Alfa 90 Difficolta' mettere in moto

Discussione in '90' iniziata da coppcarz, 8 Gennaio 2011.

  1. Re: Difficolta' mettere in moto

    Dove posso trovare il manuale d'officina di una 2.0 super ie?
     
  2. Re: Difficolta' mettere in moto

    Io lo presi su ebay, da una persona che aveva la 90 e poi se ne era dovuto separe.
    Oppure trovare qualche officina che cessa attività e cede anche la documentazione tecnica.
    Per tutte le moltissime cose che sono in comune tra le 2 sorelle, puoi far riferimento ai manuali della 75, per cui sono stati citati questi links:
    Craig's Place, Alfa 75 Manuals and Information
    Alfa Romeo 75 Register
    ma non so se questi sono in regola col Copyright.
     
  3. Re: Difficolta' mettere in moto

    Grazie mille
     
  4. Re: Difficolta' mettere in moto

    A che punto è oggi?
     
  5. Re: Difficolta' mettere in moto

    Allora, con il mal tempo che abbiamo avuto qui a New York, la 90 e' state ferma tutto l'inverno.....pero' adesso non si mette proprio in moto.......credo che sia la benzina. Devo assolutamente trovare un manuale. Se non riesco a sistemare questo problems, devo vedere se il sistema di alimentazione puo essere convertito a quella bosch della 75 V6.

    Purtroppo e' difiicile trovare un meccanico con esperienza su questo sistema qui negli USA.
     
  6. Re: Difficolta' mettere in moto

    Non capisco cosa intendi per convertire alla 75 V6... se hai problemi con l'impianto originale, non credo proprio che tu riesca a risolvere "pasticciando" con altri impianti.

    Capisco che l'America non è l'Italia ma credo che un qualsiasi meccanico "over 50" sia in grado di diagnosticare il problema.

    I casi solitamente sono sempre gli stessi, o manca l'alimentazione o manca corrente.

    Nel primo caso accertati che almeno la pompa della benzina funzioni ed eroghi la pressione giusta.
    Nel secondo vedi se arriva tensione alle candele.

    Da qui puoi proseguire il cammino che ti porterà a riavere la tua favolosa Alfa.

    Comunque posta le tue prove e sensazioni e vedrai che qualcosa si tira fuori...

    Auguri!




    :decoccio:
     
  7. Re: Difficolta' mettere in moto

    esatto mantieni la tabella di marcia della diagnostica dettata da Maurizio sarà povera ma funziona, non consiglio di scambiare neppure io una centralina per un'altra, perchè poi devi anche rimapparla, (io ne so qualcosa in questo senso), magari suggerisco di controllare un filo nero-verde lo trovi se sfili il casettino lato passegero e controlli sulle spine dove forse ne trovi anche dei scottati, quel filo fa accendere la centralina dal OFF al ON e sentiresti come conferma un clik tra i relè che trovi dietro la fodera vicino alla vaschetta di raffredamento.......
    Auguri di buona Pasqua a tutti.............
    :decoccio:
     
  8. Re: Difficolta' mettere in moto

    Allora, parlando con il mio meccanico, abbiamo concluso che il regolatore della pressione del carburante permette troppa benzina a gli iniettori.

    L'anno scorso avevamo rimpiazzato il regolatore con una usata da una 75. Anche se un po' diverso, siamo riusciti a montarlo. Il problema e' che le 75 negli Stati Uniti sono le 2.5 e le 3.0. E possible che i regolatori per questi motori grandi non sono adatti per un motore piu' piccolo?

    Ho cercato di trovare un regolatore dall"Italia, pero' mi hanno detto che non se ne trovano piu'.

    Sapete se si puo usare un altro regolatore?

    Qualcuno sa magari dove potrei trovarne uno usato?

    Si possono ricostruire? magari posso cercare di ricondizionare il regolatore rotto she abbiamo rimosso.
     
  9. Ti giro il problema, infatti negli USA sotto i 2.0 si mettono a ridere, loro vanno a 1000 alla volta, se tu metti un PWM alla pompa benzina mirando ad abbassare la pressione, poi devi regolare la carica della molla nella paletta del debimetro, poi c'è anche una vite nella spazzola di lui, se quella la sposti verso la farfalla porta ad ingrassare, se la porti verso il filtro tende ad smagrire, dopo queste regolazioni se tu accendi e vai, come andrebbe?
    Se non hai capito domanda pure....
     
