PROBLEMA GIULIETTA VELOCE

santoni73

Nuovo Alfista
17 Gennaio 2024
6
0
2
Regione
Sardegna
Alfa
Giulietta
Salve a tutti sono nuovo e volevo chiedere un parere su un fatto accaduto alla mia Giulietta,
In pratica l auto a prima accensione a freddo non tiene il minimo e va a spegnersi poi di recente ( per 2 volte) mi si sono accese in viaggio le seguenti spie: motore, esc non disponibile sensore pressione gomme non disponibile ecc e la macchina sembrava in protezione e dava i vuoti in cambio marcia, spente le spie tutto normale apparte il borbottio che fa salendo di giri dando colpetti.
Mi hanno dato 3 pareri diversi rispetto alla soluzione 1 può essere il filtro dell' aria After market air box che ho montato(BMC DIA) dicendo che probabilmente è troppo piccolo, ipotesi 2 sono le bobine da sostituire mentre la 3 ipotesi è la mia ed è che di recente avevo sostituito il debimetro perché l avevo rotto in un incidente e per sbaglio seguendo autodoc ho ordinato quello per la euro 5 e la mia è euro 6 e debimentri a quanto pare sono diversi.
Dalla diagnosi le risposte sono generiche ossia rilevamento di miscela troppo ricca di benzina p1172 ed errore p0101

Quello che mi chiedo io è però se fosse stato il debimetro me lo avrebbe segnalato da subito non a distanza di 3 mesi dopo che averlo montato.. vorrei pareri di qualcuno più esperto di me
 
La batteria è buona?
Il debimetro ci vuole il suo originale perché cambiano i codici e non sono tutti gli stessi negli anni
Devi anche sostituire tutti i tubicini e i manicotti aspirazione e depressione turbina.
 
Si si la batterie è stata sostituita 3 mesi fa.. perché i manicotti aspirazione e depressione turbina da cambiare?
 
Perché si crepano e causano miscela benzina troppo ricca. Le bobine non centrano niente.
La macchina di che anno è? I km sono oltre i centomila?
 
Anno 2017 quindi motore della 4c con basamento in alluminio, si i km sono appena appena superiori ai 100k, non vorrei fare spese inutili, quindi magari inizierò mettendo il suo debimentro sperando di risolvere anche se credo che nonostante il debimentro sia della euro 5 il problema sta nelle bobine
 
Mi spieghi come fanno le bobine a generare l'errore di miscela troppo ricca? A sto punto perché no anche le candele? Sono nuove le candele? Vanno cambiate ogni 30 000km
 
Ovviamente se una bobina non dovesse funzionare la miscela non bruciata finirebbe nello scarico dando errore miscela ricca alla sonda lambda, non saprei perché io lo auto la ho da 3000km
 
E non uscirebbe l'errore di mancata accensione???
 
Non credo esista una spia per mancata accensione della bobina, comunque sia staccando il filtro a prima accensione il minimo viene tenuto bene, quindi la prima cosa che proverò a fare sará cambiare il filtro dato che il Bmc DIA mi pare troppo piccolo
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Salve a tutti sono nuovo e volevo chiedere un parere su un fatto accaduto alla mia Giulietta,
In pratica l auto a prima accensione a freddo non tiene il minimo e va a spegnersi poi di recente ( per 2 volte) mi si sono accese in viaggio le seguenti spie: motore, esc non disponibile sensore pressione gomme non disponibile ecc e la macchina sembrava in protezione e dava i vuoti in cambio marcia, spente le spie tutto normale apparte il borbottio che fa salendo di giri dando colpetti.
Mi hanno dato 3 pareri diversi rispetto alla soluzione 1 può essere il filtro dell' aria After market air box che ho montato(BMC DIA) dicendo che probabilmente è troppo piccolo, ipotesi 2 sono le bobine da sostituire mentre la 3 ipotesi è la mia ed è che di recente avevo sostituito il debimetro perché l avevo rotto in un incidente e per sbaglio seguendo autodoc ho ordinato quello per la euro 5 e la mia è euro 6 e debimentri a quanto pare sono diversi.
Dalla diagnosi le risposte sono generiche ossia rilevamento di miscela troppo ricca di benzina p1172 ed errore p0101

Quello che mi chiedo io è però se fosse stato il debimetro me lo avrebbe segnalato da subito non a distanza di 3 mesi dopo che averlo montato.. vorrei pareri di qualcuno più esperto di me
Scusami, forse sono un po' tonto ma non ho capito di che motore stai parlando, io ti posso dire che sulla mia vecchia auto, 1.4 turbo benzina con impianto GPL l'errore relativo alla miscela troppo ricca poteva essere imputato a quattro fattori: iniettori da rifare, candele usurate, debimetro usurato e difettosità della sonda lambda .. sicuramente non sarà lo stesso caso, però a me avevano indicato queste cose..la mia auto non era però alfa e aveva oltre 180k chilometri..
 
X