Giulia 2.2 D Mjet 160 Cv, Executive AT8, Blu Montecarlo 2020 (MI)

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
COMPLEANNO!
"Problemi"

Oggi è un anno esatto di Giulia, fatti poco meno di 20.000 km (sono a 25.350, presa che ne aveva 5.560): sin qui un solo problema, se così vogliamo chiamarlo, cioè la famosa spia motore che però era comparsa al primo vero freddo ed è sparita subito, solite beghe elettroniche e falsi avvisi. Qualche scricchiolio, più o meno risolto (dipende anche dalle temperature), mi fa rognare tanto invece la cintura passeggero anteriore che sbatte quando non allacciata. Il controllo delle rigenerazioni è una "schiavitù" a cui ci si abitua, certo sarebbe meglio non averla (se solo avessero messo un avviso di rigenerazione partita/finita nell'infotainment o sul cruscotto...).
Per il resto solo qualche incertezza al minimo nei primi mesi, sparita col cambio olio più filtro aria ma che sembra stiano tornando: tra due mesi farò fare una pulizia di tutta l'aspirazione, resta l'unica mia vera ansia relativa a questa auto. Se anche dopo la pulizia approfondita queste vibrazioni torneranno in un intervallo di km inferiore ai 40.000 km (intendo 40.000 a partire dalla pulizia, non 40.000 totali) allora penserò seriamente alle due alternative, quella illegale e quella di buttarmi su un benzina. Una pulizia ogni due anni, sarebbe meglio tre :) , la posso gestire mentre se fosse più frequente no: non tanto a livello economico ma a livello di principio, di scocciatura e di arrendevolezza in merito al fatto che evidentemente non la gestisco come dovrebbe essere (anche se resto dell'idea che, per come la uso e la tratto, non dovrei avere questi problemi ed è più un fatto di non perfetto adattamento del progetto alle norme anti-inquinamento più recenti).

Gioie
E' una bellissima sensazione quella di poter guidare esattamente (beh ovvio vorrei la Quadrifoglio ma... :D) l'auto che vuoi. E' bello guardarla ogni volta che ti avvicini/ti allontani. E' bello sederti dentro, adoro il design della plancia. E ovviamente è splendido guidarla, anche uno come me che non ha certo il manico capisce che ha qualcosa di diverso da ciò che hai sempre guidato. Diventi quasi feticista accarezzando le levette cambio al volante... Ti manca quando sai che passerà qualche ora/giorno prima di tornare a guidarla, ti viene da allungare il giro quando sei dentro per scendere il più tardi possibile. A livello di vita di tutti i giorni la trovo comoda, non ho problemi di spazio, anche in città non ho notato particolari difficoltà nelle manovre o dovendoti disimpegnare negli snodi più complicati. Come consumo (da trip) sono sui 14.5 km/litro, pienamente in linea con le mie aspettative. Sono quasi sempre in Normal ma uso abbastanza spesso la Dynamic, zero proprio invece la Advanced Efficiency. L'AdBlue non mi ha dato rogne, è qualche tempo tra l'altro che ne consuma davvero poco: adesso sono al 70% del serbatoio e in quel 30% ho percorso 5.000km con una stima di 16.000km a pieno!

Futuro
Al netto di ciò che ho già scritto all'inizio sull'aspirazione, che deciderà veramente il mio futuro con questa Giulia, ho già dei progetti. Sicuramente cambiare cerchi, rimanendo sui 18'', per cercare qualcosa di simile ai petalo. Poi dipingere le pinze freno di giallo, magari far diventare bruniti i fari posteriori. Vedremo, speriamo...
 
Ultima modifica:
ho intenzione di prenderne una aziendale identico motore di gennaio 2022! ha 14mila km.! costi di gestione sin ora? bollo, tagliandi? il resto delle spese, capricci tuoi non mi interessano! grazie x la gentile risposta! 😆😊 2.2 edizione T rosso 160 cv nera
 
