Problema ricarica batteria AGM su Giulietta 1.6 JTDM

Light767

Alfista principiante
21 Dicembre 2016
415
62
29
Regione
Toscana
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 Mjet 175 CV TCT
Prova una AGM (Fiamm/Varta/Exide)
Ma il problema della mancata ricarica della batteria agm da parte dell'impianto della giulietta con start & stop discusso in questa discussione è stato risolto?
 

il_capitano

Ing. detailing - max esperto di b&m e lubrificanti
19 Novembre 2010
10,379
3,684
171
Ba
Regione
Puglia
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 Turbo MultiAir 170cv TCT Exclusive
Altre Auto
Fiat Idea - Volkswagen Polo
Ma il problema della mancata ricarica della batteria agm da parte dell'impianto della giulietta con start & stop discusso in questa discussione è stato risolto?
Non conta se la batteria è una agm o efb, il problema è sempre lo stesso. Si risolve seguendo i consigli di mauretto 60
 
  • Like
Reactions: mauretto 60 e VURT

Light767

Alfista principiante
21 Dicembre 2016
415
62
29
Regione
Toscana
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 Mjet 175 CV TCT
Io ho attualmente ho una EFB e non ho avuto mai problemi di mancata ricarica da parte dell'alternatore auto. Anche la batteria originale era una EFB. Se passassi ad una AGM avrei problemi di mancata ricarica?
 

zimone-89

Alfista principiante
18 Dicembre 2017
105
84
29
Regione
Abruzzo
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TurboBenzina 120cv distinctive sport pack
Altre Auto
Y10 Turbo, Y10 GT i.e., Lancia Delta 1.3 -> 1.5 Turbo HF Style, 500C Belvedere '52
Io ho attualmente ho una EFB e non ho avuto mai problemi di mancata ricarica da parte dell'alternatore auto. Anche la batteria originale era una EFB. Se passassi ad una AGM avrei problemi di mancata ricarica?

teoricamente non si arriverebbe mai ad una mancata ricarica, a meno che la batteria non sia spropositatamente più grande dell'originale e/o di tipo diverso (AGM)

nel mio caso l'anomalia si è presentata con una batteria similissima all'originale, appena montata. Dopo averla tenuta staccata per due giorni, ha caricato per l'intera giornata a 14.1V

domani vediamo se continua così o ricomincia con la carica scarsa, apparentemente normale per i cervelloni che hanno partorito l'IBS.

con la batteria originale non è MAI scesa sotto i 13.9


Comunque, come ha già scritto Mauretto 60, la soluzione per far si che venga accettata qualsiasi tipo di batteria, è quella di modificare l'alimentazione al sensore IBS. Cosa che farò anche io qualora il sistema continuasse a decidere di tenere la mia batteria solo al 70% della sua carica massima
 

Light767

Alfista principiante
21 Dicembre 2016
415
62
29
Regione
Toscana
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 Mjet 175 CV TCT
Sinceramente non ho voglia di mettere le mani al sensore ibs solo per installare la batteria AGM. Se rischio di avere problemi di mancata ricarica allora preferisco prendere una EFB nuovamente.
 

il_capitano

Ing. detailing - max esperto di b&m e lubrificanti
19 Novembre 2010
10,379
3,684
171
Ba
Regione
Puglia
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 Turbo MultiAir 170cv TCT Exclusive
Altre Auto
Fiat Idea - Volkswagen Polo
Io ho attualmente ho una EFB e non ho avuto mai problemi di mancata ricarica da parte dell'alternatore auto. Anche la batteria originale era una EFB. Se passassi ad una AGM avrei problemi di mancata ricarica?
No.
 
  • Like
Reactions: mauretto 60
M

mauretto 60

Utente Cancellato
Io ho attualmente ho una EFB e non ho avuto mai problemi di mancata ricarica da parte dell'alternatore auto. Anche la batteria originale era una EFB. Se passassi ad una AGM avrei problemi di mancata ricarica?
Una batteria AGM è migliore della corrispettiva EFB.
Però se tu ti sei trovato bene con la batteria originale EFB, continua con la stessa, non vedo perché vorresti cambiare o preoccuparti.
 
  • Like
Reactions: il_capitano
M

mauretto 60

Utente Cancellato
Sinceramente non ho voglia di mettere le mani al sensore ibs solo per installare la batteria AGM. Se rischio di avere problemi di mancata ricarica allora preferisco prendere una EFB nuovamente.
La modifica sul sensore IBS si fa per altri motivi, non è d'obbligo per il cambio di batteria EFB con una AGM.
Giusto per la cronaca, una volta fatta la modifica del sensore, si può montare qualsiasi batteria, da quella semplice della Panda a quella del grosso fuoristrada turbodiesel. (Basta che entra nell'alloggiamento). Si ricaricheranno tutte e comunque.
Ma non è questo l'unico motivo per effettuare la modifica.
 
  • Like
Reactions: il_capitano

zimone-89

Alfista principiante
18 Dicembre 2017
105
84
29
Regione
Abruzzo
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 TurboBenzina 120cv distinctive sport pack
Altre Auto
Y10 Turbo, Y10 GT i.e., Lancia Delta 1.3 -> 1.5 Turbo HF Style, 500C Belvedere '52
dopo un pò, vengo qui a riportare la fine dell'esperimento. Dopo aver lasciato l'impianto completamente scollegato dalla batteria, la stessa è stata mantenuta sempre ai 14 volt per l'intera giornata successiva di utilizzo. Poi ho fermato di nuovo l'auto per due giorni

al riavvio avevamo di nuovo i 14.2V, da subito. E già è un'anomalia, direi.

la cosa bella è che dopo le 8 ore di lavoro, vado per prendere l'auto e..... tensione a 13.3V. Mah

stacco-riattacco il sensore, di nuovo 14.2V

da quel momento non ho più avuto la tensione più bassa di così, anche dopo 3-4 giorni di fermo, appena metto in moto schizza ai 14.2V. Lo start & stop funziona di nuovo, sempre, e resta disattivato anche all'avviamento successivo (prima si reinseriva da se ogni volta). Ciononostante ho comunque inserito il deviatore per l'eventuale reset e per avere l'opportunità di girare normalmente anche con una batteria non conforme in caso di necessità :)
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente