manometro prex olio su gta

Discussione in 'Busso 3.2 V6 24v' iniziata da giandz, 20 Maggio 2012.

  1. Ciao! Vorrei montare il manometro pressione olio sulla mia 147 GTA.

    Sulla mia 145 ho montato il suddetto strumento ed ho messo una ghiera attorno al filtro olio con i sensori alloggiati.

    Sul busso però mi sa che non c'è spazio per mettere questa ghiera (che sarebbe l'adattatore per i sensori) sul filtro olio. Pertanto, qualcuno saprebbe dove si può piazzare il sensore per rilevare la pressione??

    grazie!
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Trasudamento olio nel cilindro Busso 3.2 V6 24v 19 Aprile 2013
    156 GTA perdita olio da coperchi punterie Busso 3.2 V6 24v 18 Febbraio 2013
    Tipo di olio idroguida alfa 147 gta Busso 3.2 V6 24v 19 Novembre 2012

  3. Anche io sono interessato.
    Appena posso chiedo a Balduzzi se è possibile mettere un "bulbo" da qualche parte.
     
  4. In passato esistevano adattatori che consentivano di prelevare la pressione dove è inserito il monocontatto di minima pressione, non saprei se viene ancora commercializzato.
    Magari un buon tornitore riesce a replicarlo...

    Piuttosto a che serve il manometro sulle auto d'oggi?

    Era uno strumento usato sui vecchi trattori e sulle vecchie Alfa più coreografico che utile... :lol2:


    :decoccio:
     
  5. Io aprirei l'ombrello prima...

    .: lol :.
     
  6. L'ombrello è aperto non ti preocccupare, piuttosto mi sai dire a che serve il manometro su un'auto moderna? :lachen001:
     
  7. Serve serve, se ce poca pressione non te ne accorgi, o meglio te ne accorgi con i primi problemi, invece avendo sotto occhio la pressione magari vedi subito che la pressione è un po' bassa così puoi evitare danni grossi,
    soprattutto per chi sollecita le auto in pista, il giro prima tutto ok il giro dopo la pressione è a metà se sei troppo concentrato vai anti a tirare anche se le prestazioni calano un po' e spacchi, con il manometro magari butti l'occhio e ti salvi;)
     
  8. Quoto.
    L'ombrello serve quando piove...ma dare un''occhiata al meteo...non fà comunque male.
    Sai com'è, potrebbe non bastare l'ombrello...troppo piccolo.

    :lachen001:
     
  9. Dal punto di vista teorico hai perfettamente ragione, da quello pratico bisogna fare un distinguo...

    Innanzitutto gli strumenti installati al giorno d'oggi sono elettrici pertanto la loro precisione lascia molto a desiderare oltre che essere influenzati da un bel pò di variabili, come ad esempio la temperatura circostante...

    Il secondo punto è che se usi l'auto in pista si presuppone che il motore e i lubrificanti siano al top e che pertanto solo gravi problemi possano influenzare la pressione.
    Tutto quello che può capitare ed è molto più significativo a livello di diagnosi è l'accensione della spia insufficiente pressione olio con il motore al minimo e l'olio a temperature impossibili...
    Se il manometro ti indica un'anomalia stai pur certo che oramai il motore è cotto e che non ti resta che aprirlo, te lo dico per esperienza... :smiley_001:

    Credo che un buon termometro olio sia sufficiente, non ho detto che non si deva installare il manometro, ci mancherebbe.... :grinser002:

    Quanto alle battute di Ivan (che per restare in tema di meteo lasciano il tempo che trovano ) perchè invece di quotare non porti la tua esperienza... motivata? :cool:


    :decoccio:
     
  10. Per esempio ora io ho problemi di temperature, se tiro mi va a 120gradi, fin ora tutti mi hanno detto che è colpa dei. Radiatori sporchi, influisce anche quello dell'acqua se è sporco, la macchina va da dio se vado piano non succede nulla se tiro va da dio e appena smetto di tirare tac sale la 4ta tacca cavolo? Senza il manometro della temperatura non me ne sarei mai accorto
     
  11. #10Ivan_GTA,25 Luglio 2012
    Ultima modifica: 25 Luglio 2012
    Per quanto riguarda la precisione o meno degli strumenti o trasduttori di segnale non è così come asserisci.
    La temperatura influisce certo, come su ogni cosa, ma se per esempio la classe di precisione dello strumento è
    1 oppure 1,5, oppure 2, 5 ecc. (%) e sommiamo quella del trasduttore che funziona in accoppiamento anche lui con
    classe analoghe, otteniamo per esempio un "sistema" in classe 5, cioè 5% di precisione.
    Abbiamo cioè circa un 5% di "incertezza" sulla misura che stiamo monitorando, con le condizioni ambientali di temperatura
    ecc. per cui è stato costruito.

    A cosa serve un manometro per la pressione dell'olio?
    A misurare la pressione appunto.
    Che cosa ci "dice" la pressione di questo liquido viscoso?
    Beh tante cose, che insieme a quelle della temperatura ci "avvisano" se per ipotesi ci stiamo avvicinando
    a valori di "guardia", tali per cui questo liquido non è più in grado di assicurare la protezione per il quale è stato omologato.

    Poi chiaro NON è indispensabile averlo.
    Ma se per questo in alcune auto economiche non viene montato neanche u ncontagiri...
    tanto a che serve, mica uno va in pista...
    tanto c'è il limitatore
    tanto ci sono le orecchie...

    Sulla 33 c'è l'ho insieme al voltmetro ecc...
    Vivevo anche prima, senza.

    Io PREFERISCO avere tutti i parametri possibili, come su un aviogetto.
    Che poi "servano" o meno dipende dal "pilota".

    Rimanendo sulle analogie meteorologiche:
    Se devo andare in montagna od in bicicletta o a piedi in Duomo, un occhiata al meteo la dò, se posso.
    Anche se sono consapevole di non pretendere una precisione assoluta.
    Temperatura, pressione, umidità, fronti ecc...cambiano e variano appunto in continuazione.

    Ma questo non significa che NON serve "analizzare"

    :decoccio: