Proproste di modifica del codice della strada.

Alfacorse

Alfista principiante
1 Aprile 2008
1,138
12
39
To
Regione
Piemonte
Alfa
147
Motore
2.0 T.S.
Vi riporto le notizie de La Stampa e di 4R per avere un po' di idee su cui discutere.

A me sembra che a parte la riduzione delle sanzioni per le 2 ruote sia tutto condivisibile, specialmente la parte che riguarda la guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti.


La Stampa

Una stretta contro la guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di droghe: è quanto prevede il nuovo testo sulla sicurezza stradale messo a punto in commissione Trasporti alla Camera. Zero assoluto: i più giovani e tutti i neopatentati non potranno bere neanche un sorso di birra prima di mettersi alla guida. I nuovi paletti riguardano i conducenti che hanno meno di 21 anni, chi ha la patente da non più di tre anni e i conducenti professionali e di autoveicoli per i quali è richiesta la patente di categoria C, D e E. Nel caso in cui non sia stato provocato alcun incidente la sanzione prevista è una multa che va da 200 a 800 euro. La sanzione raddoppia se è stato provocato un incidente stradale.

Esercizi di guida da 17 anni
Esercizi di guida per chi ha compiuto 17 anni, purchè accompagnati: la novità è introdotta dal testo unico sulla sicurezza stradale all’esame della commissione Trasporti della Camera. Il minore deve essere titolare di patente A (quella che abilita alla guida di motoveicoli di cilindrata fino a 125 cc) e deve essere accompagnato da un conducente titolare di patente B da almeno dieci anni. Necessario poi che sia rilasciata l’autorizzazione da parte del Dipartimento per i trasporti su istanza di un genitore o di un rappresentante legale del minore.

Carcere fino a 15 anni
Carcere fino a 15 anni: è questa la pena massima che si rischia se si è al volante ed è in stato di ebbrezza con un tasso alcolemico superiore a 1,5 o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e si è responsabili di un incidente mortale che coinvolge più persone. È quanto stabiliscono le nuove norme messe a punto dal testo sulla sicurezza stradale all’esame della commissione Trasporti della Camera. Al di là della pena massima, il conducente rischia il ritiro immediato della patente e la sospensione provvisoria della patente fino a cinque anni, oltre alla confisca penale del veicolo. Se invece manca l’aggravante alcol-droga, in caso di incidente mortale si rischia, tra l’altro, il ritiro immediato della patente e la sospensione del permesso di guida fino a quattro anni (lo stop provvisorio sale a due).

Targa personale
La targa diventa personale. È quanto prevede un articolo del testo unico sulla sicurezza stradale all’esame dalla commissione Trasporti della Camera. La targa dunque non seguirà più le vicende giuridiche del veicolo, ma sarà trattenuta dal proprietario nel caso di trasferimento di proprietà.

Scatola nera
Arriva la scatola nera anche per le auto e il casco elettronico: la novità, in via sperimentale, è prevista dal testo sulla sicurezza stradale messo a punto dalla commissione Trasporti della Camera. La norma prevede l’introduzione sperimentale di un dispositivo idoneo a rilevare la localizzazione e il percorso del veicolo, le condizioni tecnico-meccaniche e la condotta di guida e in caso di incidente a ricostruire la dinamica per gli autoveicoli per i quali è richiesta la patente C,D,E.

Lezioni di guida anche in autostrada e di notte
Cchi vuole prendere la patente dovrà cimentarsi anche con condizioni di guida diverse da quelle con le quali ci si confronta in città. Lo prevede il testo sulla sicurezza stradale che oggi all’esame della commissione Trasporti della Camera.

Multe più salate
Multe più salate per chi supera i limiti di velocità: chi pigia sull’acceleratore e raggiunge una velocità tra i 40 e i 60 km/h superiore a quanto consentito pagherà tra un minimo di 500 e un massimo di 2mila euro, mentre chi supera di 60 km/h il tetto pagherà tra gli 800 e i 3200 euro. Lo prevede il testo unico sulla sicurezza stradale all’esame della commissione Trasporti della Camera. Attualmente le sanzioni prevedono nel primo caso multe tra i 370 e i 1.458 euro e nel secondo tra i 500 e i 2mila euro. Multe dimezzate per le due ruote
Si dimezzano le multe per divieto di sosta per le due ruote.

Addio patente di carta
Chi rinnova il permesso di guida avrà una patente plasticata.

Foglio rosa
Sarà concesso solo dopo il superamento dell'esame di teoria.

Meno punti per chi non rispetta i pedoni
Chi non fa spazio a polizia e ambulanze vedrà i propri punti decurtati di cinque unità e sale la sanzione per chi non rispetta i pedoni: chi non si ferma sulle strisce pagherà con 8 punti contro i cinque precedenti. Se le strisce non ci sono, la sanzione è più bassa ma comunque raddoppia: i punti sottratti salgono a quattro punti. E se sono coinvolti bambini o anziani i punti in meno diventano otto.



4R

Le numerose modifiche al Codice della strada, approvate dalla Commissione Trasporti della Camera, dovrebbero presto passare all'aula per un'approvazione definitiva sotto forma di decreto legge: ecco una sintesi delle principali novità che presto potrebbero entrare in vigore.

Alcol
Verà introdotto il tasso alcolemico di 0 g/l per i conducenti con meno di 21 anni, per chi ha conseguito la patente da meno di tre anni e per tutti i guidatori professionali, compresi quelli che si mettono al volante di veicoli per i quali sono richieste le patenti di categoria C, D ed E. Le sanzioni pecuniarie andranno da 200 a 800 euro e verranno raddoppiate se il conducente causa un incidente stradale.
Pene severissime se il guidatore in stato di ebrezza (con tasso superiore a 1,5 g/l) o sotto l'effetto di stupefacenti causa un incidente mortale: si può arrivare a 15 anni di carcere, oltre alla confisca del veicolo e alla sospensione della patente fino a 5 anni.
Chi viene trovato alla guida di un ciclomotore con tasso alcolemico superiore a 0 e inferiore a 0,5 g/l non potrà prendere la patente B fino a 19 anni (invece di 18); se il tasso è superiore a 0,5 g/l, fino a 21 anni.

Velocità
Riduzione del taglio dei punti, da dieci a sei, per chi supera di oltre 40 km/h ma di non più di 60 km/h il limite di velocità; la sanzione amministrativa, però, andrà da un minimo di 500 a un massimo di 2000 euro. Per le violazioni superiori a 60 km/h del limite, le sanzioni andranno da 800 a 3200 euro.
Chi avrà preso la patente da meno di tre anni non potrà superare i 90 km/h in autostrada (attualmente, i 100 km/h) e i 70 sulle strade extraurbane (attualmente 90).
La polizia municipale o locale potrà utilizzare gli autovelox solo su autostrade e strade a scorrimento veloce che passano nel territorio comunale (ma questa norma, già contestata in passato dagli enti locali, potrà essere cancellata prima dell'approvazione definitiva).

Medici
I medici che verranno a conoscenza di una patologia di un proprio paziente che determini una ridotta idoneità alla guida dovranno darne comunicazione al ministero delle Infrastrutture.

Targa
La targa sarà abbinata al conducente e non più al veicolo; quindi passerà di auto in auto.

Foglio rosa e guida accompagnata
Il foglio rosa che autorizza a esercitarsi alla guida sarà rilasciato solo dopo il superamento dell'esame di teoria. Previste esercitazioni alla guida nelle ore notturne e in autostrada. Tuttavia, ci si potrà esercitare anche a 17 anni, a patto di essere già titolari di patente A e di essere accompagnati da una persona titolare di patente B da almeno 10 anni.

Educazione stradale
Dall'anno scolastico 2010-2011 verranno introdotti nelle scuole corsi obbligatori di educazione stradale.

Ciclisti
I ciclisti dovranno indossare giubbetti rifrangenti di notte o anche di giorno se attraversano gallerie.

Altre novità
Un centro di coordinamento raccoglierà dati più tempestivi sugli incidenti e sulla viabilità; nasce una Direzione generale per la sicurezza stradale che dovrà controllare l'effettiva destinazione dei proventi delle multe destinati dal Codice alla sicurezza stradale; avviata la sperimentazione della scatola nera che registra i dati di funzionamento delle auto; ridotte le sanzioni per chi parcheggia moto e scooter sui marciapiedi.
 

MikyBrera

Alfista principiante
15 Marzo 2008
1,547
19
39
lc
Regione
Lombardia
Alfa
Brera
Motore
3.2 V6 Q4skywindow (276cv)
d'accordo con quasi tutte le nuove norme anche se troppo spesso si tratta di caccia alle streghe...specialmente da parter della polizia municipale e delle amministrazioni comunali per cui autovelox,ecc. diventano solo una fonte di guadagno peer ingrassare le casse dei comuni senza agire da reale deterrente..troppo spesso i già stratartassati automobilisti sono soggetti a vere e proprie "trappole"...avrei voluto ci fosse stato qualcosa anche a riguardo per limitare certe strategie pianificate da sindaci,comuni e polizia municipale che ripeto non agiscono per salvaguradare la sicurezza ma molto più spesso lo fanno solo a scopo di lucro..!!

un'altra cosa...oltre che a studiare mille strategie per estorcere soldi agli automobilisti governo,enti statali,regionali,provinciali,ecc. dovrebbero prima guardare cosa fanno loro per la nostra sicurezza!!!!
secondo me è d'importanza fondamentale(tanto quanto le pene severe per chi guida in stato d'ebrezza o infrange il c.d.s provocando vittime ecc.)GARANTIRE LA SICUREZZA DELLA RETE STRADALE!!Che è troppo spesso in condizioni disastrose e inadeguata alla mole di traffico d'oggi giorno!!
se dovessimo togliere noi punti patente a tutti coloro che dovrebbero adempiere alla manutenzione,aggiornamento e messa in sicurezza della rete stradale sarebbero a piedi già da un pezzo!!
 
B

BlackSte

Utente Cancellato
molto bene, sopratutto per quanto riguarda le targhe personali e le sanzioni penali con chi fa uso di alcool e droghe
 

MikyBrera

Alfista principiante
15 Marzo 2008
1,547
19
39
lc
Regione
Lombardia
Alfa
Brera
Motore
3.2 V6 Q4skywindow (276cv)
ah..sarebbe stata una figata se avessero messo le targhe Personabilizzabili oltre che personali..come nel regno unito..;)
 

Max156GTA

Responsabile Ricambi
16 Maggio 2008
2,699
10
39
SS
Regione
Sardegna
Alfa
Motore
_
sembra che siano pieni di buoni ropositi :) speriamo portino avanti queste proposte... sopratutto la targa personale, l inasprimento delle sanzioni e quella del foglio rosa dopo il supermento dell esame di teoria. prima ti davano il foglio rosa anche senza sapere niente di circolazione....una cosa che non mai capito molto :D
 

Max156GTA

Responsabile Ricambi
16 Maggio 2008
2,699
10
39
SS
Regione
Sardegna
Alfa
Motore
_
ma delle limitazioni in fatto di potenza per neo-patentati non sapete niente??? ho letto di un limite per un anno di 55KW\t....: sgrat :.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente