Impianto metano - Iniezione multipoint

Discussione in 'Metano' iniziata da celicared, 7 Febbraio 2009.

  1. foto Impianto metano - Iniezione multipoint - {attachcounter}
    Si tratta infatti di un sistema a iniezione sequenziale fasato che fa parte della nuova generazione dei sistemi di conversione metano di auto a benzina.
    Infatti, in questo innovativo impianto metano auto il principio con cui l'ECU gas determina i tempi di iniezione attuati sugli iniettori gas si basa sull'acquisizione, durante il funzionamento a gas, dei tempi di iniezione benzina su impedenze di emulazione interne alla ECU gas stessa. E la conversione metano risulta davvero conveniente.
    Il controllo motore è lasciato quindi alla centralina benzina mentre alla centralina gas è affidato il compito di convertire i comandi generati dalla prima per gli iniettori benzina, in opportuni comandi per gli iniettori gas.
    Per scaricare il catalogo dell'impianto Metano ad iniezione Multipoint clicca qui!

    Nell'ottica di mantenere una perfetta coerenza tra impianto metano auto e sistema benzina, l'ECU gas attua l'iniezione del gas sullo stesso cilindro sul quale è stato acquisito il tempo di iniezione relativo alla benzina.
    La centralina elettronica gas attua la conversione metano attraverso strategie software basate su modelli fisici del sistema, convertendo i tempi di iniezione benzina in tempi di iniezione gas e ricostruendo un'appropriata catena di calcolo ottimizzata per il gas.
    L'impianto attua la conversione metano in modo minimamente invasivo nei confronti del sistema di alimentazione originario a benzina e riesce ad integrarsi efficacemente con le funzioni principali (controllo titolo, cut off, EGR, purge canister, fuori giri, ecc.) e secondarie (controllo innesto climatizzatore, sovra pressione servosterzo, carichi elettrici, ecc.) di quest'ultimo.
    In questo impianto metano auto la realizzazione della conversione dei tempi di iniezione benzina in tempi di iniezione gas avviene sulla base di una serie di parametri, acquisiti dalla ECU gas, in aggiunta ai tempi di iniezione benzina: pressione gas nel rail iniettori, temperatura del gas, temperatura acqua motore, giri motore e tensione di batteria.

    Calibrazione automatica basata su modelli fisici del sistema

    • Assistenza remota per calibrazione della centralina
    • Diagnosi completa dei componenti e sensori "gas"
    • Ottimizzazione dell'anticipo di accensione: software e hardware inclusi nella centralina
    • Specifico per gli standard di emissione più rigorosi ( ≥ Euro 4)
    • Compatibile con OBD (on board diagnostic) del sistema benzina originale
    Componenti

    foto Impianto metano - Iniezione multipoint - {attachcounter}
    Centralina elettronica foto Impianto metano - Iniezione multipoint - {attachcounter}
    Commutatore - Indicatore
    foto Impianto metano - Iniezione multipoint - {attachcounter}
    Filtro gas
    foto Impianto metano - Iniezione multipoint - {attachcounter}
    Riduttore
    foto Impianto metano - Iniezione multipoint - {attachcounter}
    RAIL INIETTORI
     
  2. Sto caricando...


  3. Se posso vorrei dire una mia esperienza su dove collocare l'ingresso del metano nel colettore.
    Dunque le altre mie macchine erano a gpl, ma non a gestione elettronica come quella a metano, comunque si trovava l'ingresso subito dopo il filtro d'aria e inefetti perdeva e avevo la senzazione di un motore che quando davi il gas, faceva un pò da "elastico", cioè perdeva poi arrivava, perchè tenevo un pò "chiuso", mentre un pò "aperto", era prestante ma poi a consumi mi conveniva quasi a benzina.
    Ora ho un impianto a metano a gestione elettronica con sensore pedale, giri, sonda lambda e regolatore per l'anticipo sul sensore volano, dove l'ingresso unico era prima del debimetro, ora l'ho messo dopo il corpo farfallato e ho trovato migliamenti sulle prestazione e consumi, con iniettore non posso dare testimonianze, però penso che ti trovi il motore più pronto.
    ciao