Scatola nera, compagnie differenti

Discussione in 'Assicurazioni' iniziata da lorenz.a, 26 Gennaio 2015.

  1. Salve, vi spiego la mia situazione:

    Ho da poco acquistato una Giulietta 1.6 e sono in procinto di stipulare un'assicurazione RC + Furto Incendio, oltre a ciò dovrei installare un paio di antifurti (vorrei optare per uno satellitare ed uno meccanico). Ho già effettuato un preventivo con una compagnia assicurativa e mi sembra molto conveniente, ovviamente nel caso la vettura monti un antifurto satellitare ci sarebbero delle agevolazioni a livello di prezzo.

    Poichè la compagnia in questione non offre un servizio di installazione di scatole nere ero intenzionato ad installare la Sesto Senso della Allianz che da come leggo può essere installata anche senza stipulare contratti assicurativi con la compagnia.

    Ora io mi sono informato sui vari pro e contro di queste scatole nere e sinceramente sono abbastanza convinto nel credere che questi aggeggi servano anche molto alle compagnie per sborsare il meno possibile...non che io sia un guidatore spericolato, anzi, ma capita sempre che in certe strade ci siano limiti ridicoli o cose del genere e sinceramente vorrei evitare di incorrere in problemi se vado a 41 km/h al posto di 40 su una strada deserta...insomma la mia domanda è:

    se stipulo un contratto con una compagnia assicurativa e installo la scatola nera di un'altra compagnia, in caso di sinistri o comunque cose del genere, la mia assicurazione può ottenere i dati relativi alle varie dinamiche da un'altra compagnia .: sgrat :.? Il mio intento è quello di sfruttare la Sesto Senso solo come antifurto ed in caso di emergenze, che poi l'Allianz abbia informazioni riguardanti la mia guida poco mi importa, basta non le comunichi ad altre comagnie...direi che mi sono spiegato.

    Grazie a tutti per le risposte!
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Scatola nera vs targa personale Assicurazioni 30 Luglio 2016
    check box. lettera isvap. scatola nera Assicurazioni 16 Ottobre 2007

  3. ciao, io ho la scatola nera montata in auto, da contratto nessuno può essere a conoscenza della mia guida e di dove vado tranne in caso di sinistro o se richiesto da qualche organo di polizia in casi estremi ovviamente tipo furto ecc, non e che richiedono i dati per mandarti multe sui limiti di velocità o cose varie, io la trovo una cosa comoda sopratutto in caso di necessità ho il carro attrezzi gratuito e l assistenza gratuita in caso di incidente, inoltre se l impatto del sinistro e molto forte automaticamente chiamano e se non rispondi mandano i soccorsi,a detta del mio assicuratore averla e un vantaggio anche perchè se hai ragione e l altro conducente non ammette la sua colpa dalla scatola nera riescono a capire senza dubbi la dinamica dell incidente e a rimborsarti senza storie.....
     
  4. Credo che possano avere i tuoi dati di guida solo se fai un sinistro, quindi se andavi troppo forte loro lo sapranno a prescindere se monti la scatoletta
     
  5. vi sono ancora molte "cose strane" attorno a tali apparati ... e che non mi convincono ...
    riporto solo quello che viene indicato nella dalle varie assicurazioni

    ZURICH
    A chi è dedicata

    Puoi scegliere di installare la Scatola Nera se sussiste almeno una di queste condizioni:

    • hai meno di 25 anni
    • hai selezionato l’opzioneguida libera o
      assicuri per la prima voltaun veicolo nuovo o usato
    • risiedi in una di queste province (vedi elenco province)

    ... sono solo "vantaggi" per loro ...

    Conte.it
    ... "Una volta installata nell'auto, può riuscire a comparare i parametri dell'autoveicolo e registrare dati come la velocità, l'accelerazione e le marce inserite durante la guida " ...
    Naturalmente, come in ogni cosa, ci sono le dovute controindicazioni. Chi pensa che la sua automobile non subirà più furti una volta installata una scatola nera, deve capire che un ladro può rendere inefficace il rilevatore satellitare incorporato. Poi, paradossalmente, l’installazione della scatola nera comporta a una riduzione della privacy, in quanto questo dispositivo ha un controllo diretto della velocità, che può risultare a discapito di quelli che vogliono fare i furbi



    GENERTEL
    La rilevazione del Quality Level termina 60 giorniprima della scadenza della polizza e i fattori che lo definiscono sono:

    • Livello Prudenza (min 0 – max 450): calcolato sulla percentuale di km percorsi nel rispetto dei limiti di velocità previsti, con una tolleranza di 10 km/h.
    • Livello Rischio (min 0 – max 450): calcolato sulla percentuale di km percorsi nei diversi tipi di strada (urbana, extraurbana, autostrada) durante le fasce orarie mattino (dalle 5 alle 13), pomeriggio/sera (dalle 13 alle 22) e notte (dalle 22 alle 5).
    • Livello Attenzione (min 0 – max 300): calcolato in base al numero e all'intensità delle accelerazioni e decelerazioni durante la guida.
    tutti indici rivolti ... come dire .. un po' a "castrare" l'utilizzatore ....

    altro articolo dalla rete ...di cui condivido particolarmente il tratto evidenziato ...

    Quindi qual è la morale? Conviene o no montare la scatola nera?
    «Oggi la scatola nera rimane uno strumento di garanzia per le compagnie, ma anche di “coraggioso” autolesionismo, per chi lo monta. Questo spiega perché fino ad ora la maggior parte è stata installata da giovani patentati che non vogliono pagare premi astronomici e si impegnano quindi a guidar bene, perché monitorati dal dispositivo di bordo».

    Le compagnie preferiscono alzare indiscriminatamente le tariffe della zona “bonus” (classe 1-14) piuttosto che individuare veramente le frodi e gli indisciplinati


    Alle assicurazioni piace?
    «Le compagnie di assicurazione hanno verificato che la scatola nera serve. È utile per far guidare meglio gli automobilisti, ma anche per contenere le frodi. E quindi vorrebbero estenderne l'utilizzo».

    E allora perché non si estendono a tutti il montaggio di questo dispositivo?
    «Estendere in maniera massiccia l'utilizzo delle scatole nere prima di tutto ha un costo molto elevato, perché ciascun dispositivo costa circa 200 euro. E poi le compagnie non hanno interesse a proporre la scatola nera ai clienti che si trovano già in classe di merito uno, ovvero in quella più bassa e favorevole. Sanno che questo tipo di guidatori non ha incidenti da moltissimi anni e non vogliono premiarli ulteriormente, con uno sconto aggiuntivo e col montaggio della scatola nera».
     
  6. In effetti credo che alcuni concetti siano contraddittori, in quanto portando il mio esempio successo ieri con il rinnovo della copertura assicurativa, mi hanno proposto un ulteriore sconto di 50 euro annuali, se avessi installato questa scatola nera, in quanto ho una bassa percorrenza annua, nonostante ho 42 anni, e sono in classe 0 da circa 10 anni. Pertanto credo che la possano proporre a tutti, ma visto il basso vantaggio, ed essendo una persona molto rispettosa della propria privacy, e di quella altrui, naturalmente ho rifiutato, ed ho sottoscritto la classica polizza con assicurazione sul conducente che rinnovo ormai da anni, allo stesso prezzo dell'anno passato.
     
  7. grazie a tutti, alla fine opterò per il Lo Jack come antifurto "satellitare" anche se satellitare non è ma credo sia anche migliore, forse sbaglierò ma non mi fiderò mai di queste compagnie assicurative :D
     
  8. I dati relativi alla scatola nera sono gestiti da un fornitore terzo, il quale può fornirli solo alla compagnia relativamente all accadimenti di un sinistro..per buona pace di chi correttamente tiene alla propria riservatezza. Non vine divulgazione alcuna insomma. Anziché pensare alle ripercussioni, ingiustificate a mio modo di vedere, sulla rivavo possiamo pensare ai benefici in termini di chiarezza ed oggettività sulla dinamica del sinistro ogni qualvolta la controparte nega la responsabilità; ovviamente viene rilevata la velocità al momento dell impatto ma...emerge già nella maggior parte dei casi nella ricostruzione sulla base di tracce di frenata ed entità dell impatto.
     
  9. era quello che intendevo dire per questo io l ho fatta montare di mia volontà e in 4 anni mai problemi, anzi vi dirò di più qualche settimana fa ad una signora che conosco anno tamponato pesantemente l auto in un parcheggio, la scatola nera ha registrato l urto e chiamato la signora che subito e andata a controllare la situazione.......prendendo fortunatamente sul fatto la persona che l ha tamponata.....se non ci fosse stata la scatola nera credete che quello che l ha tamponata si sarebbe fermato ad aspettare la povera signora in un parcheggio deserto e senza nessun testimone??? non credo proprio purtroppo.....