Installazione impianto di condizionamento su 145/146 1.7 16v

Pentaxx

Alfista Intermedio
17 Febbraio 2019
260
119
44
Regione
Puglia
Alfa
146
Motore
1.4
Altre Auto
Fiat panda -.-'
Di nulla .PS: se monti un seconda serie ts o un climatizzatore, non hai quel problema perchè la centralina ha un sensore di sforzo che taglia l'alimentazione. Soluzione più semplice per non condannare a morte il motorino è montare due microswitch che rilevino il fine corsa e taglio l'alimentazione
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,727
222
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao, ho giusto visto un video sulla Barchetta fiat del 97 (che usa componenti simili),
dicono che il motorino dell'ingranaggio sarebbe temporizzato a 10 secondi,
abbastanza per raggiungere il fine corsa, rimane in tensione qualche secondo
ma poi viene tolta la tensione, sistema ancora rustico ma così avrebbe già più senso,
invece di un motorino mantenuto fisso in tensione,

..magari è la temporizazione che si guasta? lasciando in tensione motorino
e ingranaggio, e così a seguire a breve si guasta anche l'ingranaggio?

Comunque l'avevo dato per scontato, ma si certo, se si apre il blocco clima
anche il radiatorino riscaldamento abitacolo va messo nuovo, molte tutte auto anni 80-90
(gruppo Fiat in testa) avevano radiatorini del riscaldamento abitacolo che verso i 100.000 km
(o anche prima se avevano preso qualche scaldata) abbastanza spesso
iniziavano a perdere liquido antigelo e relativi vapori nell'abitacolo
( tipico trovare i vetri unti e appannati e tracce azzurre sulle bocchette,
e respirarselo è pure leggermente tossico) richiedendo il lavoraccio di smontare tutto,
se si sta già smontando tanto vale cautelarsi mettendolo nuovo (20-30euro di solito)
 
Ultima modifica:

Pentaxx

Alfista Intermedio
17 Febbraio 2019
260
119
44
Regione
Puglia
Alfa
146
Motore
1.4
Altre Auto
Fiat panda -.-'
Ciao, ho giusto visto un video sulla Barchetta fiat del 97 (che usa componenti simili),
dicono che il motorino dell'ingranaggio sarebbe temporizzato a 10 secondi,
abbastanza per raggiungere il fine corsa, rimane in tensione qualche secondo
ma poi viene tolta la tensione, sistema ancora rustico ma così avrebbe già più senso,
invece di un motorino mantenuto fisso in tensione,

..magari è la temporizazione che si guasta? lasciando in tensione motorino
e ingranaggio, e così a seguire a breve si guasta anche l'ingranaggio?

Comunque l'avevo dato per scontato, ma si certo, se si apre il blocco clima
anche il radiatorino riscaldamento abitacolo va messo nuovo, molte tutte auto anni 80-90
(gruppo Fiat in testa) avevano radiatorini del riscaldamento abitacolo che verso i 100.000 km
(o anche prima se avevano preso qualche scaldata) abbastanza spesso
iniziavano a perdere liquido antigelo e relativi vapori nell'abitacolo
( tipico trovare i vetri unti e appannati e tracce azzurre sulle bocchette,
e respirarselo è pure leggermente tossico) richiedendo il lavoraccio di smontare tutto,
se si sta già smontando tanto vale cautelarsi mettendolo nuovo (20-30euro di solito)


Guarda, potrebbe anche essere che c'è un temporizzatore, ma io sulla mia non l'ho trovato e di conseguenza aper il momento sto rimediando cosi: (foto). Per il radiatore discorso giusto, ed infatti tirando giù tutto per il motorino, ho trovato il radiatore bucato.
 

Allegati

  • 16048455412337958037891454610111.jpg
    16048455412337958037891454610111.jpg
    179.6 KB · Visualizzazioni: 32
  • Like
Reactions: M@urizio

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,260
3,032
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Guarda, potrebbe anche essere che c'è un temporizzatore, ma io sulla mia non l'ho trovato e di conseguenza aper il momento sto rimediando cosi: (foto). Per il radiatore discorso giusto, ed infatti tirando giù tutto per il motorino, ho trovato il radiatore bucato.
Una domanda... come fà a funzionare dal momento che a fine corsa viene interrotta l'alimentazione del motorino?