  10. #20Alfista162B4A,4 Dicembre 2011
    Ultima modifica: 4 Dicembre 2011
    Non c'entra niente il motore grande o piccolo, ma solo che sono impianti diversi, la 90 2.0i.e 6V ha l'Alfa Romeo C.E.M. mentre le 90 2.5 e 75/Milano 2,5-3.0 montano il Bosch (come anche le 75 1.6 ie, 1.8 ie e T.S. 2.0).
    Sulla 75 T.S. dovetti cambiare il regolatore di pressione, ed ero presente durante le prove.
    Ho tra le mani il manuale officina della 75 T.S. 2.0 e della 90 2.0i V6 CEM (pagine 00-20/21 in entrambi).
    Nella 90 CEM (riassumo un po') a motore spento,
    CONTROLLO DEL REGOLATORE PRESSIONE BENZINA
    1) controllo pressione funzionamento
    a) controllare tensione batteria
    b) allentare la fascetta e rimuovere il tubo di ritorno benzina dal tubo ripartitore (operare con cautela il circuito può esser in pressione)
    c) collegare al tubo ripartitore un tubo provvisto di raccordo a 3 (tipo Bosch KDJE-P100/13) e manometro benzina (tipo Bosch 1.687.231.154)
    d) collegare il tubo dal raccordo a 3 vie al raccordo ripartitore
    e) girando la chiave (la pompa funziona per 7 secondi, la lettura va fatta in quei 7 secondi) la pressione del carburante (varia con la pressione atmosferica) deve esser non inferiore al valore riportato in tabella seguente, tenendo presente che è meglio riferirsi alla pressione atimosferica controllata al momento della prova che all'altitudine (per valori pressione intermedia interpolare la tabella).
    Pressione atmosferica - Altitudine - Pressione benzina minima
    1013 mbar/ 760 mmHg - 0 m - 1,90 Kg/cm2
    954 mbar/ 716 mmHg - 500 m - 1,70 Kg/cm2
    898 mbar/ 674 mmHg - 1000 m - 1,50 Kg/cm2
    845 mbar/ 634 mmHg - 1500 m - 1,30 Kg/cm2

    Nel CONTROLLO POMPA ALIMENTAZIONE COMBUSTIBILE E TENUTA CIRCUITO, sintetizzando (il collegamento tubi è un po' più complicato del precedente, il tubo di ritorno benzina va collegato all'apposito attrezzo ugello C.2.0125 e quest'ultimo tramite un tubo prolunga al raccordo a tre vie) la pressione, girando la chiave e misurando nei soliti 7 secondi, non deve esser inferiore a 1,7 Kg/cm2 (1,66 bar), e a motore acceso strozzando il tubo mandata combustibile la pressione deve salire fino a 2,5 bar (2,55 Kg/cm2) senza perdite.

    Nel sistema Bosch della 75 2.0 T.S. la pressione con motore acceso al minimo (qui la pompa benzina non gira se il motore non gira) deve esser tra 2,8 e 3,2 bar, mentre strozzando deve salire a 4 bar.

    Nella sezione del forum sui motori Turbo della 75 si parla di regolatori pressione benzina regolabili/tarabili (lì interessa un aumento di pressione). Se fai una ricerca sul web (io ho fatta su ebay.it con "regolatore pressione benzina") si trovano regolatori pressione benzina universali tarabili tra 1 e 10 bar anche con manometro (in Italia e UK) a prezzi ragionevoli. E su ebay.com con "universal adjustable fuel pressure regulator" c'è ancora più scelta (ovviamento usano i PSI).
    Se riuscite ad aprire il vecchio regolatore senza romperlo (e richiuderlo in modo che tenga) forse dentro c'è solo una molla e deformandola allungandola oppure precaricandola aggiungendo uno spessore si può aumentare la pressione, oppure con un regolatore a pressione più alta provare a deformare la molla accorciandola, per ridurre la pressione.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Alfa 90 avviamento a caldo 90 25 Marzo 2019
Alfa 90 1.8 carburatori 90 17 Marzo 2019
ALFA 90 motronic: nessuna scintilla alle candele 90 13 Aprile 2018