Passaggio di proprietà ASI

Discussione in 'ASI' iniziata da N5L, 30 Luglio 2010.

  1. ok, grazie 1000!
     
  2. #32Sobery,8 Novembre 2013
    Ultima modifica: 8 Novembre 2013
    E' stata emanata una sentenza la 3837/2013 che ha stabilito l'illegittimità della pratica da parte delle Regioni di richiedere l'attestato Asi per beneficiare delle esenzioni fiscali.
    A questi fini infatti sono sufficienti "le delibere annuali Asi a contenuto generale e astratto con le quali dal 2001 viene attribuito il diritto all'esenzione a tutti i veicoli costruiti da piu di 20 anni in discrete condizioni di carrozzeria, con un motore compatibile con quello montato in origine e selleria in condizioni decorose".
    Insomma il diritto del cittadino di stabilire autonomamente se la propria auto abbia o meno i requisiti di storicità richiesti.
    Quindi puoi beneficiarne tranquillamente.
     
  3. cosa c'entra quello che scrivi dell'esenzione bollo con il costo ridotto dell' IPT in fase di passaggio di proprietà ?? sono 2 cose ben distinte , prova a presentarti al PRA per fare un passaggio di proprietà di un'auto con 21 anni senza attestato ASI e col cavolo che paghi IPT ridotta a 52,00 EUR indipendentemente dalla potenza in Kw del veicolo !

    Per favore atteniamoci al titolo delle discussioni ..... grazie
     
  4. Veramente sei tu k hai citato il bollo tra le esenzioni per le quali è necessario l attestato asi..magari se leggi la tua risposta precedente capisci a cosa mi riferivo.comunque qui SENTENZE E CIRCOLARI - dario di bello - Dottorini.com
    Ci sono una serie di circolari e sentenze che stabiliscono che non serve l asi.E andando in fondo anche il "come"si possa fare materialmente.
     
  5. ottimo, grazie!
     
  6. Figurati..se non volessero accordartelo, come è accaduto all'avvocato che tiene il sito,fai come ha fatto lui ricordando la circolare ministeriale in proposito.Lui ha dovuto addirittura rivolgersi ai carabinieri.Ma non demordere..lui e tanti altri ci sono riusciti e le sentenze in proposito si moltiplicano:)
     
  7. comunque quelle sentenze riguardano esclusivamente la tassa di proprietà ( Bollo ) che sono di competenza delle singole Regioni e NON l' IPT per i passaggi di proprietà che sono di competenza del PRA .....ecco a cosa mi riferivo ! siccome il titolo della discussione è " Passaggio di Proprietà ASI " non c'entrano assolutamemte nulla quelle sentenze .

    E vero che anche io ho citato il Bollo in un mio precedente post , ma solo perchè la legge 342/2000 disciplina sia l'esenzione bollo che passaggio ridotto , basta andarsela a leggere .
     
  8. Si hai ragione ma se leggi bene sentenze e risposte sotto si riferisce anche all'ipt..questo ragazzo ha pure indicato come fare..leggi quando risponde ad Emanuele...la legge del 2000 è vecchiotta quindi ci sono state varie circolari che ne hanno corretto l'applicazione e infatti il ragazzo che risponde in questo sito è stato il primo ad aprire la strada..questo sito è utilissimo e ha salvato un sacco di gente..credimi non posterei mai informazioni non verificate...ho verificato personalmente perché penso che di questi tempi sia necessario aiutare qualcuno a risparmiare se si può:)
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Decisione, Asi o Riar??? ASI 26 Novembre 2018
Assicurazione, iscrizione asi e trapasso ASI 10 Novembre 2016
asi passaggio di proprieta' ASI 13 Dicembre 2015