Potresi postare lo schema di come l'hai collegato?

(Avrai capito che il dubbio mi viene in quanto in origine l'inversione del moto lo comanda la centralina invertendo la polarità ma adesso che il micro interrompe l'alimentazione come fà?)
 
  • Like
Reactions: Pentaxx

Pentaxx

Alfista Intermedio
17 Febbraio 2019
260
119
44
Regione
Puglia
Alfa
146
Motore
1.4
Altre Auto
Fiat panda -.-'
Una domanda... come fà a funzionare dal momento che a fine corsa viene interrotta l'alimentazione del motorino?

Potresi postare lo schema di come l'hai collegato?

(Avrai capito che il dubbio mi viene in quanto in origine l'inversione del moto lo comanda la centralina invertendo la polarità ma adesso che il micro interrompe l'alimentazione come fà?)

Ciao Maurizio. Il funzionamento è piuttosto semplice. Il circuito sfrutta proprio l'inversione di polarità gestita dal pulsante del ricircolo che di conseguenza da il positivo o il negativo a seconda che se il ricircolo sia attivo o meno. In questo modo montando due microswitch (io ne ho usati due da 1ampere) e due diodi, crei un doppio circuito che in teoria è costantemente alimentato, ma in pratica non lo è perché i diodi permettono la chiusura del circuito solo in un senso. Essendo i citati diodi montati in senso opposto, quando premi il pulsante, inverti il flusso elettrico, e di conseguenza si attiva l'altro circuito. Domani pubblico lo schema. Comunque allucinante il sistema.di funzionamento con i due finecorsa meccanici sul motorino. Quello che gestisce il pannello quando il ricircolo è disattivo, corrisponde quasi al finecorsa del pannello, mentre quello di quando arrivi il ricircolo è sbagliato di almeno 8° e di conseguenza quando il pannello è totalmente chiuso, il motorino continua a scaricare inutilmente il moto sulla spugna del pannello, ed intanto si letteralmente contorce.
 
  • Like
Reactions: M@urizio

Pentaxx

Alfista Intermedio
17 Febbraio 2019
260
119
44
Regione
Puglia
Alfa
146
Motore
1.4
Altre Auto
Fiat panda -.-'
Ciao, ho giusto visto un video sulla Barchetta fiat del 97 (che usa componenti simili),
dicono che il motorino dell'ingranaggio sarebbe temporizzato a 10 secondi,
abbastanza per raggiungere il fine corsa, rimane in tensione qualche secondo
ma poi viene tolta la tensione, sistema ancora rustico ma così avrebbe già più senso,
invece di un motorino mantenuto fisso in tensione,

..magari è la temporizazione che si guasta? lasciando in tensione motorino
e ingranaggio, e così a seguire a breve si guasta anche l'ingranaggio?

Comunque l'avevo dato per scontato, ma si certo, se si apre il blocco clima
anche il radiatorino riscaldamento abitacolo va messo nuovo, molte tutte auto anni 80-90
(gruppo Fiat in testa) avevano radiatorini del riscaldamento abitacolo che verso i 100.000 km
(o anche prima se avevano preso qualche scaldata) abbastanza spesso
iniziavano a perdere liquido antigelo e relativi vapori nell'abitacolo
( tipico trovare i vetri unti e appannati e tracce azzurre sulle bocchette,
e respirarselo è pure leggermente tossico) richiedendo il lavoraccio di smontare tutto,
se si sta già smontando tanto vale cautelarsi mettendolo nuovo (20-30euro di solito)
Mi sono rivisto lo schema (fatto coi piedi) ed ho seguito il colore dei cavi , e sono arrivato ad un banale relè posto tra pulsante e motorino, ma non è un temporizzatore, bensì un normalissimo relè che gestisce l'inversione della polarità, ma anche se fosse temporizzato, che senso avrebbe far sforzare il motorino per quei 10 secondi? Per giunta se lavori con i microswitch riesci a far arrivare il pannello nella giusta posizione, senza che il motorino lo spinga più del dovuto per i citati 10 secondi, alla fine dei quali ti ritrovi con gli ingranaggi comunque in forte stress, perché lasciati sotto carico dall'effetto molla della spugna.
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,260
3,032
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
. Essendo i citati diodi montati in senso opposto, quando premi il pulsante, inverti il flusso elettrico, e di conseguenza si attiva l'altro circuito.
Che ti devo dire...bravo! :)
 
  • Like
Reactions: Pentaxx

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,727
222
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao,
si certo fare un sistema elettronico temporizzato a 10 secondi non sarebbe una soluzione "top",
era una ipotesi del meccanico nel video (Gasi garage), sul perchè si rompessero spesso questi ingranaggi

sembrava ragionevole dopo aver letto qui l'ipotesi di partenza che l'auto uscisse di fabbrica
con un sistema che mantiene il motorino sempre in tensione, non solo per pochi secondi

se avessi dovuto scommettere, avrei pensato che per quanto il gruppo fiat ne abbia
fatte di stranezze al risparmio, invece qualche sistema di regolazione sia presente,
magari se non è un sistema integrato nel relè esterno, potrebbe essere un sitema
dentro al blocchetto di plastica che contiene il motorino (??),
cioè potrebbero esserci all'interno, oltre agli ingnanaggi, una schedina elettronica,
magari con un sistema che rileva lo sforzo oppure l'angolo con tanto di fine corsa,
il tutto "trasparente" dall'esterno (??), cioè escono dal blocchetto solo 2 fili

così quando si guasta ingranaggio di plastica o la regolazione elettronica,
un meccanico generico non deve essere necessariamente così esperto
anche di elettronica, cambia il blocchetto intero ( codice ricambio 46722206 )

attuatore-motorino-climatizzatore-alfa-fiat-46722206.jpg


però da hobbista capisco (!!) il piacere di ingegnarsi e fare una modifica artigianale,
ti sei preso anche lo sfizio di regolare a piacimento gli angoli di fine corsa

Ps.:
ho visto in rete che vendono anche il solo ingranaggino invece del blocchetto completo
ma non sono sicuro se è uguale al tuo modello, comunque li trovi cercando
"giunto motorino servomotore scatola riscaldamento denso fiat bravo stilo",
però dalle foto forse sono stati stampati in 3D invece che originali
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Pentaxx

Pentaxx

Alfista Intermedio
17 Febbraio 2019
260
119
44
Regione
Puglia
Alfa
146
Motore
1.4
Altre Auto
Fiat panda -.-'
Ciao,
si certo fare un sistema elettronico temporizzato a 10 secondi non sarebbe una soluzione "top",
era una ipotesi del meccanico nel video (Gasi garage), sul perchè si rompessero spesso questi ingranaggi

sembrava ragionevole dopo aver letto qui l'ipotesi di partenza che l'auto uscisse di fabbrica
con un sistema che mantiene il motorino sempre in tensione, non solo per pochi secondi

se avessi dovuto scommettere, avrei pensato che per quanto il gruppo fiat ne abbia
fatte di stranezze al risparmio, invece qualche sistema di regolazione sia presente,
magari se non è un sistema integrato nel relè esterno, potrebbe essere un sitema
dentro al blocchetto di plastica che contiene il motorino (??),
cioè potrebbero esserci all'interno, oltre agli ingnanaggi, una schedina elettronica,
magari con un sistema che rileva lo sforzo oppure l'angolo con tanto di fine corsa,
il tutto "trasparente" dall'esterno (??), cioè escono dal blocchetto solo 2 fili

così quando si guasta ingranaggio di plastica o la regolazione elettronica,
un meccanico generico non deve essere necessariamente così esperto
anche di elettronica, cambia il blocchetto intero ( codice ricambio 46722206 )

Visualizza allegato 213655

però da hobbista capisco (!!) il piacere di ingegnarsi e fare una modifica artigianale,
ti sei preso anche lo sfizio di regolare a piacimento gli angoli di fine corsa

