Modalità A consuma inutilmente i freni?

Alfasessanta

Super Alfista
26 Aprile 2008
830
562
146
61
BG
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.0 Turbo Benzina 200 CV AT8 Super
Uso all'80% la modalità A, il risparmio di carburante c'è, il motore sfrutta meno coppia e meno cavalli, la curva stessa della coppia è molto più morbida che in D, il motore gira a regimi più bassi (e appena possibile si innesta la marcia più alta) e poi c'è il plus del "veleggio" quando si toglie il piede dal gas.

Attenzione però, la guida in modalità A per essere davvero efficiente richiede una guida rilassata e tranquilla, ciò significa che se si usa la A e poi si cerca di andare forte allora non si riscontrano i benefici sperati...

In A le pastiglie dei freni si usurano maggiormente perché il motore non aiuta nelle scalate (o poco), per dare una mano basta scalare manualmente con la paletta :)
Ho sempre guidato, in ambedue le occasioni con moglie a fianco. Pertanto, messe da parte le velleità sportive ho adottato una guida tranquilla e rilassata. Anche col manettino in D, l'avevo utilizzata col cambio in manuale passando al rapporto superiore in scioltezza senza insistere nel tenere su di giri il motore. Poi vi è da dire che col cambio in manuale si può lasciar scendere di giri il motore aspettando che il cambio innesti il rapporto più basso. Che comunque non è propriamente come il veleggio ma permette di limitare i consumi, a scapito del consumo delle pastiglie dei freni. Ma stiamo proprio ricercando delle sottigliezze che non si addicono ad una macchina qual è la nostra, che non merita di essere utilizzata in modalità nonno col cappello!;)
 
  • Like
Reactions: andreanero

Alfasessanta

Super Alfista
26 Aprile 2008
830
562
146
61
BG
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.0 Turbo Benzina 200 CV AT8 Super
Un altro dettaglio importante, secondo me, è l'uso del cruise control (adaptive o meno)... le diffrenti accelerazioni del ACC tra D-N-A chiaramente cambiano un sacco i consumi.
Vero anche questo. Ho l'ACC e solitamente in autostrada lo imposto a 138 km/h che corrispondono a 134/135 km/h di gps. Col cambio in automatico in caso di rallentamenti a circa 110 km/h, alla ripartenza scala una o a volte due marce che vanno a scapito dei consumi.
L'ACC lo trovo una grande comodità. In caso di traffico sostenuto preferisco però disabilitarlo perché crea a volte casino.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente