Alfa Romeo 156 - 1.8 TS Blu cosmo 2003 - Ba

Discussione in '156 Garage' iniziata da ubite, 18 Maggio 2017.

  1. Da venti giorni sono diventato proprietario di questa Alfa. La 156 è forse l'unica auto contemporanea che mi ha colpito sino dalla sua presentazione. Ho raccolto cataloghi e brochure, provato la 1.6 l'anno della presentazione e successivamente la selespeed. Le ho "sempre fatto la corte" ritenendola bellissima. Oggi sono ancora più convinto che la sua linea non tramonterà mai. All'epoca indicò una strada nuova e innovativa in tema di design. Sembra scolpita da un esperto maestro scalpellino e da qualunque angolo la si osservi ha un equilibrio delle linee e dei volumi perfetti. Ho sempre preferito il modello restyling De Silva ritenedolo la sublimazione del progetto. Un'auto con una linea che, per la sua bellezza, ogni tentativo di modifica sarebbe risultato infelice; ed infatti, secondo me, il rifacimento di Giugiaro, seppur lieve, ha mortificato l'iniziale bellezza. L'ho cercata, e trovata, come la volevo: restyling, 1.8, interni in pelle, navigatore, cerchi da 16", pochi chilometri; forse l'avrei preferita azzurro nuvola o nera, ma tutto sommato anche il blu cosmo è un colore che le dona.
    Dovrebbe essere una distinctive, non credo abbia l'assetto sport. La mia fissa è il volante in legno (che ho già fatto montare), sto attendendo l'arrivo del pomello (anch'esso in legno); successivamente treno di gomme nuove (a proposito cosa consigliate?) e poi spero di godermela a lungo.
     
    A Mirkoslash86, Melo81, merk e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Alfa Romeo - 156 2.0TS - 1999 156 Garage 10 Settembre 2019
    Alfa Romeo 156 - 2.0TS 16v 155cv - 1997 - Rosso Proteo - Mb 156 Garage 28 Agosto 2019
    Alfa Romeo 156 - 1.9 JTD 116 cv - Grigio Vesuvio - 2004 - VI 156 Garage 20 Agosto 2019

  3. Grande macchina, complimenti, fantastica, solo che preferisco la Giugiaro TI
     
    A kormrider piace questo elemento.
  4. Vogliamo le foto
     
    A kormrider e Auguy78 piace questo messaggio.
  5. Ottima scelta,
    Sia la versione DeSilva che Giugiaro sono Bellissime...

    Personalmente resto combattuto dal fatto che posso trasformare la mia DeSilva in Giugiaro in pochi passi ma sto aspettando l'eventuale entrata in lista chiusa al RIAR per non pagare più il bollo... vedremo..

    Per il resto è una goduria guidarla, lo schema delle sospensioni è qualcosa di unico..

    Come gomme ti consiglio Dunlop o GoodYear e su cerchione da 16" meglio optare per la spalla da 45 anziché da 55.. ne guadagna molto in tenuta..

    Per cui:

    - Dunlop Sport maxx tt

    - Dunlop Sport maxx rt2

    - Goodyear Eagle F1 GS-D3
     
  6. Per le foto appena avro montato anche il pomello in legno.:)
     
  7. Ma a libretto porta solo 55 o anche 45?
     

  8. Solo le 55 ma puoi fartele omologare.

    Non ti preoccupare perché io giravo sulla mia ex alfa 145 con gomme 195/45 R15 quando a libretto la massima misura consentita che potevo montare era 195/50 R15.

    Qui la spalla da 45
    foto Alfa Romeo 156 - 1.8 TS Blu cosmo 2003 - Ba - 1
    GOODYEAR EAGLE F1 GS-D3
    foto Alfa Romeo 156 - 1.8 TS Blu cosmo 2003 - Ba - 2


    Queste le 195/50 Michelin pilot sport 3
    foto Alfa Romeo 156 - 1.8 TS Blu cosmo 2003 - Ba - 3

    In più di 3 anni fermato a diversi controlli e mai avuto problemi.
     
    A merk piace questo elemento.
  9. Ciao a tutti, bella scelta anche se la mia 156 mi fa impazzire con tutti quei scricchioli all'avantreno.
    Kormrider ....smettila di far vedere a tutti la MIA 145 ........... Comunque confermo la tenuta di strada di quelle gomme bella nell'asciutto e nel bagnato .........
    Pero devi mettere le foto almeno fuori ............
     
    A Lelealfista88, marcob156 e kormrider piace questo elemento.
  10. Ciao e complimentoni per la scelta ! È veramente un opera d'arte sia come stile che come piacere di guida! Un saluto dalla sorella più piccola...
    E comunque aspettiamo trepidanti le foto !
     
  11. Ecco le foto che pubblicò il venditore su internet