Potenziamento Ventole Raffreddamento

Discussione in 'Boxer Iniezione' iniziata da 145boxer, 6 Maggio 2015.

  1. Tenuto conto che per pulire i radiatori devi soffiare dall'interno verso l'esterno, io direi di iniziare prima con un getto di aria compressa e successivamente, a debita distanza utilizzare l'idro pulitrice per poi terminare nuovamente con aria compressa (il pennello in questo caso non serve a nulla).
    Ricordo sempre in questi impianti di effettuare un buon spurgo per evitare la formazione di zone d'aria nel circuito.
     
  2. se puoi vai di sgrassatore e pennello a setole dure. perdi più tempo ma viene un lavoro più pulito. in alcune parti mi sono armato di cacciavitino per raddrizzare le lamelle del radiatore del clima che per via degli insetti e sassolini sparati come proiettili, erano piegate. certo ad averlo smontato sarebbe più facile e verrebbe più pulito. non sempre con l'idropulitrice riesci ad eliminare tutti gli insetti rimasti incastrati nelle lamelle. Poi ogni volta che vado al lavaggio giù di sgrassatore lo lascio agire un pò e poi vado con l'idropulitrice per mantenere tutto pulito. la differenza delle temperature è notevole, ed anche lo smaltimento del calore, in particolare d'estate che il motore soffre di più. e te neaccorgi quando attacca la ventola che riesce a raffreddare il motore più rapidamente. (ovviamente se non hai un muro di insetti davanti)