi 30 anni, che tanto hanno fatto per ridurre l'appeal del marchio".
    Secondo Autocar, "ci sono poche macchine con un prezzo simile che si possono avvicinare in termini di potenza o accelerazione" alla Bravo T-Jet.
    Il motore, grazie alla piccola turbina, ha un lag molto ridotto e da una grande sensazione di vivacità, nonostante un minimo di letargia ai bassi regimi e un paio di punti morti sotto piena accelerazione.
    In termini di qualità di guida, la Bravo si comporta bene, pur non essendo ancora al livello delle top di classe (Focus e Golf). La sorpresa piacevole è il livello di comfort che garantisce, nonostante i cerchi di dimensioni ragguardevoli e gli pneumatici di basso profilo. Ancora più piacevole sono la rigidità del telaio e il feeling di robustezza "che raramente caratterizzano le Fiat".
    In termini di tenuta di strada il comportamento è buono, con una risposta veloce e un telaio "obbediente", pur mostrando qualche limite quando "l'entusiasmo del motore ha la meglio delle capacità delle gomme". Lo sterzo è un po' l'anello debole della catena della tenuta di strada: l'accuratezza è buona, ma la la sensazione che dà è come ovattata.
    Anche gli interni sono "una piacevole sopresa per chi è abituato alla sensazione di fragilità e fiacchezza delle Fiat del passato.... una cabina elegante, attraente e ben assemblata".
    Autocar non si sente di consigliare a tutti la Bravo T-Jet, soprattutto per i problemi che le Fiat hanno di tenuta del valore dell'usato in Inghilterra, ma il prezzo, le prestazioni, i consumi bassi e le emissioni contenute impressionano molto favorevolmente gli inglesi.
    Grazie a Bimmer per la segnalazione.

    da autoblog.it
     
  3. #223J.Kay,5 Settembre 2007
    Ultima modifica di un moderatore: 2 Giugno 2016
    The sale figures of the recently launched fiat vote Bravo in Italy to satisfaction. That is for fiat think reason concerning extension of the programme of the middenklasser. The five door fiat starts Bravo good in Europe. For this reason fiat dares what further only this coachwork alternative to think then. That stationwagen come there, have been already rather confirmed and also the arrival of a three door model speaks for itself. But it is now spoken also concerning midi-mpv - the mental continuator of the Multipla. Also a convertible stands on the verlanglijst. We must to the Ritmo before we in this segment roof-false encounters fiat. Moreover fiat wants also SUV on the basis of the Bravo. sister mark alpha Romeo is already busy with such a model. Those come in 2009, or 2010, and must the competition contract with for example the Volkswagen Tiguan. Fiat is possible beautiful meeliften with the development of X-Over, such as the alpha SUV provisional is called. As a production spot the factory in Miafiori is called, where now the Multipla are still made. There want alpha and fiat will build together annual 120,000 SUV's. If name Oltre are called. Those have been copied of the bizarre hummer concept car van Fiat of some time ago. In the first trimester of 2009 the beginning of production stands there planned.

    foto Fiat Nuova Bravo - 1
    foto Fiat Nuova Bravo - 2
    foto Fiat Nuova Bravo - 3
     
  4. Non mi piace nessuna delle due varianti, soprattutto il modello simil SUV.
     
  5. Quoto ! Sembra una Ford C max ... :put_down:
     
  6. O peggio una Golf...
     
  7. Dalle prime impressioni di 4R sembra un pò la rivincita del benzina ...

    "Il nuovo 1400 turbo, l'ultima novità di Casa Fiat, sembra fatto apposta per tirare fuori l'anima sportiva della Bravo. Stiamo parlando di un quattro cilindri sovralimentato capace di erogare circa 110 cavalli/litro.

    Niente a che vedere con le cattivissime piccole turbo di un paio di decenni fa. Roba per giovanotti alla ricerca di overdose di adrenalina. Non è questo il caso della nostra "T-jet", che invece si presenta come un'auto qualsiasi, come tante altre, senza evidenti appendici aerodinamiche, mostruose prese d'aria e assetti a filo asfalto.

    Nemmeno dentro, per la verità, c'è una forte caratterizzazione in tal senso. Solo i sedili leggermente modellati sui fianchi e avvolgenti e, soprattutto, le cuciture rosse, richiamate anche sul pomello del cambio, danno un tocco, comunque discreto, di sportività. Del resto anche quando si prende posto al volante, se si esclude la diversa grafica della strumentazione di non immediata leggibilità, tutto è abbastanza normale, ma non comune.

