Alfa 75 - Informazioni modifiche 1.8 IE

Discussione in 'Ad Iniezione' iniziata da catullo, 7 Aprile 2009.

  1. Ragazzi chiedo a tutti voi come rendere più performante una 75 1.8ie. senza spendere una follia magari reperendo pezzi in qualche auto demolIZIONE...GrAZIE A tUTTI IN ANTICIPO
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Minimo irregolare e strappi a freddo Ad Iniezione 4 Ottobre 2019
    alfa 75 1.6 ie acqua fuoriesce dal vaso di espansione Ad Iniezione 23 Maggio 2015
    Alfa 75 1.6 IE - Problema avvio, spia olio Ad Iniezione 8 Luglio 2014

  3. Re: Informazioni modifiche 1.8 IE

    :D Se riesci a trovare un demolitore che ha delle alfa 75 ex forze dell'ordine prendi gli assi a camme e la centrale dell'iniezione,è il sistema più economico,altrimenti vai sul sito di Colombo e Bariani e cerchi gli assi a camme,poi vedi se riesci a trovare qualche mappa per la centrale,importante è anche ,dopo la modifica delle camme ,alzare leggermente la pressione benzina,in questo modo stai sotto al migliaio di eruo per migliorare le performances del 1,8. :rolleyes:
     
  4. Re: Informazioni modifiche 1.8 IE

    ma perchè le 75 delle fdo erano modificate? non mi risulta.....

    pensavo fossero leggende metropolitane.
     
  5. Re: Informazioni modifiche 1.8 IE

    In effetti le 75 delle F.d.O.. avevano qulcosa di diverso da quelle di serie... gli alzacristalli manuali anzichè elettrici e altri poche cose. Mai saputo di alberi a camme e centraline....:confused: :decoccio:


    PS tra l'altro anche fossero stati diversi probabilmente era per farle consumare meno e durare di più... :rolleyes:
     
  6. Re: Informazioni modifiche 1.8 IE

    :rolleyes:vabbè.............
    il discorso è molto semplice e non riguarda ne leggende metropolitane ne minori consumi :D
    le auto delle FdO hanno necessità di costare di meno e di avere minor manutezione extra possibile,in epoca Alfetta Giulietta,90 e 75 in cui certi accessori erano aptionali si montavano quelli di serie e di minor costo/possibilità di rottura,i motori potevano forse ,e dico forse essere selezionati nelle partite con codici di accoppiamento più precisi,ma del fatto che veniva sostituito l'asse camme di aspirazione,spostato sul nonio quello di scarico ne sono assolutamente certo,poi sulle Giulia,Alfetta e Giulietta nel periodo in cui le vetture di produzione normale avevano ancora lo spinterogeno a puntine platinate,quelle delle FdO inizialmente avevano modifiche sulle masse per l'anticipo poi sostituiti da spinterogeni e accensioni elettroniche,e parlo degli anni '70,negli anni '80/'90 si sono anche affinate le prestazioni andando a ritoccare l'elettronica dei sistemi di iniezione oltre che degli assi a camme.
    Mai visto un'allungo in seconda e terza di un milleotto FdO?
    sfido una 75 o Giulietta 1,8 di serie a fare altrettanto :smiley_001:.
    Ad ogni modo per dare un po di brio al 1,8 aspirato IE e rimanere a costi accessibili servono camme modificate e una rimappata alla centrale,oltre ad un leggero aumento della pressione del regolatore benzina,un collettore di scarico performante ha dei costi superiori a tutte e due le modifiche menzionate e alla fine non da dei grossi risultati,almeno non comparabili alla spesa :smiley_001:
    volendo andare pesante il discorso cambia,pistoni con rapporto di compressione maggiorato e allegggerimenti ed equilibratura di tutti i componenti a partire da albero e bielle per finire ai due volani,ma si arriva tranquillamente ai 5/6mila Euro di spesa contro i 6/700 di camme e centrale :cool001:
     
  7. Re: Informazioni modifiche 1.8 IE

    Ragazzi ma senza spendere uno sproposito per gli alberi a camme b&c c'è qualcos'altro di adattabile?
     
  8. :rolleyes: Come scritto sopra l'unica alternativa è lo sfascio dei mezzi delle F.d.O :smiley_001:
     

  9. Lo so mauretto ma trovarli questi autodemolitori.....
     
  10. Salve a tutti riprendo questa discussione per raccontarvi la mia esperienza.Ieri sono stato da un noto elaboratore della mia zona "Guerrieri elaborazioni"che ha alle spalle un esperienza ventennale,gli ho posto le mie domande e lui con cordialità e precisione mi ha risposto ad ogni cosa,fugando i miei dubbi,prtaicamente sono arrivato presso la sua officina e gli ho detto ho comprato una 75 1.8 ie e vorrei metterci mani sul motore,vorrei cambiare gli alberi a camme ,l'intero scarico e la centralina così come mi era stato detto da mauretto,ma il signor vincenzo ha esordito dicendomi che erano modifiche inutili che per l'uso che avrei dovuto farne io non mi sarebbero servite infatti cambiando gli alberi a camme avrei guadagnato da un lato e perso da un altro.Cosa mi ha suggerito,con tutta onestà mi ha detto,ti co nsiglio un filtro sportivo una rielaborazione della centralina ed un parte finale di una marmitta(che in realtà non so cosa sia,sò solo che fosse cilindrica bella robusta in acciaio inox da aggiungere un finale ,che ricicla i gas di scarico,almeno così credo di aver capito se qualcuno sa come si chiami mi venga in aiuto) con tutto questo mi ha garantito una migliore distribuzione della potenza del motore una coppia diversa ma soprattutto 20 cv in più che su un 1.8 lo farebbero diventare 142....sapete che goduria...tutto questo al costo di 700 euro,che a me onestamente non sembra spropositato,voi cosa ne pensate?accetto ogni tipo di consiglio da parte vostra
     
  11. filtro,rimappa e scarico 20cv......ad un 1.8aspirato,,,,:lol2::lol2::lol2::lol2::lol2::lol2::lol2::lol2:,ma per favore ,credi ancora alle favole

    ps.non è che ti offendi vero?.:blink:.