Flop Auto Elettrica? Discutiamone

È ovvio che se produco 10 e arrivano 10 auto il 10 diventa 1 perché devi dividerlo per tt quelli che prendono la corrente!! Ma vale per qualsiasi cosa non solo per le auto fabbriche ecc.. per quello la primissima cosa da fare in Europa e dove c’è tt la tecnologia e stile di vita che abbiamo e produzione di energia!! Il più possibile perché ne servirà sempre di più!!
 
E qui non si considera quanta corrente ha a disposizione la colonnina.
Da qualche parte avevo scritto cos ami è accaduto quando mi diedero una renegade PlugIn : come mi sono attaccato per fare delle prove ed è arrivata un'altra macchina che si è collegata, subito a display il tempo di ricarica è RADDOPPIATO!!!!

Questo perchè questi calcoli non tengono conto della potenza "a monte" della colonnina.
Ogni colonnina, indipendentemente dai kW erogabili, applica la giusta potenza in base l’auto da caricare, batteria e caricatore mobile.

Se mi allaccio ad una colonnina 2 posti da 200kW con l'auto a batteria 100 kW, ricarico alla massima velocità di flusso in 30 minuti.

Diversamente 2 veicoli con batteria da 100kW allacciati alla stessa colonnina, impiegheranno 60 min. per completare entrambi la ricarica

Nel caso 2 veicoli con batteria differente una da 50kW e l'altra da 150kW, impiegano 60 minuti al completamento.

Ma, se 2 veicoli con batteria differente una da 100kW e l'altra da 150kW l'algoritmo della colonnina potrebbe erogare 75kW all'auto da 100kW (75 minuti) e 125kW a all'auto da 150kW (125 min)

La sintesi non tiene conto degli adattatori mobile, caricabatterie delle auto, tipo di auto, tipo di batterie, tipo di ricarica consentita delle auto, temperatura estrema (troppo caldo o troppo freddo), capacità della rete (dorsale principale).
 
  • Like
Reactions: Cristian. S
È difficile che Europa riesca a essere competitivo rispetto ai cinesi sul elettrico potrebbero fare auto di nicchia a prezzi elevati come fanno ora ma hanno prodotti mediocri rispetto alla concorrenza… il problema è che con euro 7 e più avanti difficilmente con normative a emissioni bassissimo o zero il termico lo potranno vendere almeno in Europa.. sposteranno le fabbriche dove vendono!! E qua o si mettono a fare altri bisnes o chiudono.. anche perché con il termico difficilmente si potranno avere ancora miglioramenti… evoluzione e già al massimo ora …
La speranza sta nell‘idrogeno dove tecnologiamente l‘occidente e‘ piu‘ avanti ma ci vorra‘ del tempo.
 
- Informazione Pubblicitaria -
La speranza sta nell‘idrogeno dove tecnologiamente l‘occidente e‘ piu‘ avanti ma ci vorra‘ del tempo.
Ma anche l'idrogeno deve essere prodotto... e si torna al punto di partenza!
 
- Informazione Pubblicitaria -
La produzione di idrogeno "verde" tramite l'elettrolisi diventa sostenibile fin quando si usa energia rinnovabile.
Certo... ma è proprio l'energia verde che manca! Nessun limite tecnologico: ho fatto studi per convertire normali bruciatori a metano a idrogeno in applicazioni energivore come quella della produzione di vetro, con un buon successo. Il problema sono i costi e, dal punto di vista ambientale allo stato attuale ed anche nel prossimo futuro, senza nessun vantaggio (anzi) sotto l'aspetto di produzione CO2. Chissà un domani?!?
 
  • Like
Reactions: Cristian. S
La produzione di idrogeno "verde" tramite l'elettrolisi diventa sostenibile fin quando si usa energia rinnovabile.
Sicuro, i tedeschi ci stanno provando ricavando idrogeno dal solare in arabia, poi c‘ e‘ il problema del trasporto ed anche della dipendenza.
 
Per produrre idrogeno serve il triplo della corrente che per ricaricare auto elettriche!! Poi la devi stoccare idrogeno in serbatoio speciali e a pressione elevata.. non credo sia la soluzione più conveniente e sicura.. al momento soluzione abbastanza decenti sono usare la corrente per fabbriche ecc.. ma la corrente non riesci a farla solo con solare e idroelettrica ecc ma ci vogliono fonti più stabili e Che produce molta molta corrente penso che al momento senza nucleare non si va da nessuna parte..
 
- Informazione Pubblicitaria -
Per produrre idrogeno serve il triplo della corrente che per ricaricare auto elettriche!! Poi la devi stoccare idrogeno in serbatoio speciali e a pressione elevata.. non credo sia la soluzione più conveniente e sicura.. al momento soluzione abbastanza decenti sono usare la corrente per fabbriche ecc.. ma la corrente non riesci a farla solo con solare e idroelettrica ecc ma ci vogliono fonti più stabili e Che produce molta molta corrente penso che al momento senza nucleare non si va da nessuna parte..
Ho letto che puo‘ essere convertito in ammoniaca per trasportarla sulle navi e poi riconvertito, ma non so se gia‘ viene applicato questo metodo oppure e‘ in fase di sperimentazione.
 
X