    Le vere novità emergono quando, dopo aver girato la chiave d'accensione, si innestano in rapida successione prima, seconda e terza e si affonda il piede sull'acceleratore. La risposta del motore sembra quella di una cilindrata superiore. All'azione sul pedale corrisponde una pressoché immediata rapida salita dell'ago del contagiri, accompagnata dal contemporaneo intervento del turbo, visualizzato nel quadro strumenti da uno specifico manometro con una scala di spie luminose.

    La spinta è ancora più decisa se si seleziona la modalità sport premendo il relativo comando sulla plancia. Un allungo che consente di percorrere il chilometro in 30 netti, dopo aver fermato il cronometro nello zero cento abbondantemente sotto i nove secondi. Decisamente meglio, quindi, della 1.9 turbodiesel di pari potenza, che non le sta dietro nemmeno in ripresa. A quest'ultima resta soltanto un leggero vantaggio quando si fa il pieno, meno del dieci per cento di percorrenze in più (13,3 km/l contro 11,7 di media), che comunque non basta per compensare, a meno di percorrere tanta strada ogni anno, il maggior costo delle versioni turbodiesel.

    Anche il cambio asseconda, e per molti aspetti esalta, il carattere del nuovo motore. Ben manovrabile, accetta anche l'uso sportivo, ma per essere perfetto meriterebbe una corsa più corta e innesti ancora più definiti. Soddisfa in pieno invece la risposta dello sterzo, anche se la sensibilità della servoassistenza elettrica risulta un po' artificiale.
    "

    Da 4R
     
  8. Jeremy Clarkson prova la Fiat Bravo: "Chiamatemi stupido, ma a me piace"

    Bella considerazione, quella che ci propone Clarkson (NdR: il matto di Top Gear :grinser021: ): “Parlando di affidabilità, ancora non riesco a capire come abbia fatto la Fiat a sopravvivere. La nostra Leyland è fallita perchè ad un certo punto della sua storia faceva macchine schifose e le vendeva tutte nel Regno Unito. La stessa cosa ha fatto la Fiat, ma è ancora tra noi, perchè quei giorni stanno finendo.”
    Nonostante tuttora nelle classifiche di affidabilità britanniche il marchio italiano si trovi ancora nelle parti basse (fa poco meglio di Peugeot, ma peggio di Renault e Citroën) Clarkson dice di essere contento del nuovo successo della Fiat, perchè in fondo -dice- ama i modelli della Casa italiana.
    Ed uno di questi è la Bravo. Come ci si doveva aspettare da lui, ha chiesto di provare la versione più potente, il 1.4 T-Jet da 150 CV. La prima impressione tuttavia, a dispetto dell’elevata potenza è di avere a che fare con un’auto tutt’altro che sportiva, soprattutto a causa del peso. Ed anche spingendo il tasto sport, il risultato -come si aspettava Jeremy- non cambia. Ciò non toglie tuttavia una dinamica di guida discreta, che regala al conducente anche qualche soddisfazione a patto che sul misto non venga richiesto all’auto quello che non può fare. Nonostante le pecche nella finitura dell’abitacolo e nella disposizione dei comandi, la Bravo riesce comunque a colpire, anche perchè al volante dà delle sensazioni lontanissime da quelle di una impacciata Volkswagen.


    Anche il look è inconfondibile rispetto alla concorrenza tedesca: la Bravo ha qualche cosa in più a livello di linea, qualcosa che va oltre la semplice funzionalità e razionalità di molti modelli concorrenti, colpendo soprattutto per il muso e la bella linea di cintura. Al posto di guida le cose vanno decisamente peggio: non si riesce a trovare una posizione comoda e confortevole e Clarkson si produce in una delle sue solite performance infiammate (”Le case italiane non hanno mai capito che gli arti inferiori sono più lunghi di quelli superiori”).
    La conclusione: se volete qualcosa che non sia fatta bene come una Golf quest’auto fa per voi. Ma qui troverete due cose che nessuna Volkswagen ha: la linea ed il feeling che trasmette l’insieme. Ecco i motivi per cui Clarkson sentenzia: “A me è piaciuta.”

    foto Fiat Nuova Bravo - 4


    Autoblog
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
La Fiat annuncia la nuova 500X in un video teaser Notizie Panorama Automobilistico 5 Settembre 2014
Il nuovo bicilindrico Fiat Notizie Panorama Automobilistico 26 Luglio 2010
Il marchio LANCIA destinato a sparire secondo i nuovi piani Fiat Notizie Panorama Automobilistico 19 Maggio 2009