Acquisto Alfa Romeo Mito QV mi date dei consigli?

Sicuramente il problema che hai avuto è qualcosa di anomalo ma personalmente non metto praticamente mai in N quando sono imbottigliato nel traffico anche perché penso che sia peggio il togli metti rispetto al lasciare aperta la frizione attendendo di muoversi nuovamente.
se sto fermo a lungo metto in N, ma nel traffico rimango in D, il fatto è che è andato in N da solo!
 
Grazie a tutti per le risposte, siete stati d'aiuto e come si suol dire, la notte porta consiglio,
anche guardandomi in giro, restando in categoria B, non ci sarebbe niente di equivalente o che la possa rimpiazzarla degnamente (in passato ho avuto anche una cooper S da 170cv),
per cui ce l'ho e me la tengo, me la godo e se dovesse capitare qualche guaio meccanico/elettrico pazienza, la sistemo,
d'altra parte avere un'auto particolare è anche uno sfizio e gli sfizi si sa, costano !
Riguardo i consumi non mi lamento, anche perché con il minimo da diesel che ha, riesco anche a fare 16/17 al litro e sui 12 in città, direi ottimi visto la cavalleria.
Per i cerchi, sono anche io combattuto per il discorso estetica, anche perché tutti i 16" carini che ho provato non montano, dovrei mettere dei distanziali da 1cm (che ho già dalla fiat GP vecchia).
Sullo sterzo invece (ho anche io 80mila km, appena fatti) ed una volta è andato in errore, a freddo, durante l'uscita dal posteggio: errore far controllare servosterzo, poi non si è presentato più. (ho anche il block shaft)
ti rispondo per darti le mie sensazioni di oltre 4 anni di mito veloce s stage 2 (210cv)... io coi cerchi 18" e assetto kw var2 la trovo un po' rigida ma non invivibile, meglio del bilstein b12 che avevo prima che era una tavola di legno...inutile dire tenuta top... coi cerchi da 16" sicuramente aumenta il comfort ma l'estetica peggiora drasticamente... il miglior compromesso sono i 17" (anche a livello di performance)... il tct se stai sotto i 350nm di coppia è affidabile ma non eterno, qualche rumorino del parastrappi ogni tanto lo sento anche io ma è "normale".. consiglio cambio olio del robottino del tct ogni 50/60 mila per migliorare la fluidità nelle cambiate... il sensore dello piantone sterzo purtoppo è uno dei pochi difetti che non è stato mai risolto a differenza del multiair... anche se dalla serie dal 2014 in poi sembra più raro ma può capitare ancora.
Ultimo appunto sull'olio di essenziale importanza sui nostri motori, consiglio il cambio ogni 8/10 mila km con motul xclean 5w40 o 0w30 con specifica FIAT-9-55535-S1/GS1 ( io consiglio il 5w40)
 
la manutenzione la faccio maniacalmente e con oli e prodotti giusti,
anche quello del cambio è stato sostituito da poco. In Friuli sicuramente la condizione delle strade è migliore,
io non mi lamento tanto della rigidità che d'altra parte appaga con la tenuta e stabilità, ma del fatto che ho proprio spaccato un copertone,
non esiste dalle mie parti UNA strada che sia in buono stato, fra buche e rattoppi le strade sono mulattiere. Probabilmente il cerchio da 18
è destiato ad altre destinazioni, montarei il 17 in quanto compromesso, il mio dubbio è che montando poi il 45 al posto del 40 la situazione non è che cambi di molto. Il mio collega sulla giulietta è passato da 17 ai 16 e lo rifarebbe, nonostante l'estetica.

Altra cosa a che ci siamo: visto che sono già rimasto a piedi nel mezzo del nulla, sapreste dirmi dove e come alloggiare una eventuale ruota di scorta ? Alzando il tappetino posteriore del baule c'è una sagoma di plastica penso per bomboletta o compressore, dico penso perché l'ho trovata vuota quando ho preso l'auto usata.
 
la manutenzione la faccio maniacalmente e con oli e prodotti giusti,
anche quello del cambio è stato sostituito da poco. In Friuli sicuramente la condizione delle strade è migliore,
io non mi lamento tanto della rigidità che d'altra parte appaga con la tenuta e stabilità, ma del fatto che ho proprio spaccato un copertone,
non esiste dalle mie parti UNA strada che sia in buono stato, fra buche e rattoppi le strade sono mulattiere. Probabilmente il cerchio da 18
è destiato ad altre destinazioni, montarei il 17 in quanto compromesso, il mio dubbio è che montando poi il 45 al posto del 40 la situazione non è che cambi di molto. Il mio collega sulla giulietta è passato da 17 ai 16 e lo rifarebbe, nonostante l'estetica.

Altra cosa a che ci siamo: visto che sono già rimasto a piedi nel mezzo del nulla, sapreste dirmi dove e come alloggiare una eventuale ruota di scorta ? Alzando il tappetino posteriore del baule c'è una sagoma di plastica penso per bomboletta o compressore, dico penso perché l'ho trovata vuota quando ho preso l'auto usata.
sicuramente le condizioni delle strade sono diverse, un po' migliora da 18 a 17 ma non pensare a miracoli... per la ruota di scorta anche io ho il kit gonfiaggio originale ma nel sotto baule ho comunque la sagoma per il ruotino
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
non è che cortesemente appena puoi mi fai una foto per capire dove e come vanno messi gli oggetti?

per i cerchi, proprio perchè penso che può non cambiare molto, anziché sprecare soldi e prendere dei 17 di cui poi non me ne farei nulla, preferivo risolvere drasticamente e direttamente con i 16. Nel frattempo ho domandato al collega con i 16 sulla giulietta e mi ha detto che è tutto un altro mondo adesso, anche con i 17 lui aveva problemi sulle nostre strade.
 
X