33 Boxer I.E - Rumore metallico quando è a alto regime

Discussione in 'Sospensioni - Assetto - Sterzo' iniziata da BlackAngel85, 17 Marzo 2012.

  1. #31bobkelso,23 Aprile 2012
    Ultima modifica: 24 Aprile 2012
    Re: Alfa 33 1.3 I.E -ragionamento sull'ebollizione del liquido di raffreddamento

    Ciao Alfista,
    a proposito di rischio ebollizione..quello che mi è capitato una volta è stato di mettere solo acqua
    (..volevo glissare su come mai mi "intendevo" della faccenda..ora invece confesso :smiley_029: )
    nel circuito di una 33 dopo una riparazione estiva di domenica, non avevo il liquido apposito
    con il glicole, ho pensato vabbé domani risvuoto tutto e intanto avrò fatto un “lavaggio”.
    Ma poi sono andato avanti giorni a fare prove varie perché l’auto aveva problemi:
    anche considerando l'afa estiva, l'auto scaldava più del normale, anche 95° a cruscotto,
    batteva in testa affondando l’acceleratore, e mandava in pressione l'impianto di raffreddamento,
    insistendo usciva l’acqua dallo sfiato di sicurezza del tappo vaschetta (la molla della valvola
    di sicurezza credo di solito sia tarata a 1 atmosfera, forse di più sulle versioni 16v).
    Dati i sintomi credevo avesse una guarnizione testata da cambiare che facesse
    bolle d’aria nel circuito, e volevo capire se andava aperto il motore prima di “buttare” 6-7 litri
    di liquido per radiatori, poi mi è venuto il dubbio che il problema fosse proprio l’acqua senza glicole.
    Messo il liquido giusto l’auto ha ripreso ad andare bene. Da lì ho pensato che in pratica l’acqua
    andasse in ebollizione in certi punti della testata anche se dove misura il sensore
    indica meno di 100°C, mentre la miscela con il glicole reggesse senza problemi.

    Ora sto provando a ragionarci con qualche numero, è po’ OT
    ma è un esempio divertente (vabbè.. :lol2: divertente per fissati di motori):

    - all’avviamento il circuito è circa alla stessa pressione esterna; nel boxer le testate sono
    40 cm sotto la vaschetta è hanno un minimo di pressione aggiuntiva, circa +0,04 atmosfere;

    - con il riscaldamento del motore il liquido di raffreddamento si dilata di circa il 3%
    (facendo una media approssimata tra i punti a diverse temperature), e comprime l’aria
    nella vaschetta di espansione risalendo diciamo di 20cc (7 litri x 3%);
    se diciamo c'erano 80cc di spazio libero nella vaschetta, l’aria viene compressa del 25%
    ad una pressione di +0,25 atm (se la vaschetta era più piena del dovuto magari
    arriviamo esagerando a +0,5 atm, ma le tubazioni non gradiscono e alla lunga si slargano);

    - con temperatura motore a regime abbiamo allora nel circuito nelle testate
    una pressione (a spanne) di circa +0,3 atm ( +0,5 atm a esagerare);

    - con solo acqua la temperatura di ebollizione risultante a +0,3 atm è 107°C
    ( 112°C a +0,5 atm) e per l’esperienza che mi è capitata penso sia facile arrivarci
    in alcuni punti nelle testate con uso “gravoso” (estate, salite, o comunque spremendo
    un motore un po’ sportivo per verificare se è a posto come successo nel mio caso)
    anche se a cruscotto si legge una temperatura più bassa;

    - usando la miscela con il glicole (non troppo degradata dal tempo) quelle temperature
    non rappresentano un problema perché prima di andare ad ebollizione c’è un margine
    di sicurezza diciamo di altri 7-15°C rispetto all’acqua a seconda di quanto è diluita la miscela..

    - in caso di innesco di ebollizione poi il calore viene disperso male e insistendo
    le temperature possono aumentare ancora e la pressione aggiuntiva nel circuito
    sale +1 atm ed allora si apre la valvola di sicurezza nel tappo della vaschetta e perde l’acqua..
    (e se si arriva sui 120 °C effettivi nella testata (110 a cruscotto??) troppo a lungo
    si cuociono le guarnizioni..)
     
  2. piccolo aggiornamento: l'ho rimessa in moto dopo 1 settimana ferma. Presumendo sia la pompa della benzina il problema, ho acceso e spento il quadro due o tre volte prima di metterla in moto. 2 secondi per avviarsi il motore (prima partiva sempre a colpo anche dopo 14 giorni) ed all'avvio ha iniziato a borbottare per 4 o 5 secondi prima che il rombo si stabilizzasse alla normalità. Forse non servirà a niente sto post, ma quantomeno ho provato a dare indizi circa la risoluzione del mio problema. Al momento fra matrimoni, compleanni, assicurazione e bollo (e disoccupazione) mi riesce difficile trovare dei soldini per la mia alfetta :(
     
  3. Ho deciso di far controllare anche tutto l'impianto di scarico.. non è possibile che sia il motore la causa di tutto!! Ieri mi sono messo con la santa pazienza a sgasare in piena campagna senza dar fastidio a nessuno ed il rumore è proprio di ferraglia! se fosse davvero il motore mi sarebbe dovuto esplodere in faccia XD
    probabilmente come diceva qualcuno, si saranno rotti diversi lamierini paracalore della marmitta e con le forti vibrazioni dovute agli alti regimi del boxer (che di per sé è un motore tremolante) fa vibrare tutto l'ammasso di ferro vecchio provocando rumore :D
     
  4. Stamattina ho preso l'auto con l'intenzione di farvi udire il rumore metallico di cui tanto parlo ma purtroppo non ci sono riuscito.. il motivo? non lo ha fatto!
    Pare proprio che compare dopo aver usato l'auto almeno per una mezz'oretta.
    D'altro canto sono riuscito ad immortalare un altro problema che affligge la mia perfezione: l'avvio ritardato del motore!
    Di seguito 2 video: uno in cui l'auto parte in ritardo (non è tanto ma ci sono occasioni in cui parte impiegandoci moolto più tempo) e l'altro che mostra un avvio a regola d'arte.
    P.s.: se avete impostato un buon volume degli altoparlanti, sentirete il sibilo non indifferente della pompa benzina
    P.p.s.: scusate la mia voce nel video ma è sbucato un amico all'improvviso :DD

    [video=youtube;ULPxsuCZXNU]http://www.youtube.com/watch?v=ULPxsuCZXNU[/video]

    [video=youtube;5nECbFSMUF8]http://www.youtube.com/watch?v=5nECbFSMUF8[/video]
     
  5. Ciao,
    a parte il sibilo della pompa il motore
    sembra fare un bel rumore "compatto",
    vabbè per quello che si sente da un video..
     
  6. #36bobkelso,9 Maggio 2012
    Ultima modifica: 9 Maggio 2012
    Per avere 236.000 km, rifatto di punterie
    e fasce 50.000 km fa, sta messo bene.
    sembra tenuta bene anche di interni.

    Per le partenze ritardate primo sospettato
    la pompa (o anche intasamenti nel pescaggio
    nel fondo del serbatoio o nel tubo che va
    da serbatoio a pompa, come si diceva, basta
    un intasamento o un tubo con diametro troppo
    piccolo per far far rognare anche una pompa ancora
    buona, poi non ho capito se hai sostituito questo
    tratto di tubo a monte della pompa o quello a valle)..
    la Imola che avevo faceva lo stesso scherzo fino
    a sostituzione pompa rumorosa (alla fine capitava
    che non partisse l'auto)..non feci la pulizia
    del serbatoio perchè non sapevo se andava cercata
    una guarnizione nuova di tenuta per l'unità che
    pesca la benzina una volta smontata ma insomma
    fu un lavoro fatto a metà..

    Non so poi se per es. un ignettore che chiuda
    leggermente male possa poi ingolfare un po'
    l'auto da ferma tra una partenza a caldo e l'altra..
    comunque sembra un 'difetto' molto lieve..

    Se poi non si trova la causa magari si può provare
    a rimediare un po' con una batteria ad "alto spunto",
    (es.: batteria da 50-60 Ah con spunto da almeno 450-540 A)
    in questi casi aiuta, i voltaggi effettivi forniti durante
    l'avviamento a tutti i componenti risultano più alti..

    Per il rumore agli alti giri, invece non ci hai
    detto se la frequenza (la velocità dei battiti) è
    sempre proporzionale al variare dei giri oppure no..
    se ti capita facci caso..nel secondo caso non
    dovrebbe essere il motore..
     
  7. #37BlackAngel85,9 Maggio 2012
    Ultima modifica: 9 Maggio 2012
    Ciao,
    ti rispondo per ordine.
    allora per quanto riguarda i tubi benzina, è stato sostituito quello che dal serbatoio si collega alla pompa e poi, in un secondo momento, ho fatto sostituire tutti quelli presenti sotto il cofano motore (sono tutti tubi per benzina ad alta pressione di diametro equivalente). Ho tenuto conto anche del fattore batteria!! Sostituita l'anno scorso con una 62Ah al posto di una standard 60Ah. Motorino d'avviamento che, come si nota, schizza bene anche a freddo ma ahimé non è questo il problema. Confermo che il rumore del motore, come tu dici, è bello pulito senza stranezze.

    Come scritto nel messaggio, il mio intento era soprattutto quello di registrare il rumore agli alti giri (che mi pare più un rumore di ferraglia che di motore!!) ma già che c'ero ho provato a registrare il comportamento dell'avvio anomalo ed ecco che con questo ho fatto centro!

    Sono stato 10 minuti a sgasare a motore caldo e di rumori anomali agli alti manco l'ombra.. ragazzi, non so più cosa pensare!! la macchina in sé va bene, le prestazioni sono le stesse di sempre, i consumi pure! Solo quete piccolezze che mi rendono impossibile la perfezione che mi mandano in bestia :((

    Per quanto riguarda il resto, l'auto è invidiabile. Sia la carrozzeria, la selleria e i pannelli delle portiere, sono stati rivisti l'anno scorso.. Mi rimane giusto un disappunto sulle plastiche rumoreggianti sulle strade sconnesse ma d'altro canto cosa posso pretendere da un'auto ventennale ;)
     
  8. #38bobkelso,9 Maggio 2012
    Ultima modifica: 9 Maggio 2012
    Re: Alfa 33 1.3 rumori plastiche interni

    ..uhm..si non sembra aver problemi di batteria,
    Giusto per cazzeggio, facile già lo sai..
    una batteria da 60 Ah può avere uno spunto di 320-360 A
    come fino a un po' di anni fa, fino ai 540 A tipici delle ultime
    con bassa resistenza interna (e anche oltre 600 A se si va
    su quelle di marca tipo Bosh, ma di solito non è
    conveniente come spesa arrivare alle prime della classe..).
    E' quel secondo numero (lo spunto, di solito scritto
    sull'etichetta) che aiuta in avviamento specie con auto
    non nuove con un filo minimo di compressione in meno,
    oltre al motorino che parte tipo fucilata hai più tensione
    anche sulla pompa e circuito accensione candele, perchè
    in fase di alto assorbimento di tensione (dovuto al motorino)
    la tensione nominale fornita dalla batteria scende meno..

    OT: per i rumori di plastiche sullo sconnesso:
    sulla mia metà del rumore veniva dai cappucci in plastica
    delle astine delle sicure delle portiere anteriori che ballavano
    nei fori nel pannello, li ho svitati e ho avvolto la parte del cappuccio
    che rimane nascosta nella portiera con un po' di nastro adesivo
    a misura (un quadratino circa 2x2,5 cm, qualche mm risvoltato anche
    dentro il foro del cappuccio per poi non farlo sfogliare facilmente)
    per fare un po' di spessore (se è troppo poi fa attrito e non funziona
    più la chiusura centralizzata)..fine del casino! poi vabbè ho fissato
    anche qualche cavo ballerino dentro portiere e cruscotto ma era il meno..
     
  9. Beh da una signorina di ventanni qualche rumorino in giro ci potrebbe anche stare :grinser005:
    il motore lo escludi quindi altrove, a livello di gommini negli ammortizzatori?
    A me quelli fanno un bel tic tic, che dopo 20 min ti mandano in bestia
     
  10. Re: Alfa 33 1.3 rumori plastiche interni

    Eh, i cappucci delle sicure sono anch'essi un problema! Quelli ogni tanto li sento rumoreggiare quando l'auto è al minimo.. il vero problema è tutto il cruscotto anteriore e le plastiche poste sul perimetro interno del portabagagli.. ma per ora le lascio così. Riprenderò la questione quando avrò risolto tutti i problemi ;)

    @bobbkelso: dicesti di aver avuto un problema simile al mio sulla tua imola. Avviamento e ronzio a parte, come andava l'auto? bucava in accelerazione?
    Quali differenze hai notato sostituendo la pompa?
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
sospensione anteriore alfa 33 appena sostituita rumore Sospensioni - Assetto - Sterzo 20 Luglio 2014
33 Boxer carb - ammortizatori nuova scoperta Sospensioni - Assetto - Sterzo 7 Marzo 2013
33 Boxer IE - Riparazione tubo idroguida Sospensioni - Assetto - Sterzo 30 Novembre 2009