MOTORIZZAZIONE GIULIA DIESEL: 150/160cv O 180/190cv?

ilCoca

Alfista principiante
30 Gennaio 2021
53
17
9
Regione
Toscana
Alfa
non la possiedo
Buonasera, sono nuovo sul forum. Non sono un possessore della Giulia, ma controllo costantemente il mercato dell'usato perchè spero di potermi permettere in un futuro non troppo lontano (2/3 anni) questa splendida auto.
Nel frattempo mi sono portato avanti andando a provarne due versioni, a distanza di un mesetto l'una dall'altra: la prima volta ho provato una 180cv manuale, la seconda volta una 150cv AT8.

Ho letto su altri post che la differenza in termini di prestazioni non è molta, eppure, memore delle sensazioni provate alla guida della 180, quando sono sceso dalla 150, mi sono sentito un po' "deluso"; per carità, attualmente guido una una Tipo 1.3 95cv, per cui si può solo migliorare, però dalla Giulia 150cv mi sarei sinceramente aspettato qualcosa in più.
Conscio del fatto che conta tanto la strada percorsa, le condizioni ambientali del momento ed altri fattori, ritengo di essermi divertito maggiormente (direi...parecchio!) sulla 180 manuale (che sia il cambio?).

La domanda che pongo ai possessori è quindi la seguente: per chi ha acquistato una 150/160, tornaste indietro comprereste una 180/190? Vale la pena spendere qualcosa in più per la motorizzazione più potente? I consumi fra i due motori (soprattutto sulle nuove motorizzazioni), differiscono molto?

Spero di non aver aperto un thread già trito e ritrito, e faccio presente che qualsiasi sia la considerazione che vorrete esporre sul mezzo la ascolterò con interesse!
Nicola
 
Ultima modifica:

dariofac

Super Alfista
11 Maggio 2019
684
369
109
Vicenza
Regione
Veneto
Alfa
Giulia
Motore
2.2 JTD 160 CV
Consumi pressoché identici fino ai regimi dove hanno stessa potenza (ovvero circa 3000 giri), poi la 180/190 consuma per forza di cose di più ma anche tira di più. Il motore/turbina/raffreddamento è identico tra 150/160 e 180/190.

Tra manuale ed automatico io ti direi automatico, cambiate molto veloci (specie in D) e soprattutto più coppia. Se però sei un patito del manuale il discorso cambia.
 
  • Like
Reactions: Melo81 e ilCoca

ilCoca

Alfista principiante
30 Gennaio 2021
53
17
9
Regione
Toscana
Alfa
non la possiedo
Consumi pressoché identici fino ai regimi dove hanno stessa potenza (ovvero circa 3000 giri), poi la 180/190 consuma per forza di cose di più ma anche tira di più. Il motore/turbina/raffreddamento è identico tra 150/160 e 180/190.

Tra manuale ed automatico io ti direi automatico, cambiate molto veloci (specie in D) e soprattutto più coppia. Se però sei un patito del manuale il discorso cambia.
Beh, quando la si tira sopra ai 3000/3500 credo che non ci sia motivo di badare ai consumi, dato che a quel punto si pensa al divertimento.

Quando arriverà il momento, per il cambio prediligerò certamente l'automatico, il feeling della cambiata in D è davvero eccezionale; ciò non toglie che anche il manuale mi abbia dato delle buone sensazioni.

Quindi può essere che la differenza che ho provato sia stata solo una sensazione personale?
 

RGS1000

Alfista Intermedio
1 Giugno 2020
136
133
44
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2,2 160 CV
Ho poca esperienza diretta sul 190 CV.
Posso dirti che ho un 160 CV AT8 ed è pienamente appagante nell'uso normale.
Penso tu sappia che le manuali avevano coppia ridotta (mi sembra 380 Nm contro 450), non è poco.
Il 190 ha la sola controindicazione di un costo maggiore di acquisto e di bollo, per il resto ha più allungo dopo i 3500 giri e consumi pressoché invariati (a parità di uso ovviamente).
Quindi, il 160 CV non fa rimpiangere nulla, il 190 va di più se ti diverti a tirare le marce, consuma uguale e costa un pò di più.
Scelta facile.
 

ilCoca

Alfista principiante
30 Gennaio 2021
53
17
9
Regione
Toscana
Alfa
non la possiedo
Ho poca esperienza diretta sul 190 CV.
Posso dirti che ho un 160 CV AT8 ed è pienamente appagante nell'uso normale.
Penso tu sappia che le manuali avevano coppia ridotta (mi sembra 380 Nm contro 450), non è poco.
Il 190 ha la sola controindicazione di un costo maggiore di acquisto e di bollo, per il resto ha più allungo dopo i 3500 giri e consumi pressoché invariati (a parità di uso ovviamente).
Quindi, il 160 CV non fa rimpiangere nulla, il 190 va di più se ti diverti a tirare le marce, consuma uguale e costa un pò di più.
Scelta facile.


Beh...strano allora! Sapevo della coppia ridotta, eppure ho sentito meglio la macchina col 180 MT6... Quando verrà il momento, probabilmente mi orienterò sulla motorizzazione più economica, e probabilmente sull'usato decente troverò solo le 160
 
  • Like
Reactions: snaiper73

dariofac

Super Alfista
11 Maggio 2019
684
369
109
Vicenza
Regione
Veneto
Alfa
Giulia
Motore
2.2 JTD 160 CV
In parte la coppia maggiore dell'AT8 viene "persa" all'interno del cambio, che però rimane più fulmineo.
Ricordo anche che, questioni legali a parte, sono la stessa identica macchina solo con un terminale di scarico in più..

Ho preso la 160 perché usata ho trovato quella nell'allestimento Executive che aveva praticamente tutto ciò che sarebbe stato scomodo/oneroso aggiungere dopo, però avrei preferito la 190 per fare il somaro ogni tanto :p
 
  • Like
Reactions: snaiper73

RGS1000

Alfista Intermedio
1 Giugno 2020
136
133
44
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2,2 160 CV
Il doppio terminale e’ intrigante e per me sarebbe stata una rinuncia non averlo.
Fortunatamente la sprint ha il doppio anche sul 160, ergo..,
 
  • Like
Reactions: ilCoca

andreanero

Super Alfista
2 Dicembre 2019
1,881
1,463
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 D 150hp AT8
Altre Auto
159 2.0 Jtdm 170 Hp
156 1.9 jtd 115 Hp
145 1.9 jtd 105 Hp
con 150 hp fare i 220/h e 0/100 in 8 secondi non dovrebbe deludere nessuno. Se non basta, non esitare a salire di target. Per me comunque molto soddisfacente. i 30hp in piu del 180 si sfruttano solo x divertirsi, nella guida quotidiana siamo li.
 
  • Like
Reactions: snaiper73

snaiper73

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
15 Febbraio 2016
454
608
139
48
Lussemburgo
Regione
No Italy
Alfa
Giulia
Motore
2.2 180 cv MT6
Io ho la 180 manuale da un anno, solo soddisfazioni, come consumi se la si guida in relax fa tanta strada con un pieno. Quando serve la spinta basta mettere in D e via. La grossa differenza si sente anche tra tra la N e la A ( si addormenta a beneficio dei consumi). L’ho presa con il manuale un po’ per abitudine, un po’ perché tra un po’ non se ne vedranno più così allestite. Per il resto grande grande macchina, ogni giorno me la guardo con occhi da innamorato, bilanciamento fantastico, tenuta superlativa, sterzo FAVOLOSO ( ho guidato di tutto) non c’è storia, la precisione di Giulia non ha rivali. Ho realizzato un sogno, ti auguro lo stesso.
 

AsdasdGiulia

Super Alfista
7 Marzo 2017
4,629
5,579
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv mt6
Buonasera, sono nuovo sul forum. Non sono un possessore della Giulia, ma controllo costantemente il mercato dell'usato perchè spero di potermi permettere in un futuro non troppo lontano (2/3 anni) questa splendida auto.
Nel frattempo mi sono portato avanti andando a provarne due versioni, a distanza di un mesetto l'una dall'altra: la prima volta ho provato una 180cv manuale, la seconda volta una 150cv AT8.

Ho letto su altri post che la differenza in termini di prestazioni non è molta, eppure, memore delle sensazioni provate alla guida della 180, quando sono sceso dalla 150, mi sono sentito un po' "deluso"; per carità, attualmente guido una una Tipo 1.3 95cv, per cui si può solo migliorare, però dalla Giulia 150cv mi sarei sinceramente aspettato qualcosa in più.
Conscio del fatto che conta tanto la strada percorsa, le condizioni ambientali del momento ed altri fattori, ritengo di essermi divertito maggiormente (direi...parecchio!) sulla 180 manuale (che sia il cambio?).

La domanda che pongo ai possessori è quindi la seguente: per chi ha acquistato una 150/160, tornaste indietro comprereste una 180/190? Vale la pena spendere qualcosa in più per la motorizzazione più potente? I consumi fra i due motori (soprattutto sulle nuove motorizzazioni), differiscono molto?

Spero di non aver aperto un thread già trito e ritrito, e faccio presente che qualsiasi sia la considerazione che vorrete esporre sul mezzo la ascolterò con interesse!
Nicola

Io ho una 150cv manuale di cui sono tutt‘ora molto soddisfatto, nel tuo caso andrei di 180 manuale un po’ perché continua a piacermi questa tipologia di cambio ed un po’ perché dopo più di tre anni mi piacerebbe avere quei 30cv in più da sfruttare più in alto, sotto i 3000 giri la spinta è praticamente identica. Le cambiate sul’AT8 sono “perfette” e fulminee rendendo la marcia così regolare che quando ho provato lo Stelvio 210cv mi sembrava per assurdo che avesse meno spinta della mia, ovviamente solo una sensazione ma abbastanza da renderla meno “emozionale” per i miei gusti.
La coppia è ben più alta sull’AT8 anche se poi qualcosa si va a perdere tra il peso superiore (70kg, come viaggiare costantemente con un passeggero in più) e la minore efficenza del convertitore anche se non paragonabile al passato, infatti le prestazioni cronometriche non danno un vantaggio esagerato all’AT8 in versione originale; il discorso cambia per i fan della mappatura dove l’automatico permette dei margini sconosciuti per la manuale.
Capitolo costi:
-il bollo tra le due potenze vale un pieno
-i consumi si equivalgono tra tutte e due le potenze perché i motori sono identici, la 180 in teoria dovrebbe consumare di più ma se poi si spreme tutto dalla 150 il succo non cambia
-idem tra le due trasmissioni, l’automatica in teoria dovrebbe consumare di più a causa del peso e del convertitore ma dato che negli ultimi anni ne è stato affinato il suo blocco e dato che ci si ritrova ad avere costantemente il rapporto giusto anche qui siamo più o meno alla pari
L’uso che faccio della mia Giulia è per il 90% nel weekend e senza stress da traffico, fattore importante che mi pemette di mettere in secondo piano il fattore “comodità“
 
  • Like
Reactions: MesMat e snaiper73

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente