Meccanici sempre più approssimativi

Giancarlotto

Alfista principiante
25 Giugno 2020
164
66
39
Regione
Sardegna
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 Jtd 170cv cambio automatico
Altre Auto
Fiat Uno 1.0 Fire
Peugeot 205 Roland Garros
Citroen Saxo 1.6 VTS
Ford Fiesta 1.6 Turbo diesel
Citroen C4 1.6 HDI cambio automatico
Cari amici, ho appena dato una risistemata alla mia Giulietta 2.0 JTdm cambio TCT con ben 277960 km all'attivo. Ho fatto il lavaggio completo del motore, i due cambi previsti più quello definitivo utilizzando olio Bardahl XFS 5W-30, la sostituzione di un pressostato del cambio, le frizioni secondo il meccanico non sono messe malaccio ma dovrebbero esser meglio sostituite (col cavolo che spendo 2500€), pertanto, sempre secondo lui, non è possibile effettuare il previsto allineamento, né sostituire gli oli attuatori e cambio. Vabbè.
Poi, sono ste sostituite le guarnizioni dello scambiatore termico ed il meccanico ha pensato bene di rabboccare l'olio con un olio a sua scelta, loro non badano a fesserie, dopo che ho messo con tanta fatica e spesa il Bardahl.. cosa ci metti altri oli?! Purtroppo, nonostante gli avessi detto che avevo due lattine di Bardahl nel cofano ed eventualmente rabboccare con questo olio, no, loro fanno sempre in modo automatico e forse se presto i robot sostituiranno la manovalanza umana, ormai evidentemente stanca e priva di voglia e stimoli a migliorarsi, sarà un bene, per noi almeno. I meccanici sono come i dottori, ragionano a senso unico. Comunque, per non parlare della manodopera, per sostituire le guarnizioni, più le due cuffie dei semiassi, tot 390€, circa 230€ di manodopera compreso IVA (certamente non Iva Zanicchi). Tra l'altro il rabbocco dell'olio è stato fatto sicuramente da un sonnambulo, poiché il livello supera abbondantemente e generosamente il liv max dell'asticina, fantastico! Avrò cambiato 5-6 meccanici. Ho deciso almeno per l'olio, di cambiarlo da solo. Adesso sussiste il problema del liquido del radiatore, nonostante abbia cambiato la vaschetta, il livello scende ugualmente ma i meccanici tengono sempre il riserbo su tutto, rispondendo in modo vago, che sia probabile per questo o quell'altro motivo, senza perder tempo in ulteriori verifiche perchè ripeto, non hanno voglia. La macchina ha i suoi km, secondo loro dovrei cambiarla. I soldi però, certamente non me li danno loro. Pietoso. Questo è quanto.
 
Trovare un’officina di cui fidarsi è vitale.
Nel mio caso poi quando trovo quella buona, e comincio a fidarmi dell’operatore X con cui si instaura un dialogo, ovviamente questo al giro successivo è sparito: licenziato per andare altrove.
È un lavoraccio
 
Trovare un’officina di cui fidarsi è vitale.
Nel mio caso poi quando trovo quella buona, e comincio a fidarmi dell’operatore X con cui si instaura un dialogo, ovviamente questo al giro successivo è sparito: licenziato per andare altrove.
È un lavoraccio
Purtroppo.... fortuna che non sono il solo. Voci che gridano in lande sempre più desolate. Pensa che l'unica cosa che ti sanno dire, come fosse ormai un disco incantato:"eh, si... ormai la macchina ha i suoi km.... vendila". Capito?! Certo che ha i suoi porci Km ma, vedo anche che in officina riparano catorci risalenti al periodo antecedente la prima guerra mondiale. Ma per favore. Quando si tratta che non hanno né la voglia, soprattutto i mezzi per manutenere un'auto del livello della Giulietta, nascondono la testa sotto terra, come fanno gli struzzi. Non gli conviene? perché la manodopera ce la regalano forse?! Sono semplicemente dei ladri patentati. E' che non ho gli attrezzi e mi occorrerebbe il ponte ovviamente, altrimente le frizioni le avrei sostituite da solo, ma non solo quelle. Chissà che i meccanici, ormai obsoleti, presto andaranno a chiedere l'elemosina lungo i marciapiedi. Peggio per loro.
 
  • Like
Reactions: Gascan
Cari amici, ho appena dato una risistemata alla mia Giulietta 2.0 JTdm cambio TCT con ben 277960 km all'attivo. Ho fatto il lavaggio completo del motore, i due cambi previsti più quello definitivo utilizzando olio Bardahl XFS 5W-30, la sostituzione di un pressostato del cambio, le frizioni secondo il meccanico non sono messe malaccio ma dovrebbero esser meglio sostituite (col cavolo che spendo 2500€), pertanto, sempre secondo lui, non è possibile effettuare il previsto allineamento, né sostituire gli oli attuatori e cambio. Vabbè.
Poi, sono ste sostituite le guarnizioni dello scambiatore termico ed il meccanico ha pensato bene di rabboccare l'olio con un olio a sua scelta, loro non badano a fesserie, dopo che ho messo con tanta fatica e spesa il Bardahl.. cosa ci metti altri oli?! Purtroppo, nonostante gli avessi detto che avevo due lattine di Bardahl nel cofano ed eventualmente rabboccare con questo olio, no, loro fanno sempre in modo automatico e forse se presto i robot sostituiranno la manovalanza umana, ormai evidentemente stanca e priva di voglia e stimoli a migliorarsi, sarà un bene, per noi almeno. I meccanici sono come i dottori, ragionano a senso unico. Comunque, per non parlare della manodopera, per sostituire le guarnizioni, più le due cuffie dei semiassi, tot 390€, circa 230€ di manodopera compreso IVA (certamente non Iva Zanicchi). Tra l'altro il rabbocco dell'olio è stato fatto sicuramente da un sonnambulo, poiché il livello supera abbondantemente e generosamente il liv max dell'asticina, fantastico! Avrò cambiato 5-6 meccanici. Ho deciso almeno per l'olio, di cambiarlo da solo. Adesso sussiste il problema del liquido del radiatore, nonostante abbia cambiato la vaschetta, il livello scende ugualmente ma i meccanici tengono sempre il riserbo su tutto, rispondendo in modo vago, che sia probabile per questo o quell'altro motivo, senza perder tempo in ulteriori verifiche perchè ripeto, non hanno voglia. La macchina ha i suoi km, secondo loro dovrei cambiarla. I soldi però, certamente non me li danno loro. Pietoso. Questo è quanto.
Il binomio passione e professionalità è sempre più raro da trovare ☹️
 
  • Like
Reactions: VURT
Crapari manco buoni a badare al bestiame.
 
Siamo messi proprio bene. Fortunatamente il meccanico a cui ho affidato la mia Giulietta, che nonostante i suoi 280.000 km, tira ancora come un treno, ha controllato il livello dell'olio che a sua detta non ha rabboccato e pare vada bene (ho comunque notato altre volte variazioni del livello dell'olio senza averlo aggiunto) e purtroppo lui stesso ha notato un ulteriore perdita d'olio dalla guarnizione in un pezzo a sezione circolare e che attacca sul lato destro della testata (sotto c'è il sensore della temperatura dell'acqua), ma non ricordo di che pezzo si tratta, so solo che deve essere cambiata la guarnizione e poi spero di stare in pace per un pò. In definitiva si è fortunati se si riesce a trovare un meccanico capace ma soprattutto che non ti spenna con il costo della manodopera che a mio avviso è un furto.
 
  • Like
Reactions: Gascan
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Siamo messi proprio bene. Fortunatamente il meccanico a cui ho affidato la mia Giulietta, che nonostante i suoi 280.000 km, tira ancora come un treno, ha controllato il livello dell'olio che a sua detta non ha rabboccato e pare vada bene (ho comunque notato altre volte variazioni del livello dell'olio senza averlo aggiunto) e purtroppo lui stesso ha notato un ulteriore perdita d'olio dalla guarnizione in un pezzo a sezione circolare e che attacca sul lato destro della testata (sotto c'è il sensore della temperatura dell'acqua), ma non ricordo di che pezzo si tratta, so solo che deve essere cambiata la guarnizione e poi spero di stare in pace per un pò. In definitiva si è fortunati se si riesce a trovare un meccanico capace ma soprattutto che non ti spenna con il costo della manodopera che a mio avviso è un furto.
Io ti dico da meccanico moto che se pretendi di spendere poco e avere un lavoro eccellente in Italia non è possibile. Le tasse sulla manodopera sono talmente alte e lo stipendio medio talmente basso che gli unici meccanici che ci guadagnano veramente sono i marocchini e gli albanesi che lavorano a nero prevalentemente per i loro connazionali. Te lo dico per certo se vai in Germania da un meccanico ti costa quasi il doppio di uno italiano però gli stipendi medi sono più alti. Sai che è un lavoraccio che pochi hanno le palle di fare e probabilmente quando entra in officina un cliente con la faccia brutta non vedono l'ora di toglierselo di torno e non badano a finezze tanto fuori hanno la fila di auto che aspettano. A giudicare dai toni di chi ha aperto questo thread posso immaginare il rapporto col meccanico. Io per quanto possibile mi faccio la manutenzione del mio GTV Spider perché sono appassionato di meccanica ma non credere che sia lo stesso far le cose a regola d'arte oppure farle bene, tanti se la prendono col meccanico ma non hanno mai nemmeno provato quanto ci mettono loro a cambiare uno scarico.
 
X