Alfa 156 - Drenaggio condensa clima

Discussione in 'Interni' iniziata da IPOIDE, 28 Marzo 2009.

  1. Premetto che io non ho tolto il condotto del drenaggio ma l'ho solamente liberato come hai fatto tu dal rivestimento, e siccome l'operazione l'ho eseguita senza smontare nulla, alla fine dei lavori avevo le mani che sembravano uscite da un film di horror.
    Io ho eseguito questa operazione perché sentivo continuamente odore di acqua stagnante e quindi avevo paura che il drenaggio fosse ostruito anche perché non vedevo mai il formarsi della condensa per terra sotto l'auto.
    Prova comunque a vedere se riesci a smontare il condotto altrimenti, come hai detto tu anche con un getto di aria compressa (non troppa pressione) magari aiutandoti con un tubicino tipo quello della benzina per motorini, infilato all'interno e soffia.
    Se riesci a smontare il particolare invia qualche foto che può essere utile in futuro.
    Ti saluto e aggiornami.
     
  2. Ok faccio sapere appena risolvo, l'idea del tubicino aria e buona................
    Allora non hai montato una tubazione nuova, ma hai semplicemente liberato lo scarico condensa ???
     
  3. Esatto, ho effettuato l'operazione della tua foto e infilato all'interno un tubicino per vedere se era tutto libero.
    Comunque prova a vedere se fuori esce quel pezzo di plastica tenuto dai bulloni da 13 perché dai disegni del richiamo in pdf sembrerebbe che ci sia il tubo di scarico vero e proprio, magari si riesce ad avere una visione più chiara delle situazione.
     
  4. Ho gia provato a togliere il bullone del 13, ma il pezzo e parecchio duro a venire via,..................
    gia ho soffiato con aria compressa con un tubicino, nei prox giorni vedo se il tappetto si bagna ancora.
    Se il problema persiste controllo se e presente un ulteriore dado,
    e poi lo riscaldo con un fohn da capelli la plastica si dovrebbe ammorbidire, se ce la faccio a passare,......
    tanto per non forzare la pipetta ( tubo di plastica ), e rischiare di romperla.
     
  5. Speriamo bene che risolvi e comunque fammi sapere come va.
    Prima di arrivare al fono per riscaldare la plastica accertati della presenza di un ulteriore bullone in quanto dalla forma che il pezzo ha, dubito che si regga con un solo bullone.
     
  6. Rieccomi problema risolto, almeno per il momento di certo
    Non ho piu' visto acqua sul tappetto, gia da alcuni giorni, oggi umidita quasi 80% quindi di condensa ne deve scaricare.
    Per accertarmi con l'auto al minimo clima acceso, con la portiera aperta in moda da dare il massimo della condensa al evaporatore,
    si vedeva benissimo lo scarico che faceva delle pisciatine di acqua condensata,
    da tenere presente se si e in corsa il compressore gira piu veloce e quindi condensa di piu' ancora.

    Consiglio agli interessati prima di perdere tempo inutile per sostituire lo scarico, e spendere soldi,
    dare una soffiata con aria compressa 4/5 bar, per rimuovere eventuale muffa o sporcizia che ostruiscono lo scarico,
    penso che al 99 % dei casi di questo si tratta, magari dopo avere fatto funzionare il clima cosi lo sporco si ammorbidisce e viene via meglio.

    Ho perso del tempo inutile a scervellarmi come smontare il pezzo, e tagliare l'insonorizzante,
    la servis in PDF mi aveva portato fuori strada, mi ero concentrato a sostituire il pezzo che probabilmente non ha nessun problema,
    ma trattasi di sporco, utilizzata la pistola per le gomme con una cannuccia infilata a 4/5 bar, a pressione piu' bassa non era efficace,
    e ci ho scaricato il compressore da 25 + 25 litri di aria.

    Grazie a Ipoide per il consiglio, inutile perdere tempo

    .:stretta:..:stretta:.
     
    A kormrider piace questo elemento.
  7. Un dovere dare un consiglio a chi ne ha bisogno, un piacere quando il consiglio si rivela la soluzione.
     
  8. Ciao, rispolvero questo thread per chiedere, a voi esperti, quanto di strano stia capitando alla mia 156 1.8 TS Giugiaro con 205mila KM.
    Aria condizionata caricata due anni fa, aria fresca che funziona correttamente, scarico condensa OK (anche se trovo più acqua a terra con motore spento, che acceso), tappetino asciutto e nessun odore abitacolo... Dove è il problema?
    Questo Luglio di caldo assurdo ho cominciato a notare nel vano motore, il lato sinistro, il copri cinghia distribuzione schizzato; anche tutta la parte della cinghia servizi era bagnata, insieme al compressore. Ieri, viaggiando in autostrada per 1000KM, mi sono fermato, aperto il cofano e notato che tutto il tubo metallico dell'impianto AC e quella specie di filtro di ferro sospeso da un tubo in gomma erano completamente bagnati di acqua che con il vento della velocità in autostrada, finisce tutta sulla cinghia servizi e copertura cinghia distribuzione.
    Dopo 1000KM in autostrada con clima acceso a 25 gradi e fuori 36, questa mattina, dopo la sosta della notte, sotto l'auto trovo la pozzanghera di acqua e nel motore, il sottomotore è ancora tutto bagnato; copricinghia distribuzione totalmente bagnato e idem anche cinghia servizi... Non so se è acqua o miscela di olio, perché se fosse stata acqua soltanto, si sarebbe asciugata..

    È normale o c'è qualcosa che sta andando troppo sotto sforzo?
     
  9. Quando si trovano liquidi sparsi nel vano motore o sotto l'auto la prima cosa da fare è controllare i livelli relativi. Se tutto è a posto si passa alla fase due... il ragionamento. Se hai viaggiato con parecchia umidità ambiente e per molte ore è normale la produzione di condensa.

    A proposito controlla anche il livello della vaschetta del lavavetro, a volte la rottura di un tubetto o del contenitore può bagnare sia il vano motore che sotto.

    :ernaehrung004:
     
  10. Ciao e grazie per le info.
    Controllato i livelli e sono tutti a posto (il liquido lavavetri ho rabboccato ed è subito arrivato al max).
    Proprio su quelle tubature e in generale su quelle in metallo dell'impianto AC eran proprio visibili gocce di acqua che, ovviamente, in velocità vengono "sparate" nel vano motore.
    8 ore di viaggio ieri da Milano a Bari con picchi di temperatura ext 39 a Bologna, passando in A14 dove vicino al mare l'umidita di questo periodo è notevole.
    Grazie ancora
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Altezza sedili Alfa 156 Interni 3 Settembre 2019
Alfa 156 cintura posteriore non si allaccia Interni 30 Giugno 2019
Smontaggio volante Alfa 156 restyling Interni 1 Gennaio 2019