  • Like
Reactions: Maska19
ho intenzione di prenderne una aziendale identico motore di gennaio 2022! ha 14mila km.! costi di gestione sin ora? bollo, tagliandi? il resto delle spese, capricci tuoi non mi interessano! grazie x la gentile risposta! 😆😊 2.2 edizione T rosso 160 cv nera
bollo ovviamente dipende dalla regione, io in Lombardia 280. RCA, anche lì dipende da compagnia, offerte, coperture, profilo di guidatore ecc ma siamo sui 1000. il tagliando (che non era il primo, era il secondo in assoluto) l'ho fatto in mezzo a tutti gli "altri" capricci quindi faccio fatica a quantificarlo, direi che siamo sui 250 presso meccanico privato. Come consumi sono sui 14.3 km/l (faccio circa 1700 km/mese; 40% città e 60% autostrada/tangenziale; 80% in N, 20% in D)
 
bollo ovviamente dipende dalla regione, io in Lombardia 280. RCA, anche lì dipende da compagnia, offerte, coperture, profilo di guidatore ecc ma siamo sui 1000. il tagliando (che non era il primo, era il secondo in assoluto) l'ho fatto in mezzo a tutti gli "altri" capricci quindi faccio fatica a quantificarlo, direi che siamo sui 250 presso meccanico privato. Come consumi sono sui 14.3 km/l (faccio circa 1700 km/mese; 40% città e 60% autostrada/tangenziale; 80% in N, 20% in D)
da me in Sicilia 160 cv il bollo è 327 euro e l'assicurazione con furto incendio su 33mila euro mi viene 460 euro 💶 prov palermo.
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Ma ho visto che hai preso la Tonale, la Giulia accantonata o sarebbe una seconda vettura?
il Tonale x ora accantonato! sono in un periodo di confusione totale! sto valutando anche Giulia! il mio cuore cmq mi dice alfa! devo solo saper attendere
 
  • Like
Reactions: Maska19 e tcpma
@tcpma dammi un voto sincero ad oggi della tua giulia! mia moglie vuole il Tonale, io la Giulia! a me interessa davvero capire, se è un auto gestibile o di manutenzione va di pesante sul portafoglio! ad oggi, mi pare di capire, che tu hai fatto solo tagliandi in 50mila km! @Maska19 la domanda è rivolta anche a te!! come va?
 
  • Like
Reactions: Maska19
Pubblicità - Continua a leggere sotto
@tcpma dammi un voto sincero ad oggi della tua giulia! mia moglie vuole il Tonale, io la Giulia! a me interessa davvero capire, se è un auto gestibile o di manutenzione va di pesante sul portafoglio! ad oggi, mi pare di capire, che tu hai fatto solo tagliandi in 50mila km! @Maska19 la domanda è rivolta anche a te!! come va?
Guarda, devo dire che convivo con due preoccupazioni (le uniche) che è bene che tu sappia prima di acquistarla: se sei fortunato/previdente, comunque possono essere facilmente compensate.

1) La questione dell'imbrattamento dei vari debimetro, egr, collettore aspirazione, corpo farfallato, sensore map, filtro olio più rigenerazioni. Ho l'auto da 14 mesi e sono stato esente dal problema del minimo irregolare per meno della metà del tempo, diciamo 6 mesi: una situazione preoccupante per me, che sono uno che pensa che l'auto sia una cosa da amare ma soprattutto sia un oggetto utile quindi non dovrebbe essere pulita/controllata/mantenuta ogni settimana (tradotto: dover pulire ogni 6 mesi mi sembra una follia, anche per un'auto diesel moderna che ha tutte le limitazioni del caso). Però se sei uno che fa molta (molta eh: io faccio 1700km mese, di cui almeno 1000-1100 di autostrada, e non basta) autostrada e ti fai spesso il classico weekend fuoriporta magari tirando un po' le marce, è un problema che non avrai. Pentito per nulla ma tornando indietro, cercherei una benzina 200cv.
2) La questione dei furti tramite radar. Ti dico la verità: se, come te, abitassi in Puglia non comprerei Giulia/Stelvio visto che le rubano come il pane. In ogni caso se metti RCA con furto e blockshaft e parcheggi poco in strada, puoi stare più tranquillo. Io sono a Milano, di furti di questo modello ce n'è meno, ma ho visto molte Giulia/Stelvio sventrate (cerchi, dam posteriore...) e ho iniziato a parcheggiare il meno possibile in strada, più che altro nel tempo libero (per fortuna a casa e lavoro ho ricovero privato).

Per il resto che le vuoi dire? E' bella da mozzare il fiato, si guida che è un piacere, consuma il giusto e quando ne incroci un'altra non è raro salutarsi con l'altro guidatore, per farti capire che chi sceglie Giulia è come un mondo a sé. Quando entro e impugno il volante, mi sento a casa. Prendendola dal 2019 in poi tutti gli altri difetti segnalati all'inizio sono praticamente scomparsi e quindi anche la manutenzione non è esagerata...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.