Problema irregolarità di funzionamento 156 GTA

Discussione in 'Busso 3.2 V6 24v' iniziata da matteo.gta, 7 Novembre 2013.

  1. I connettori delle bobine li ho puliti tutti con lo spray per contatti elettrici, e così anche quelli della centralina e visivamente sono tutti perfetti.
    Parlando con qualche meccanico sono tutti concordi su un malfunzionamento della centralina oppure sulla fase non corretta.
    A favore della fase (o del sensore......) gioca l'irregolarità al minimo; però il calo improvviso di motore e accensione spia diagnosi a 2.000 giri costanti con un filo di gas, mi farebbero pensare invece proprio alla centralina. Oltre quel regime il Busso spinge e canta a meraviglia.
    Tra le altre cose un problema fastidiosissimo: se faccio il cambio marcia attorno ai 2.000 giri, il motore rimane accelerato a quel regime e non scende finche non gli rifilo un bel pestone di gas, oppure ovviamente mollo la frizione e scende per forza, altrimenti rimane in stallo.
    Il termostato si è bloccato aperto, non faceva salire la temperatura dell'acqua, l'ho cambiato e adesso è a posto.
     
  2. Riguardo all'ipotesi fase: sai come è stata fatta la distribuzione l'ultima volta? Da un concessionario Alfa, o comunque in un'officina rispettabile, oppure in garage o similia? Nel mio caso ho preso il mio v6 dopo essermi assicurato che era stata fatta la distribuzione credendo di poter stare tranquillo, e invece ho dovuto farla rifare perché l'operazione non era stata fatta in officina e il motore non era in fase perfetta (cosa scoperta analizzando il funzionamento delle sonde lambda: una di queste correggeva al 100%, segno, mi hanno detto, di una sfasatura del motore; inoltre c'erano delle vibrazioni sebbene anche nel mio caso prendesse giri che era una meraviglia). Quando ho fatto rifare la distribuzione mi hanno spiegato che l'unico modo di mettere in fase il v6 è aprire i coperchi delle punterie e BLOCCARE gli alberi a camme prima di procedere al cambio della cinghia; tuttavia per questa operazione sono necessarie delle mascherine apposite che hanno soltanto certe officine; se l'operazione viene fatta da meccanici più o meno fai da te (e quindi senza mascherine) è destinata a non riuscire. Quindi se riesci a capire come e dove è stata fatta la precedente distribuzione, già quello può servirti come traccia per capire in che situazione di trovi.
    Se si trattasse invece della centralina credo che con una diagnosi elettronica in Alfa dovrebbero riuscire a confermartelo.
     
  3. Sono le bobine da sostituire (nuove però ) per rispondere ad alfa 166 la distribuzione si fa semplicemente segnare i punti della fase. Solo se rompi ci vuole quello ke dici tu. Purtroppo ci sono tanti meccanici ke cercano di sfilare più soldi possibili
     
  4. Hai risolto?
     
  5. No.
    Ho fatto un giro da San Balduzzi che ha emesso la insindacabile sentenza della distribuzione fuori fase.
    Al momento sono impegnato in altre faccende e la uso poco, intanto ho risolto il problema del minimo accelerato con una soluzione sofisticatissima e di alta ingegneria (ovvero staccando una lambda), il resto lo farò prossimamente, in fondo a basso regime è irregolare ma agli alti va come un missile, quindi adesso ho la scusa per andare sempre a cannone, il che non mi dispiace.........
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Impianto raffreddamento 156 gta - problema - sos Busso 3.2 V6 24v 6 Settembre 2014
Problema temperatura liquido radiatore Alfa 147 GTA Busso 3.2 V6 24v 30 Novembre 2009
Problema livello acqua 156 gta Busso 3.2 V6 24v 22 Febbraio 2009