Alfa 75 2.0 Twin Spark 1987

gianluca85

Super Alfista
10 Ottobre 2013
2,111
2,183
164
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1750i TB - Quadrifoglio Verde
Altre Auto
Alfa 156 1.8 Twin Spark (2002)
Alfa GT 1.8 Twin Spark (2009)
Fiat Croma 2000 IE (1993)
Il dot 3 si trova anche ai supermercati
 

RiccardoTS

Alfista principiante
13 Dicembre 2009
39
19
9
BO
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
75
Motore
2.0
Sono l'unico fortunato che dietro ha ancora una delle due pinze con cui uscì dalla fabbrica che ancora recupera perfettamente il gioco? L'altra è stata sostituita una decina di anni fa e va anch'essa alla grande.

Però effettivamente sull'altra 75 ho sostituito 4 serie di pinze senza ancora risolvere.

Per il discorso dot3 vs dot4 sono parecchio indeciso. Il dot 4 rimane superiore come temperatura di ebollizione a secco e in caso di assorbimento di umidità della stragrande maggioranza dei dot3. Il dot 3 inoltre assorbe umidita più velocemente, quindi abbassa più velocemente la temperatura di ebollizione.

L'ate che uso io viene fornito in latte di metallo che lo proteggono meglio dall'umidità rispetto alle confezioni in plastica di altre marche.

Problemi sulle guarnizioni direi che non ne dà, visto che almeno da 25 anni la mia 75 ha quello.

Rimane il fatto della viscosità più alta. Non so quanto possa influire, ma finite le scorte proverò un olio tipo l'ate dot4 sl.6.

Correggetemi se ho detto qualche cazzata.
 

CONDORALFA75

Super Alfista
27 Luglio 2011
2,906
1,873
164
SV
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
1.8 indy
Ragazzi sono di nuovo qui per cercare un po' di conforto :(
Sono passati molti mesi in cui la mia povera alfa ne ha viste di tutti i colori. La scatola dello sterzo si è rotta per 3 volte (la gomma ingottita si spaccava e mi allagava il garage) e per fortuna che era in garanzia e i rivenditori me l'hanno sempre sostituita (con altre sempre vecchissime) ma intanto la manodopera dal meccanico l'ho pagata sempre. Finite le tre scatole dello sterzo ci ho fatto quasi 1000km e sono stati i più belli mai fatti in un auto. Uscivo la domenica mattina e rientravo la sera, senza meta alcuna e senza navigatore, mi perdevo nelle strade di campagna, arrivavo al mare giravo e rigiravo e infine provavo a rientrare a casa.
Fino a quando la pompa del serbatoio ha cominciato a fare un forte ronzio e allora con la scusa l'ho portata dal meccanico per fare una controllata generale.
Arriva la terribile notizia: la guarnizione della testata è bruciata.
Mentre il meccanico controllava la macchina, ha notato una leggera perdita d'olio ed è risalito fin li. Allora mi prende una grande amarezza, dopo tutte le tribolazioni passate pensavo potesse durare per qualche mese...
Allora compro le guarnizioni, smontano, rimontano e trovano il variatore di fase danneggiato. Compro pure quello, quasi introvabile, sostituiscono tutto, si rettifica la testata e poi la montano.
Vengo chiamato il giorno del ritiro e mi dicono che mentre scrostavano il motore hanno visto che il monoblocco inferiore è tutto rosicchiato e mangiato, insomma non è possibile montare la testata e bisogna rifare tutto il motore.

Sono totalmente a pezzi, quando mi fanno vedere il motore mi prende un brutto colpo, quasi mi viene da piangere... bisognerà rifarlo tutto quanto. Mi dicono che aprendolo potrebbero trovare altre cose, e la cifra salirà tantissimo.
leggo adesso tutte le tue traversie e ti faccio tanti auguri.....la 75 merita la spesa sempre... spero che tutto quello che ti è stato detto sia vero, perché onestamente il ronzio del serbatoio c'entra ben poco con la guarnizione della testa. Comunque quando ho rifatto il motore della mia da gara non ho speso un'esagerazione, se la rettifica è onesta la spesa non è esorbitante, l'importante è che sappiano realmente rimontare questo motore, non è proprio alla portata di tutti.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Melo81

CONDORALFA75

Super Alfista
27 Luglio 2011
2,906
1,873
164
SV
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
1.8 indy
Sono l'unico fortunato che dietro ha ancora una delle due pinze con cui uscì dalla fabbrica che ancora recupera perfettamente il gioco? L'altra è stata sostituita una decina di anni fa e va anch'essa alla grande.

Però effettivamente sull'altra 75 ho sostituito 4 serie di pinze senza ancora risolvere.

Per il discorso dot3 vs dot4 sono parecchio indeciso. Il dot 4 rimane superiore come temperatura di ebollizione a secco e in caso di assorbimento di umidità della stragrande maggioranza dei dot3. Il dot 3 inoltre assorbe umidita più velocemente, quindi abbassa più velocemente la temperatura di ebollizione.

L'ate che uso io viene fornito in latte di metallo che lo proteggono meglio dall'umidità rispetto alle confezioni in plastica di altre marche.

Problemi sulle guarnizioni direi che non ne dà, visto che almeno da 25 anni la mia 75 ha quello.

Rimane il fatto della viscosità più alta. Non so quanto possa influire, ma finite le scorte proverò un olio tipo l'ate dot4 sl.6.

Correggetemi se ho detto qualche cazzata.
no, anche la mia è ancora tutta originale..... e su quella da gara le pinze sono anche originali e frena molto bene, eppure di sforzi ne fa parecchi... si vede che sono fortunato.
per il dot 4 sicuramente va bene, come scrive correttamente mauretto la macchina usciva con il dot 3, pero basta non mettere liquidi racing e problemi non ce ne sono!
 
  • Like
Reactions: RiccardoTS

RiccardoTS

Alfista principiante
13 Dicembre 2009
39
19
9
BO
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
75
Motore
2.0
Mi ricordavo bene. Dot 4. 75 Twin Spark di febbraio 1988.
 

Allegati

  • DSCN0446.JPG
    DSCN0446.JPG
    305.7 KB · Visualizzazioni: 195

tcard

Super Alfista
22 Novembre 2016
3,185
9,912
164
RICCIONE
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Stelvio
Motore
280 CV FIRST EDITION
Altre Auto
VOLVO SW - GOLF TDI - BMV Z3 COUPÉ
Ciao ragazzi grazie per il sostegno, per i freni ci ho fatto semplicemente la mano, per il resto ho deciso di rifare tutto il motore, credo che i tempi saranno molto lunghi e la spesa smisurata, ma non ho scelta. L'ho sognata e desiderata da quando ero piccolo e non posso abbandonarla :oops:
Devi regolare le pinze freni posteriori.
È un po' il difetto della 75.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente