Giulietta MJ2016 climatizzatore automatico non si avvia

Ecco la risposta del officina, si il gas del aria condizionata noi la cambiamo e anche l'olio del compressore. Ma la macchina lo fa in automatico cambia il gas e anche l'olio. Io una cosa del genere non lo mai sentita. Ne sai qualcosa te di questo?
 
In alfa 80 euro e in officina generica 50 , con circa mezz'ora di tempo, ma se è il nuovo tipo di gas (esempio su Stelvio .. ) bisogna moltiplicare il tutto x 4 o 5 ...
Si , la macchina fa tutto in automatico, scarica tutto e poi ricarica prima l'olio del compressore e poi il gas, devono controllare c'è tip è, perché è diversa pure la macchina x la sostituzione.
 
I tipi di gas sono 2 e non compatibili, il nuovo è praticamente utilizzato solo negli ultimi anni x tutti, è obbligatorio x legge, ma dove c'è il vecchio non è possibile mettere il nuovo e viceversa.
 
  • Like
Reactions: igoroptik
I tipi di gas sono 2 e non compatibili, il nuovo è praticamente utilizzato solo negli ultimi anni x tutti, è obbligatorio x legge, ma dove c'è il vecchio non è possibile mettere il nuovo e viceversa.
Io non lo so ho parlato con il ragazzo e ci siamo messi d'accordo per ottobre. Grazie per la risposta.
 
L'unica cosa che mi interessa che il gas sia giusto è non c'è ne siano delle sorprese di ogni tipo ho genere. Non appena tiro fuori la macchina controllo per vedere come raffredda.
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Ho fatto un salto in officina hanno controllato come va l'aria, la risposta è tutto apposto. In effetti ho messo al minimo possibile ed usciva molta aria fredda.
 
  • Like
Reactions: bigbilly95
Allora vi aggiorno, era il guasto più semplice di tutti: compressore defunto. Ricambio compatibile, carica parziale e manodopera 705 €. Guasto non visibile tramite autodiagnosi (un punto per Alfa OBD che aveva riscontrato le stesse cose di un sistema professionale, cioè nulla). Prossima tappa: la distribuzione
 
  • Like
Reactions: Ro60
Allora vi aggiorno, era il guasto più semplice di tutti: compressore defunto. Ricambio compatibile, carica parziale e manodopera 705 €. Guasto non visibile tramite autodiagnosi (un punto per Alfa OBD che aveva riscontrato le stesse cose di un sistema professionale, cioè nulla). Prossima tappa: la distribuzione
Purtroppo il tuo guasto sarà il più " semplice ", ma è anche il più cotoso da riparare, comunque un compressore guasto non parte mai in nessuna condizione, se a volte si avvia allora non è affatto guasto .
 
Buongiorno.. aggiornamento, nel frattempo ho ordinato il compatibile per l'antibrina che spero arrivi presto.
Lunedi sera ho tolto nuovamente l'antibrina dal suo alloggio e tenuto all'aria fino a ieri pomeriggio che ho ripreso l'auto, avevo letto su un altro post del forum una cosa analoga tentata da un utente. Al momento cioè ieri è andato tutto bene.. ovviamente cambierò la resistenza una volta mi arrivino i compatibili, ma se mi dura di più dopo 18h all'aria son contento lo stesso.. a presto
 
  • Like
Reactions: Ro60
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Purtroppo il tuo guasto sarà il più " semplice ", ma è anche il più cotoso da riparare, comunque un compressore guasto non parte mai in nessuna condizione, se a volte si avvia allora non è affatto guasto .
Quando si era temporaneamente rimesso a funzionare, l'aggancio faceva molto più rumore, forse era quello il problema; ad un certo punto il meccanismo si deve essere rotto del tutto