Ps.:
ho visto in rete che vendono anche il solo ingranaggino invece del blocchetto completo
ma non sono sicuro se è uguale al tuo modello, comunque li trovi cercando
"giunto motorino servomotore scatola riscaldamento denso fiat bravo stilo",
però dalle foto forse sono stati stampati in 3D invece che originali

ciao ragazzi, innanzitutto scusatemi per il ritardo, ma questi giorni è davvero un inferno e non so dove sbattere prima la testa punto ci si è messo anche uno dei due maledetti microswitch che era difettoso o meglio, aveva una corsa interna troppo lunga e mi causava il blocco del motorino perché l'aletta interna si andava a posizionare nel mezzo dei due contatti. dovrei aver risolto tutto avvicinando i due contatti, ma per le prove se ne parla domani, in ogni caso lo schema è abbastanza semplice come si può vedere dalle foto. Il connettore bianco è quello che va ad interconnettersi con la morsettiera femmina presente sul impianto elettrico dell'auto, ed i due fili che escono da esso, vanno entrambi sull'ultimo PIN dei microswitch. Il secondo PIN occupa il capo negativo di un diodo (per entrambi i microswitch), mentre l'ultimo ping è occupato dall'altro capo del diodo, e da due fili che vanno su una morsettiera femmina, che va ad interfacciarsi con la morsettiera del motorino. Così facendo, quando il motorino è in movimento in senso orario o antiorario, a seconda della polarità fornita dal relè dell'impianto, continuerà a ruotare fino ad arrivare al fine corsa dettato dalla posizione del microswitch. A questo punto il circuito risulterà chiuso e l'altro microswitch non potrà tenerlo aperto a causa della presenza del diodo. in questo momento l'alimentazione sarà completamente interrotta. Quando invece si preme il tasto sulla plancia di comando della macchina, ilrelè dell'impianto inverte la tensione, e di conseguenza Il diodo dell'altro microswitch lascerà passare la tensione mentre il microswitch chiuso, Non lascerà passare più la tensione per lo stesso motivo sopra descritto punto la naturale conseguenza Sarà che il motorino inizierà a girare in senso opposto rispetto a come stava girando precedentemente, fino ad andare a colpire l'aletta del secondo microswitch, ed a questo punto interromperà il proprio moto per il medesimo principio sopra descritto.

Per Bob:
Saresti così gentile da linkarmi l'indirizzo su cui hai visto questo ingranaggio? Ho seri dubbi che si tratti dello stesso ingranaggio di cui ti sto parlando, perché il motorino (almeno questo in versione gialla) è teoricamente sigillato, ossia chiuso a caldo per fusione, quindi non si può aprire (in teoria). se esistesse il kit completo di ingranaggi da potervi sostituire, sarei molto interessato ad acquistarlo, perché per limiti tecnici delle stampanti 3D, non si può scendere sotto determinate dimensioni del dente, e di conseguenza riuscire a ricostruire gli ingranaggio che si è rotto, È stato già molto difficile, ma ce ne sono altri ancora più piccoli, che sarebbe praticamente impossibile ricostruire, se non lavorando con uno stampo ed una resina epossidica. Per quanto riguarda il circuito interno, proprio perché ho aperto il motorino, ti posso assicurare che all'interno non vi è nulla di nulla, Ed anzi, ti potrei dire anche che almeno sulla prima serie della 145/146 twin Spark, non esiste nessun temporizzatore ed il motorino rimane costantemente sotto tensione anche dopo i citati 10 secondi. Per quanto riguarda le altre autovetture non mi esprimo, ma mi sembra davvero strano che abbiano pensato a una stronzata come quella dei 10 secondi, quando sarebbe bastato un sistema molto più stupido è molto più sicuro come quello che ho realizzato. Di conseguenza, secondo me non esiste nessun temporizzatore a 10 secondi su nessuna vettura
 

Allegati

  • 16051211509783783888395142098274.jpg
    16051211509783783888395142098274.jpg
    335.6 KB · Visualizzazioni: 18
  • 16051213949391477633688755609977.jpg
    16051213949391477633688755609977.jpg
    310.9 KB · Visualizzazioni: 13

Pentaxx

Alfista Intermedio
17 Febbraio 2019
260
119
44
Regione
Puglia
Alfa
146
Motore
1.4
Altre Auto
Fiat panda -.-'
Ok,.controllato quell'ingranaggio, che alla fine un ingranaggio non è...e no, non c'entra nulla con gli ingranaggi di cui ti parlo, che invece sono all'interno del corpo motorino
 

Allegati

  • IMG-20201104-WA0009.jpg
    IMG-20201104-WA0009.jpg
    146.8 KB · Visualizzazioni: 23
  • IMG-20201104-WA0000.jpeg
    IMG-20201104-WA0000.jpeg
    669.3 KB · Visualizzazioni: 22

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente